Laurea in Igiene dentale (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di igienista dentale) d.m. 270/04

Fondamenti biomolecolari della vita - BIOCHIMICA

Codice insegnamento
4S000089
Docente
Daniele Dell'Orco
crediti
2
Settore disciplinare
BIO/10 - BIOCHIMICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Lezioni CLID VERONA 1 anno 1 SEMESTRE dal 7-ott-2019 al 20-dic-2019.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di presentare la relazione fra struttura e funzione delle macromolecole biologiche e le principali vie metaboliche nelle quali esse sono coinvolte.
Obiettivo fondamentale e' stimolare l’interesse dello studente verso le scienze biomolecolari dando massimo risalto alle interconnessioni tra i processi biochimici e le variazioni energetiche ad essi connesse.

Al termine dell’insegnamento lo/la studente/studentessa dovra' dimostrare di aver acquisito terminologie e nozioni utili per un’analisi critica dei processi biochimici vitali in modo da conseguire autonomia di valutazione critica e globale dei processi stessi.

Programma

- Elementi costitutivi della materia vivente e richiami di chimica: la struttura polimerica delle macromolecole biologiche.
L’atomo di carbonio, la configurazione elettronica e ibridazione sp3, sp2 e sp. Classificazione dei composti organici e gruppi funzionali; idrocarburi; alcoli; tioli; ammine; aldeidi e chetoni; acidi carbossilici; esteri e anidridi. Cenni allo stato di ossidazione di composti organici.

- Struttura e funzione delle proteine: struttura e caratteristiche chimico fisiche degli amminoacidi. Il legame peptidico. I livelli di struttura delle proteine; proteine fibrose; proteine globulari. Emoglobina e mioglobina: struttura, funzione, fattori che influenzano il legame dell’ossigeno, varianti dell’emoglobina. Enzimi: velocità di reazione, catalisi enzimatica; coenzimi e cofattori; vitamine idrosolubili; regolazione dell’attività enzimatica.

- Introduzione al metabolismo. Vie metaboliche, anabolismo e catabolismo. L’equilibrio chimico e principio di Le Chatelier; costante di equilibrio. Trasformazioni chimiche e cambiamenti di energia: energia libera di Gibbs, reazioni eso- ed endoergoniche. Equilibrio e spontaneità delle reazioni metaboliche; Molecole ad alto contenuto di energia: ATP. Coenzimi ossidoriduttivi; regolazione del metabolismo.

- Struttura e metabolismo dei carboidrati: chimica dei monosaccaridi, disaccaridi, polisaccaridi. Digestione. Glicolisi e sua regolazione; gluconeogenesi; glicogenosintesi e glicogenolisi. Via del pentoso monofosfato.

- Ciclo dell’acido citrico e fosforilazione ossidativa: il ciclo dell’acido citrico e la sua regolazione; catena di trasporto degli elettroni e la fosforilazione ossidativa.

- Struttura e metabolismo dei lipidi: aspetti generali e classificazione. Chimica degli acidi grassi. Digestione dei lipidi, β-ossidazione degli acidi grassi; corpi chetonici; biosintesi degli acidi grassi.


La modalità didattica utilizzata in questo insegnamento è esclusivamente di tipo frontale.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Catani et all Appunti di biochimica (Edizione 2) piccin 2017 978-88-299-2843-9
David L Nelson, Michael M Cox I principi di biochimica di Lehninger (Edizione 7) Zanichelli 2018 9788808920690

Modalità d'esame

L’esame del modulo di Biochimica si svolgerà contestualmente all’esame del modulo di Biologia e Genetica. La valutazione finale terrà conto degli esiti relativi a ciascun modulo; l’esame si intende superato solo se per entrambi i moduli lo studente riceve valutazione positiva. Lo studente può ritirarsi o rifiutare il voto proposto.
Per superare l'esame di profitto relativo a questo modulo lo studente dovrà dimostrare di aver compreso i concetti di base della biochimica, dalle macromolecole biologiche alle trasformazioni metaboliche.

Modalita' d'esame (modulo di Biochimica)
---------------------------
L'esame consiste in una prova scritta cosi' strutturata:
- 16 domande a scelta multipla, ciascuna con quattro possibili risposte. Ogni risposta corretta vale 1.5 punti.
- 2 domande aperte, a cui lo studente dovra' brevemente rispondere in uno spazio limitato. Ogni risposta aperta vale 5 punti.
Lo scritto ha una durata di 75 minuti.

Voto finale (modulo di Biochimica)
-----------------------
Il voto finale, in trentesimi, si otterrà sommando il voto delle due parti.





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits