Laurea in Scienze delle attività motorie e sportive - ordinamento dall'a.a. 2008/2009

Giornalismo sportivo

Codice insegnamento
4S02097
Docente
Alberto Nuvolari
Coordinatore
Alberto Nuvolari
crediti
3
Settore disciplinare
M-EDF/02 - METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
MOTORIE 1° semestre dal 1-ott-2019 al 24-gen-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Informare gli studenti riguardo un aspetto, quello della comunicazione, che ha assunto nel tempo una impor-tanza notevole e di fornire loro le conoscenze di base e gli strumenti utili per essere in grado di comunicare una volta inseriti nella vita lavorativa.

Programma

Cenni di storia di giornalismo sportivo; evoluzione del linguaggio nelle cronache sportive; strategia della comunicazione; lettura ed analisi dei quotidiani; ruolo dei periodici sportivi; giornalismo sportivo radiofonico e televisivo; letteratura e sport; tecnica dell’intervista; rapporto fra stampa ed istituzioni; commento di un avvenimento sportivo; calcio e giornalismo; giornalismo e doping; sport e disabilità e realtà paralimpica.

Testi consigliati:
“I Senzabrera” - Autore: Spigarolo
Relazione attività A.A. 2015-2016: il sottoscritto, unitamente al cultore di materia prof. Adalberto Scemma, dopo aver evidenziato alcune nozioni basilari del giornalismo, hanno svolto le lezioni invitando giornalisti del settore sportivo di quotidiani,periodici,radio e televisioni; dirigenti di Coni,federazioni, istituzioni. Gli ospiti hanno raccontato la loro esperienza agli studenti che hanno rivolto domande specifiche ed hanno tratto spunto per confezionare articoli. Con le società di Chievo, Hellas, Marmi Lanza e Tezenis ed altre ancora, è stato stipulato un accordo che prevedeva l’accredito, a richiesta degli studenti, in occasione delle partite di campionato.

Modalità d'esame

Lo studente deve presentare quattro articoli – una cronaca, un’intervista, una recensione di un libro sportivo, un approfondimento -argomenti completi di titolazione: occhiello, titolo e sottotitolo. La prova orale verte sui contenuti del materiale presentato





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits