Laurea in Scienze delle attività motorie e sportive - ordinamento dall'a.a. 2008/2009

Fisiologia

Codice insegnamento
4S000621
Docenti
Carlo Capelli, Enrico Tam
Coordinatore
Carlo Capelli
crediti
12
Settore disciplinare
BIO/09 - FISIOLOGIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
MOTORIE 1° semestre dal 1-ott-2019 al 24-gen-2020.
Pagina Web
http://www.carlocapelli.it/ftp/Didattica/

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

• Apprendere le nozioni fondamentali sul funzionamento del corpo umano inteso come insieme di organi ed apparati integrando e completando le conoscenze già acquisite di fisica, chimica, biochimica, anatomia e bio-logia.
• Acquisire un'idea dell'impostazione critica delle conoscenze derivante dall'applicazione del metodo scientifico, in particolare applicate all’analisi delle risposte fisiologiche all’esercizio. • Individuare lo scopo funzionale degli apparati oggetto del corso comprendendone il ruolo nel mantenimento dell’omeostasi generale dell’organismo umano • Acquisire le fondamentali basi fisiologiche del controllo motorio nell’uomo.

Programma

Programma del Corso
Conoscenze propedeutiche generiche indispensabili:
Per poter comprendere il corso di Fisiologia, è necessario che siano prima state assimilate le nozioni di base della Chimica, Fisica, Biochimica e Matematica, in particolare:
• Chimica: il concetto di pH, la molarità, proprietà colligative delle soluzioni, osmolarità e pressione osmotica, diffusione.
• Biochimica: concetti di entalpia, entropia, energia libera; le macromolecole biologiche, loro classificazione e funzione, le vie metaboliche principali, le cinetiche enzimatiche e gli enzimi mitocondriali, la fosforilazione ossidativa
• Fisica: fisica dei gas, elettrofisica, tensione superficiale, legge di Laplace, nozioni di base di meccanica, statica e dinamica dei fluidi, leggi della termodinamica.
• Biologia: caratteristiche biofisiche della membrana cellulare; struttura della cellula e degli organelli cellulari; il codice genetico; trascrizione e traduzione; sintesi proteica; recettori di membrana; i segnali intracellulari e i secondo messaggeri (Proteina G, AMPciclico, Calcio, etc.); meccanismi di rigenerazione cellulare.
• Matematica: concetto di logaritmo, concetti di funzione e assi cartesiani, funzioni lineare, potenza, esponenziale; metodi di manipolazione dei logaritmi, concetti di derivata e integrale; unità di misura del sistema internazionale.

Programma Didattico
1. Principi di biofisica e di fisiologia generale della cellula
2. Fisiologia e biomeccanica del muscolo striato
3. Controllo motorio (meccanismi spinali e sopraspinali)
4. Il sistema nervoso autonomo
5. Caratteristiche fisico-chimiche del sangue; coagulazione ed emostasi
6. Fisiologia cardiovascolare: cuore e circolo
7. Fisiologia della respirazione
8. Fisiologia renale: filtrazione, riassorbimento, secrezione ed escrezione
9. Regolazione dell’equilibrio acido-base
10. Equilibrio idro-elettrolitico
11. Metabolismo e termoregolazione
12. Fisiologia del sistema endocrino
13. Fisiologia dell’esercizio muscolare

Si prega di prendere visione del Programma dettagliato (vedi MATERIALE DIDATTICO)

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Di Prampero PE, Veicsteinas A Fisiologia dell'uomo Edi-ermes Milano 2002
di Prampero La locomozione umana su terra, in acqua, in aria Edi Ermes 2015
Widmaier E.P., Raff H., Strang K.T. Vander Fisiologia (Edizione 2) Ambrosiana 2018

Modalità d'esame

Modalità d’esame L’esame consiste, in una prova scritta di 80 domande a risposta multipla da svolgere entro 150 min. Le modalità di esame sono identiche per studenti frequentanti e non frequentanti. Lo studente deve totalizzare il punteggio minimo di 48/80 per il superamento della prova. Durante il corso saranno disponibili sulla pagina docente/insegnamento e comparirà sullo spazio e-Learning (Moodle) di Ateneo esempi di domande a risposta multipla sui vari argomenti trattati a lezione. La corrispondenza tra voti e numero di risposte esatte è calcolata secondo la tabella di conversione dell’ECTS (A-F) come segue • 30 e lode: > 70 risposte esatte (A) • 30: 68 risposte esatte (B) • 29: 66 risposte esatte (B) • 28: 64 risposte esatte (C) • 27: 62 risposte esatte (C) • 26: 60 risposte esatte (D) • 25: 58 risposte esatte (D) • 24: 56 risposte esatte (D) • 23: 54 risposte esatte (E) • 22: 52 risposte esatte (E) • 21: 51 risposte esatte (E) • 20: 50 risposte esatte (E) • 19: 49 risposte esatte (E) • 18: 48 risposte esatte (E) • Prova non superata (F): sotto le 48 risposte esatte. L’esito dell’esame scritto è comunicato il giorno stesso on line, nella pagina avvisi del Dipartimento di Neuroscienze Biomedicina e Movimento: http://www.dsnm.univr.it/?ent=avviso&dest=200. I candidati, dovranno comunicare entro un tempo massimo di 7 giorni eventuale rinuncia la voto. In assenza di comunicazione in merito la corrispondente valutazione in trentesimi sarà automaticamente verbalizzata.

Materiale didattico

Documenti





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits