Laurea in Scienze delle attività motorie e sportive - ordinamento dall'a.a. 2008/2009

Farmacologia e statistica (2011/2012)

Codice insegnamento
4S02421
Crediti
7
Coordinatore
Guido Francesco Fumagalli

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
FARMACOLOGIA 6 BIO/14-FARMACOLOGIA II semestre Guido Francesco Fumagalli
STATISTICA APPLICATA 1 MED/01-STATISTICA MEDICA II semestre Federico Schena

Obiettivi formativi

Nel modulo Farmacologia lo studente apprenderà le basi della farmacologia in modo che possano fare
propri concetti di base importanti per la comprensione dei rischi e dei benefici associati all'uso dei farmaci e
fondamentali per la tutela della salute del cittadino. Il modulo analizza i meccanismi d'azione, la
generazione degli effetti, la farmacocinetica e le reazioni avverse dei farmaci con particolare riferimento ad
alcune delle classi più frequentemente utilizzate in ambiente motorio e sportivo. Infine lo studente potrà
formarsi le basi culturali per una corretta applicazione nel contesto motorio dei principi su cui si basano gli
studi clinici controllati.

Il modulo di Statistica Medica si propone di fornire alcune conoscenze elementari della materia tali da permettere allo studente di leggere e interpretare le statistiche descrittive presenti negli aricoli scientifici.
Il percorso didattico si propone di rendere gli studenti in grado di:
- descrivere un insieme di dati, saper leggere le tabelline di sintesi ed utilizzare misure di posizione e dispersione;
- interpretare e comunicare in modo appropriato le informazioni riguardanti tali dati;
- conoscere gli elementi di base del calcolo delle probabilità e l’utilizzazione dei più semplici metodi di confronto tra campioni

Programma

MODULO DI FARMACOLOGIA
MERCATO FARMACEUTICO
L’ITER DELL’IMMISSIONE IN COMMERCIO DEI FARMACI. COME STABILIRE L’EFFICACIA
FARMACOCINETICA: DEFINIZIONE E VISIONE COMPLESSIVA DEI PROCESSI DELLA CINETICA. IL PROCESSO DI
ASSORBIMENTO E LE
VIE DI SOMMINISTRAZIONE CON VANTAGGI E SVANTAGGI. IL PROCESSO DI DISTRIBUZIONE, IL LEGAME CON
LE PROTEINE
PLASMATICHE, LE BARRIERE EMATO-ENCEFALICA E PLACENTARE
FARMACOCINETICA: METABOLISMO DEI FARMACI IL SISTEMA DEL CITOCROMO P-450, FASI I E II DEL
METABOLISMO. FATTORI
CHE POSSONO MODIFICARE IL METABOLISMO. ELIMINAZIONE DEI FARMACI: IL RENE E LE ALTRE VIE DI
ELIMINAZIONE, FATTORI
CHE MODIFICANO IL PROCESSO DI ELIMINAZIONE
Corso Integrato
Farmacologia e statistica
III anno metodologico
Docenti
Prof. Federico Schena
Prof. Fumagalli Guido
Corsi di Insegnamento
STUDIO DEI LIVELLI EMATICI DEI FARMACI. PRINCIPALI PARAMETRI DI FARMACOCINETICA. DEFINIZIONE DI
DOSE, DOSAGGIO,
DURATA TERAPIA. FATTORI CHE MODIFICANO LA CINETICA.
LE REGOLE DEI TRIAL CLINICI RANDOMIZZATI
ALTRE TIPOLOGIE DI STUDIO: STUDI DI COORTE, CASO-CONTROLLO, META-ANALISI. REVIEW SISTEMATICHE,
I COMITATI ETICI
FARMACODINAMICA: DEFINIZIONE DI RECETTORE, ESEMPLIFICAZIONI DI MECCANISMI D’AZIONE.
AGONISTI, ANTAGONISTI.
FARMACODINAMICA: DEFINIZIONE DI RECETTORE, ESEMPLIFICAZIONI DI MECCANISMI D’AZIONE.
AGONISTI, ANTAGONISTI.
FARMACODINAMICA: POTENZA FARMACOLOGICA, EFFICACIA FARMACOLOGICA, EFFICACIA CLINICA
REAZIONI AVVERSE DA FARMACI
LE INTERAZIONI TRA I FARMACI
CLASSIFICAZIONE DEI FARMACI: LE CATEGORIE TERAPEUTICHE
PROCESSO INFIAMMATORIO BASI PER LA MODULAZIONE FARMACOLOGICA
FANS E PARACETAMOLO
CORTICOSTEROIDI
ANALGESICI OPPIOIDI
SISTEMA NERVOSO AUTONOMO: FISIOLOGIA
I PRINCIPALI FARMACI CHE AGISCONO SUL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO
IL CODICE WADA, L’ESENZIONE TERAPEUTICA, I CONTROLLI ANTIDOPING
STEROIDI ANDROGENI ANABOLIZZANTI
STEROIDI ANDROGENI ANABOLIZZANTI
INSULINA E ORMONE DELLA CRESCITA, ALTRI ORMONI
ERITROPOIETINA
DOPING EMATICO
DIURETICI
FISIOLOGIA MUSCOLARE E DOPING GENETICO
TOSSICODIPENDENZA: TOLLERANZA, SOSTANZE D’ABUSO: MARIJUANA, COCAINA
AMFETAMINE E ALTRI STIMOLANTI
BENZODIAZEPINE
INTEGRATORI ALIMENTARI ADATTATI AD UN INTENSO SFORZO MUSCOLARE PER SPORTIVI I
INTEGRATORI ALIMENTARI ADATTATI AD UN INTENSO SFORZO MUSCOLARE PER SPORTIVI II

Modulo: STATISTICA
Raccolta e presentazione dei dati
Misurazione, tipi di variabili
Precisione e accuratezza di un procedimento di misurazione
Frequenze assolute e relative
Frequenze cumulate
Rappresentazione grafica dei dati
(istogrammi orizzontali o verticali, poligoni delle frequenze semplici e cumulate,
grafici per punti e per spezzate, diagrammi circolari)

Misure di posizione
Moda
Quantili e mediana
Media aritmetica semplice e ponderata

Misure di dispersione
Range
Devianza, varianza e deviazione standard
Coefficiente di variazione

Cenni di calcolo delle probabilità e Inferenza Statistica
Definizione di probabilità
Il concetto di inferenza statistica
Curva di Gauss e distribuzione normale
La logica del test d'ipotesi

Materiali di studio
Appunti, file ppt e materiale distribuito a lezione, disponibile anche online

Testo per la consultazione
Moore DS Statistica di Base. Apogeo 2005

e-mail: federico.schena@univr.it

Modalità d'esame

Scritto e orale.

Modalità d’esame: modulo Statistica
La valutazione finale di profitto verrà effettuata tramite una prova scritta, con domande a scelta multipla..





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits