Laurea in Tecnica della riabilitazione psichiatrica (Rovereto - ex sede Ala)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico della riabilitazione psichiatrica) d.m. 270/04

Fondamenti psicologici e psicoterapeutici della riabilitazione (2011/2012)

Codice insegnamento
4S01637
Crediti
6
Coordinatore
Claudia Goss

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
PSICOTERAPIA DI GRUPPO E DELLA FAMIGLIA 2 MED/25-PSICHIATRIA LEZIONI 2^ ANNO 1^ SEMESTRE Alfredo Vivaldelli
PSICOTERAPIA COGNITIVO E COMPORTAMENTALE 2 MED/25-PSICHIATRIA LEZIONI 2^ ANNO 1^ SEMESTRE Claudia Goss
PSICODIAGNOSTICA 2 M-PSI/03-PSICOMETRIA LEZIONI 2^ ANNO 1^ SEMESTRE Giuseppe Vivaldelli

Obiettivi formativi

Modulo: PSICODIAGNOSTICA
-------
L’obiettivo del coso è quello di fornire allo studente gli elementi di conoscenza e la comprensione dei presupposti teorici delle fasi del processo di sviluppo delle relazioni per la comprensione delle fasi di valutazione psicodiagnostica in campo clinico e riabilitativo.


Modulo: PSICOTERAPIA DI GRUPPO E DELLA FAMIGLIA
-------
.


Modulo: PSICOTERAPIA COGNITIVO E COMPORTAMENTALE
-------
Far apprendere alcune nozioni teoriche di base rispetto alle principali tecniche cognitivo-comportamentali e le loro possibili applicazioni pratiche nel campo della riabilitazione psichiatrica.

Programma

Modulo: PSICODIAGNOSTICA
-------
Conoscenza della teoria psicoanalitica e psicodinamica delle relazioni oggettuali;
Conoscenza della teoria dell’attacccamento, nascita dei legami,problematica del maltrattamento e abuso,famiglie multiproblematiche;
Strumenti e fasi della valutazione psicodiagnostica.



Programma in forma estesa:
1. Schema teorico di riferimento: psicodinamico, e la conoscenza dei fondamenti della teoria psicoanalitica.
2. La nascita del legame e teoria dell’attaccamento.
3. Maltrattamento e abuso
4. La genitorialità e le famiglie maltrattanti
5. Lo spazio transizionale (Winnicott); l’oggetto transizionale.
6. La consultazione psicodiagnostica: finalità e scopi; il colloquio clinico, test psicologici;
7. Le fasi della valutazione psicodiagnostica.


Modulo: PSICOTERAPIA DI GRUPPO E DELLA FAMIGLIA
-------
.


Modulo: PSICOTERAPIA COGNITIVO E COMPORTAMENTALE
-------
Introduzione ai diversi approcci psicoterapeutici. Teoria e tecniche della terapia cognitivo-comportamentale standard e successivi sviluppi. La terapia cognitivo-comportamentale nei disturbi d’ansia, nella depressione, nei disturbi di personalità e nella schizofrenia. L’aiuto delle tecniche cognitivo-comportamentali nel lavoro di equipe.


Programma in forma estesa:

Introduzione ai diversi approcci psicoterapeutici, l’efficacia delle psicoterapie. Il ruolo del tecnico di riabilitazione psichiatrica.
Teoria e tecniche della terapia cognitivo-comportamentale. L’origine e lo sviluppo del cognitivismo. Principi di base. Principali tecniche cognitive e comportamentali.
La terapia cognitivo comportamentale nei disturbi d’ansia e nella depressione. Il modello ABC. Esercitazioni.
La terapia cognitivo comportamentale nei disturbi di personalità. Approcci teorici e tecniche principali. L’importanza della relazione terapeutica. Le funzioni metacognitve e i cicli interpersonali.
La terapia cognitivo comportamentale nella schizofrenia. Il modello stress-vulnerabilità nelle psicosi. Modelli cognitivi delle psicosi. Principali tecniche d’intervento individuali e di gruppo (es. social skills training).
L’aiuto delle tecniche cognitivo comportamentali nella gestione delle proprie emozione e nel lavoro di supervisione tra pari. Come presentare un caso clinico ed organizzare le strategie d’intervento nel lavoro d’equipe. La gestione dei conflitti in ambito lavorativo.

Modalità d'esame

Modulo: PSICODIAGNOSTICA
-------
La valutazione consisterà nella stesura di un compito scritto con domande aperte.



Testi consigliati:
Il docente fornirà delle proprie dispense relative al corso (ad uso Interno); inoltre consiglia per l’approfondimento degli argomenti trattati la seguente bibliografia:

Del Corno F. , Lang M. Psicologia Clinica: l’evoluzione della psicologia clinica, modelli diagnostici Franco Angeli

Winnicott D. Gioco e realtà Armando Editore

Masi L. La diagnosi psicologica Nuova Editoriale Sarda 1992

Saraceni C., Montesarchio G. Introduzione alla psicodiagnostica NIS 1992

Lis A. Tecniche di indagine della personalità Il Mulino, BO 1998

Mc Williams La diagnosi psicoanalitica Astrolabio Roma 1999

Lis A. Psicologia Clinica Ed. Giunti

Fonagy P., Target M. Attaccamento e funzione riflessiva Ed. Cortina, 2001

Dazzi N., Ammaniti M. Affetti: natura e sviluppo delle relazioni interpersonali Laterza, 1990


Modulo: PSICOTERAPIA DI GRUPPO E DELLA FAMIGLIA
-------
.


Modulo: PSICOTERAPIA COGNITIVO E COMPORTAMENTALE
-------
scritto e orale



Testi consigliati:

− Semerari. Storia, teorie e tecniche della psicoterapia cognitiva. Laterza,2000
− Bara B.G. (a cura di): Manuale di Psicoterapia Cognitiva. Boringhieri, Torino, 1996.
− Ellis A.: L’Autoterapia Razionale Emotiva. Edizioni Erickson, Trento, 2002.
− Cionini L. Psicoterapie:modelli a confronto. Carocci,1998





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits