Voti parziali di Statistica Medica: esami del 4 febbraio e del 14 gennaio 2020

Data pubblicazione
martedì 26 febbraio 2019 - 15.44.53
ultima modifica
lunedì 10 febbraio 2020- 14.19.29
Oggetto
Voti parziali di Statistica Medica: esami del 4 febbraio e del 14 gennaio 2020
Pubblicato da
   Giuseppe Verlato
   Fisica-statistica medica - STATISTICA MEDICA (2018/2019)
   Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Contenuto

I voti di Statistica Medica, conseguiti nell'esame del 4 febbraio e 14 gennaio 2020, sono riportati nei file allegati. Gli studenti sono indentificabili dal numero di matricola. Il voto massimo è 31 (30 e lode). Nel caso di integrazione, il voto conseguito il 14 gennaio 2020 farà media con il voto conseguito presso il precedente corso di laurea. 
Gli studenti possono rifiutare il voto inviando una e-mail a giuseppe.verlato@univr.it entro venerdì 14 febbraio 2020.

Gli studenti possono utilizzare il proprio computer portatile (iPad e Tablet senza SIM), disattivando il Wi-Fi prima dell’inizio dell’esame (ad esempio ponendo l' iPad in modalità aereo). L’utilizzo di Internet durante l’esame, non esplicitamente autorizzato dal Docente, sarà motivo di annullamento della prova.
Gli studenti sprovvisti di computer verranno chiamati a turno alla cattedra, per utilizzare i computer messi a disposizione dal Docente. Il computer è utile per risolvere la seconda parte dell’esame.
NOTE TECNICHE: Quando la cella è troppo piccola per rappresentare tutte le cifre di un numero, compaiono tanti cancelletti #####. Quando i calcoli sono troppo complessi per l’Excel, compare la scritta #NUM!.
RICONOSCIMENTI: Eventuali riconoscimenti dei voti di Fisica vanno comunicata alla Docente di Fisica, Prof.ssa Pasquina Marzola, che provvederà ad inviarli al Docente verbalizzante, Prof. Giuseppe Verlato.
Cordiali saluti                 Prof. Giuseppe Verlato




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits