Laurea in Tecniche di Laboratorio biomedico
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di laboratorio biomedico) (verona)

Corso disattivato non visibile

Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica

Codice insegnamento
4S01743
Docente
Lucia Cazzoletti
crediti
2
Settore disciplinare
SECS-S/02 - STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE E TECNOLOGICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
lezione 2°anno 1°semestre dal 2-ott-2006 al 7-dic-2006.

Orario lezioni

lezione 2°anno 1°semestre

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Il corso persegue il fine di riprendere i metodi e concetti principali della statistica applicata alle scienze biologiche sperimentali, estendendo lo studio ai metodi basilari della statistica inferenziale.
Gli studenti dovranno essere in grado di:
• descrivere, interpretare e comunicare in modo appropriato le informazioni raccolte su un collettivo di unità sperimentali o pazienti;
• valutare le proprietà teoriche delle misurazioni effettuate in ambito biomedico e le loro caratteristiche in termini di sensibilità e specificità;
• utilizzare i principali modelli probabilistici per:
a) predire il comportamento di una variabile biologica nella popolazione o in gruppi di pazienti;
b) prendere razionalmente decisioni tra più ipotesi diagnostiche o terapeutiche in presenza di incertezza.

Programma

• Richiami di calcolo delle probabilità
• Sensibilità e specificità di uno strumento diagnostico. Curve ROC
• Variabili casuali
• Principali modelli probabilistici in medicina (distribuzione di Gauss)
• Cenni di teoria del campionamento
• La distribuzione campionaria di uno stimatore e il relativo intervallo di confidenza
• La logica del test d’ipotesi
• Confronto tra una frequenza osservata e una attesa per grandi campioni – test z
• Confronto tra due frequenze relative per grandi campioni indipendenti – test z/test chi
• Verifica d’ipotesi sulla media di una popolazione (), con varianza nota () – test z
• Verifica d’ipotesi sulla media di una popolazione (), con varianza incognita ( ignoto) – test t
• Confronto tra le medie di due campioni indipendenti, con  noto – test z
• Confronto tra le medie di due campioni indipendenti, con  ignoto – test t
• Verifica d’ipotesi sulla media differenza tra due campioni dipendenti o per dati appaiati, con  ignoto – test t

Modalità d'esame

L’esame è scritto e costituito da test a scelta multipla ed esercizi con risposta libera.





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits