Laurea in Tecniche di Laboratorio biomedico
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di laboratorio biomedico) (verona)

Corso disattivato non visibile

Tecniche diagnostiche di anatomia patologica (2008/2009)

Codice insegnamento
4S01728
Crediti
4
Coordinatore
Giuseppe Zamboni

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Tecniche di diagnostica di anatomia patologica macroscopica 2 MED/08-ANATOMIA PATOLOGICA Lezioni 3Anno 1Sem Antonio Iannucci
Diagnostica istopatologica 2 MED/08-ANATOMIA PATOLOGICA Lezioni 3Anno 1Sem Giuseppe Zamboni

Obiettivi formativi

Modulo: Diagnostica istopatologica
-------
Il corso si propone di fornire allo studente le linee guida fondamentali per la comprensione dei vari quadri isto-patologici osservabili al microscopio ottico.


Modulo: Tecniche di diagnostica di anatomia patologica macroscopica
-------
Riconoscimento macroscopico dei vari organi, preparazione degli organi per fissazione in formalina, riconoscimento macroscopico delle lesioni e linee guida per il loro campionamento.

Programma

Modulo: Diagnostica istopatologica
-------
Il programma prevede l’osservazione e la comprensione al microscopio dei quadri isto-patologici corrispondenti ai processi morbosi più rilevanti riguardanti principalmente:

- il tratto apparato gastroenterico
- il pancreas
- il fegato
- l’apparato genito-urinario maschile
- il rene
- il sistema neuroendocrino
- la mammella


Modulo: Tecniche di diagnostica di anatomia patologica macroscopica
-------
Il programma prevede l’osservazione e la descrizione macroscopica dei quadri morfologici corrispondenti ai processi patologici più rilevanti riguardanti principalmente pezzi operatori e biopsie chirurgiche, nonché la scelta e la tecnica del campionamento.

Verranno osservati quadri macroscopici ed eseguiti i relativi campionamenti in modo teorico-pratico riguardanti:

• il tratto gastro-enterico
• il fegato
• il pancreas
• il polmone
• l’apparato genito-urinario
• la mammella
• il SNC
• il cuore

e tutti i casi interessanti che si presenteranno di volta in volta nei giorni previsti per le lezioni.

Modalità d'esame

Modulo: Diagnostica istopatologica
-------
Prova orale, in contemporanea con l’altro Docente del Corso integrato.


Modulo: Tecniche di diagnostica di anatomia patologica macroscopica
-------
Prova orale, in contemporanea con l’altro Docente del Corso integrato.





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits