Laurea in Infermieristica (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere) d.m. 270/04

Laurea in Infermieristica (Verona) (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) D.M. 270/04

Relazione di aiuto nei processi assistenziali

Codice insegnamento
4S000096
Crediti
5
Settore disciplinare
-

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di offrire agli studenti conoscenze e metodi per sviluppare abilità relazionali declinate nelle relazioni professionali e di aiuto e nelle relazioni educative.Introduce lo studente ad una visione globale dello sviluppo psicologico della persona nella complessità, dei fattori che interagiscono e alla comprensione dei bisogni espressi nella domanda di aiuto, tenendo conto delle fasi di sviluppo della vita e degli eventi che possono attraversarla (la malattia, il lutto, la cronicità..); propone inoltre un approfondimento delle implicazioni psicologiche dello sviluppo e della malattia.Introduce ai principi fondativi della relazione assistenziale, alle tecniche e alle strategie di gestione di una comunicazione efficace con la persona e la famiglia. MODULO EDUCAZIONE TERAPEUTICA: L'insegnamento introduce lo studente ad una visione globale dello sviluppo psicologico dell'individuo nella complessità, dei fattori che interagiscono e alla comprensione dei bisogni espressi nella domanda di aiuto, tenendo conto delle fasi di sviluppo della vita, delle capacità e degli adattamenti richiesti nelle varie tappe evolutive; inoltre introduce ai principi fondativi della relazione assistenziale, alle tecniche e alle strategie di gestione di una comunicazione efficace. MODULO PRINCIPI E TECNICHE DELLA RELAZIONE ASSISTENZIALE: Conoscere e applicare i principi e le tecniche di base della relazione assistenziale per comunicare efficacemente con i pazienti e far sì che il paziente sappia descrivere il suo problema e il professionista ascoltare, abbastanza, da cogliere il significato di quello che il paziente dice, così come sapersi tutelare da un coinvolgimento eccessivo nei confronti del paziente. MODULO PSICOLOGIA CLINICA: Scopo del corso è di fornire gli strumenti teorici e metodologici che consentono di costruire e mantenere una proficua relazione terapeutica con il paziente e i familiari nel contesto assistenziale. L'acquisizione di tali abilità consentirà all'inferiere di innalzare l'aderenza alle terapie, la soddisfazione del paziente e la sua qualità di vita. Nello specifico gli obiettivi formativi includono: • L'acquisizione di conoscenze sistematiche e aggiornate sui processi biopsicosociologici, cognitivi, emozionali. • L'acquisizione di conoscenze sistematiche e aggiornate sulle tecniche comunicative e relazionali in sanità. • Adeguate conoscenze dei metodi e degli strumenti di indagine in psicologia. • Conoscenze interdisciplinari utili a completare la formazione in ambito di relazione di cura. • Acquisizione della capacità di di reperire le fonti necessarie a sviluppare modalità di intervento efficaci e della capacità di analizzare criticamente gli interventi clinici.





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits