Laurea specialistica in Scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione

Corso disattivato

Scienze della formazione (2007/2008)

Codice insegnamento
4S01791
Crediti
10
Coordinatore
Mario Gecchele

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Pedagogia generale e sociale 3 M-PED/01-PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE 2°anno 1°semestre Rosanna Cima
Storia della pedagogia e pedagogia sperimentale 1 M-PED/02-STORIA DELLA PEDAGOGIA 2°anno 1°semestre Mario Gecchele
Didattica e pedagogia speciale 2 M-PED/03-DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE 2°anno 1°semestre Francesco Larocca
Relazioni col care giver 1 MED/48-SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE 2°anno 1°semestre Mirta Fiorio
Metodologia del Tutoring 3 MED/48-SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE 2°anno 1°semestre Laura Zavarise

Obiettivi formativi

Modulo: Storia della pedagogia e pedagogia sperimentale
-------
Sviluppo alla capacità di acquisizione di conoscenze relative all'evoluzione nella storia dell'educazione sperimentale e speciale, a partire, in modo particolare, dal 700, con l'approfondimento del metodo di ricerca storico.


Modulo: Pedagogia generale e sociale
-------
Le partecipanti ed i partecipanti al corso saranno invitati a riflettere su cosa sia la pedagogia in rapporto al prendersi cura di e con persone, famiglie e gruppi.


Modulo: Didattica e pedagogia speciale
-------
DA INSERIRE


Modulo: Relazioni col care giver
-------
Acquisizione di: a) conoscenze relative alla figura e al ruolo del care-giver; b) conoscenza e consapevolezza delle dinamiche relazionali operatore sanitario/care-giver; c) conoscenza e approfondimento di metodologie relazionali e comunicative con il care-giver.


Modulo: Metodologia del Tutoring
-------
Far acquisire allo studente: 1. La conoscenza delle finalità e dei compiti della figura del tutor; 2. La conoscenza delle principali metodologie del tutoring; 3. Sperimentare, attraverso le esercitazioni pratiche, abilità tecniche e relazionali della metodologia del tutoring .

Programma

Modulo: Storia della pedagogia e pedagogia sperimentale
-------
L'evoluzione del diverso approccio verso i diversi in alcuni periodi storici e relative modalità di relazione umana ed educativa


Modulo: Pedagogia generale e sociale
-------
Che cosa è la pedagogia e perché la pedagogia nelle professioni sanitarie della riabilitazione
Che cos’è la cura e il prendersi cura
Che cos’è il prendersi cura “nell’ultimo” tempo di vita


Modulo: Didattica e pedagogia speciale
-------
DA INSERIRE


Modulo: Relazioni col care giver
-------
Definizione e riflessione su: aspettative del care-giver nei confronti dell’assistito e dell’opera¬tore sanitario; bisogni del care-giver; l’influenza del contesto e dell’aspettativa di vita; la comunicazione non verbale; “prendersi cura” come strumento di lavoro.


Modulo: Metodologia del Tutoring
-------
LA TEORIA: Concetti chiave (il significato della tutorship; la centralità del discente; l’apprendimento riflessivo nella formazione degli adulti; il setting)

LA PRATICA: Principali metodologie utilizzate (briefing e debriefing; role play; problem solving e problem based learnig; learning contract; casi-problemi; diari di bordo; portfolio).

Modalità d'esame

Modulo: Storia della pedagogia e pedagogia sperimentale
-------
Orale, con colloquio


Modulo: Pedagogia generale e sociale
-------
L’esame si svolgerà in forma di colloquio. Chi lo desidera può redigere uno scritto individuale, che tenga conto sia dei testi affrontati durante il corso che di esperienze trattate. Lo scritto va consegnato una settimana prima dell’esame e si discute durante l’esame orale.


Modulo: Didattica e pedagogia speciale
-------
DA INSERIRE


Modulo: Relazioni col care giver
-------
Scritto + Orale.


Modulo: Metodologia del Tutoring
-------
Esame scritto e orale





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits