Laurea interateneo in Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (Trento - ex sede Ala)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro) d.m. 270/04

Scienze umane nella comunicazione e comprensione dei bisogni sociali ed organizzativi (2019/2020)

Codice insegnamento
4S006099
Crediti
3
Coordinatore
Lorenzo Avanzi

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
BISOGNI EDUCATIVI NELLE ORGANIZZAZIONI 1 M-PED/03-DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE TPALL 2° ANNO 2° SEMESTRE Lorenzo Avanzi
SOCIOLOGIA DEI PROCESSI COMUNICATIVI E PERCEZIONE DEI RISCHI 2 SPS/08-SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI TPALL 2° ANNO 2° SEMESTRE Elisa Bellè

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire gli elementi necessari per la comprensione dell'interazione tra individuo e ambiente di lavoro, con particolare riferimento alla dinamica dello stress lavoro-correlato ed alla sicurezza nei luoghi di lavoro. Affronta inoltre il tema della comunicazione della sicurezza in una prospettiva sociologica. Si analizzeranno quindi le dinamiche di costruzione e accettazione sociale del rischio e si predisporranno gli elementi per la riflessione sugli strumenti di gestione e comunicazione della sicurezza.

MODULO PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI Obiettivi formativi: Il corso intende fornire una introduzione relativa agli approcci teorici, ai fattori psicosociali di rischio, alla valutazione e agli interventi dello stress lavoro-correlato. I temi trattati vertono sullo stress lavoro-correlato e i suoi legami con la salute e la sicurezza dei lavoratori. Il corso intende si focalizzerà sullo stress lavoro-correlato come fenomeno emergente e si articolerà in questo modo. Lo stress lavoro-correlato: - definizione del processo di stress e primi approcci di studio - descrizione degli antecedenti e delle conseguenze del fenomeno dello stress - impatto dei fattori personali - ruolo dei modelli teorici - come impostare una valutazione dello stress lavoro-correlato - cenni sulla prevenzione.

MODULO SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI Obiettivi formativi: Il corso verterà sull’analisi sociologica dei concetti di rischio, sicurezza e comunicazione del rischio. Verranno presentate diverse prospettive teoriche sulla società del rischio e sulla sicurezza come costruzione sociale; verranno analizzati alcuni esempi di comunicazione e percezione sociale del rischio. Temi trattati nel corso: Analisi in un’ottica sociologica dei concetti di rischio, sicurezza e comunicazione del rischio. Introduzione ai concetti di informazione, interazione e comunicazione. Analisi dei processi di comunicazione diretta e mediata. Il concetto di società del rischio e il cambiamento del concetto di rischio alla luce della teoria sociologica. Presentazione del tema della sicurezza e della libertà come elemento della cultura organizzativa di un’impresa. Dinamiche di accettazione sociale del rischio. Il concetto di sicurezza come costruzione sociale. Analisi di specifici esempi di comunicazione e percezione del rischio in prospettiva sociologica. Esercitazioni in classe con svolgimento di limitate indagini sociologiche relative all’applicazione delle regole di sicurezza e alle violazioni; alla percezione sociale del rischio.

Programma

Modulo 1: Sociologia dei processi culturali e comunicativi. Il corso verterà sull’analisi sociologica dei concetti di rischio, sicurezza e comunicazione del rischio. Verranno presentate diverse prospettive teoriche sulla società del rischio e sulla sicurezza come costruzione sociale; verranno analizzati alcuni esempi di comunicazione e percezione sociale del rischio.
Temi trattati nel corso:
Analisi in un’ottica sociologica dei concetti di rischio, sicurezza e comunicazione del rischio.
Introduzione ai concetti di informazione, interazione e comunicazione.
Analisi dei processi di comunicazione diretta e mediata.
Il concetto di società del rischio e il cambiamento del concetto di rischio alla luce della teoria sociologica.
Presentazione del tema della sicurezza e della libertà come elemento della cultura organizzativa di un’impresa.
Dinamiche di accettazione sociale del rischio.
Il concetto di sicurezza come costruzione sociale.
Analisi di specifici esempi di comunicazione e percezione del rischio in prospettiva sociologica.
Esercitazioni in classe con svolgimento di limitate indagini sociologiche relative all’applicazione delle regole di sicurezza e alle violazioni; alla percezione sociale del rischio.

Modulo 2: Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. Il corso intende fornire una introduzione relativa agli approcci teorici, ai fattori psicosociali di rischio, alla valutazione e agli interventi dello stress lavoro-correlato. I temi trattati vertono sulla metodologia della ricerca psicosociale, con particolare riferimento alla ricerca in psicologia del lavoro e sul fenomeno dello stress lavoro-correlato e i suoi legami con la salute e la sicurezza dei lavoratori.
Temi trattati nel corso:
Il corso intende fornire da un lato una introduzione metodologica, per avvicinare gli studenti allo studio scientifico dei comportamenti e atteggiamenti lavorativi, dall’altro si focalizzerà sullo stress lavoro-correlato come fenomeno emergente.
In particolare, il corso si articolerà in questo modo:
2. Lo stress lavoro-correlato:
- definizione del processo di stress e primi approcci di studio
- descrizione degli antecedenti e delle conseguenze del fenomeno dello stress
- impatto dei fattori personali
- ruolo dei modelli teorici
- come impostare una valutazione dello stress lavoro-correlato
- cenni sulla prevenzione

Modalità d'esame

Esame scritto, basato sui libri suggeriti e sulle slide.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Bruni, A. La sicurezza organizzativa. Un'etnografia in sala operatoria Carocci 2011
Gosetti, G. Lavoro frammentato, rischio diffuso Franco Angeli 2012
Gherardi, S., Catino, M., Murgia, A., Bellè, E. Questioni di in/sicurezza. Un percorso di ricerca su contratti a termine e incidenti sul lavoro in provincia di Trento INAIL 2014
Fraccaroli F. & Balducci C. Stress e rischi psicosociali nelle organizzazioni, (Edizione 1) il Mulino, Bologna 2014 978-88-15-15071-4




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits