Laurea in Igiene dentale (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di igienista dentale) d.m. 270/04

Metodologia educativa applicata (2019/2020)

Codice insegnamento
4S000289
Crediti
9
Coordinatore
Roberto Burro

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
PSICOLOGIA DELL'APPRENDIMENTO 3 M-PSI/01-PSICOLOGIA GENERALE Lezioni CLID VERONA 1 anno 1 SEMESTRE Roberto Burro
ODONTOIATRIA DI COMUNITA' 2 MED/28-MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHE Lezioni CLID VERONA 1 anno 1 SEMESTRE Annarita Signoriello
METODI E MATERIALI DI IGIENE ORALE 2 MED/50-SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE Lezioni CLID VERONA 1 anno 1 SEMESTRE Martina Pettinà
FONDAMENTI DELL'IGIENE ORALE 2 MED/50-SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE Lezioni CLID VERONA 1 anno 1 SEMESTRE Alessia Pardo

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di educare criticamente lo studente alla conoscenza della professione dell'Igienista Dentale, si forniscono le conoscenze di base riguardanti le più comuni patologie della cavità orale, concentrandosi in particolar modo sull’aspetto della prevenzione.
Si forniscono le conoscenze di base sulle modificazioni del comportamento attraverso l'apprendimento e come vengono memorizzati questi cambiamenti.
Inoltre si forniscono le conoscenze riguardanti l’igiene orale di base con le caratteristiche dei diversi presidi di igiene orale domiciliare e le corrette modalità di utilizzo degli stessi al fine di poter essere in grado di consigliare gli strumenti ed i prodotti più adatti ad ogni paziente.

MODULO FONDAMENTI DELL’IGIENE ORALE
Obiettivi formativi: Il corso si propone di educare criticamente lo studente alla conoscenza della professione dell'Igienista Dentale e del suo ruolo all’interno del team odontoiatrico, alle strategie che l’igienista dentale può mettere in atto per la promozione della salute e alle conoscenze di base dell'anatomia del cavo orale. Il corso si propone inoltre di fornire allo studente modalità e strategie di comunicazione con il paziente.

MODULO ODONTOIATRIA DI COMUNITA'
Obiettivi formativi: Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze di base riguardanti le più comuni patologie della cavità orale, concentrandosi in particolar modo sull’aspetto della prevenzione.
Il corso si propone di fornire conoscenze rispetto alla figura dell'igienista dentale e ai suoi possibili ruoli di promotore della salute orale nelle diverse fasce di età in linea con quanto proposto dal Ministero della Salute e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. I risultati di apprendimento attesi comprendono i concetti e le strategie preventive relativi alle patologie sopraccitate.

MODULO PSICOLOGIA DELL’APPRENDIMENTO
Obiettivi formativi: Modificazioni del comportamento attraverso l'apprendimento e come vengono memorizzati questi cambiamenti. Le varie forme di apprendimento. L'intelligenza e la sua misurazione.
Il corso permetterà allo studente di ottenere la preparazione necessaria per l’approfondimento e l'uso della Psicologia dell'apprendimento intesa come disciplina sperimentale. I processi cognitivi quali apprendimento, memoria, percezione, attenzione, pensiero, motivazione, emozione e comunicazione verranno contestualizzati nel generale impianto metodologico delle scienze cognitive, permettendo allo studente di trovare tutti gli elementi di confronto ed integrazione con metodologie, teorie e modelli, sia da una prospettiva storica che applicativa nel mondo della ricerca contemporanea.

MODULO METODI E MATERIALI DI IGIENE ORALE
Obiettivi formativi: Obiettivo del Corso è far apprendere le caratteristiche dei presidi di igiene orale domiciliare e le corrette modalità di utilizzo per essere in grado di stabilire quali siano gli strumenti ed i prodotti più adatti ad ogni paziente in modo da fornire indicazioni personalizzate al mantenimento di una buona salute orale. Fondamentale è anche la conoscenza delle lesioni provocate da uno scorretto uso dei presidi a disposizione e le differenti metodiche di motivazione del paziente.

Programma

A partire dall’analisi del percorso storico che la psicologia ha condotto per identificarsi come disciplina sperimentale, si affronteranno i temi più importanti implicati nei processi cognitivi. Il primo degli aspetti studiati sarà quello metodologico ed epistemologico per capire il rapporto tra la Psicologia intesa come disciplina sperimentale e le altre discipline umanistiche che contribuiscono allo studio del pensiero umano. Gli altri temi trattati saranno quelli classici della Psicologia come lo studio dell’esperienza percettiva, la psicofisica, le teorie, i modelli e le ricerche su coscienza, attenzione, memoria, pensiero, intelligenza, apprendimento, motivazione, emozioni, comunicazione. Verranno, inoltre, toccati argomenti quali la natura e il trattamento dei disturbi mentali, lo sviluppo della personalità nell’arco della vita e la biologia del comportamento che contribuiscono alla organizzazione della architettura cognitiva dell’uomo.In dettaglio, saranno,quindi, trattati i seguenti argomenti:
- Introduzione storica alla psicologia dei processi cognitivi
- I metodi in Psicologia
- La percezione
- Attenzione e coscienza
- L’apprendimento
- La memoria
- Il linguaggio e la comunicazione
- Il pensiero
- Le emozioni

Saranno, quindi, approfonditi temi quali:
La natura dello sviluppo infantile e il suo studio
Dagli inizi biologici alla nascita
Sviluppo fisico, motorio e percettivo
Diversi approcci dello sviluppo cognitivo
Elaborazione delle informazioni
Sviluppo del linguaggio
Sviluppo emotivo ed affettivo
Il sé e l'acquisizione dell'identità
Psicopatologia dell'infanzia e dell'adolescenza
Tematiche psicologiche legate alle tecniche di igiene dentale
Gestione del dolore in età evolutiva

- Definizione e scopi dell’Igiene e dell’Odontoiatria Preventiva e di Comunità: concetti di salute e di prevenzione, linee guida nazionali per la promozione della salute orale in età evolutiva e adulta, modelli di sistemi sanitari, modelli di assistenza sanitaria odontoiatrica, LEA in odontoiatria.
- Dentatura decidua e permanente, denti natali e neonatali.
- La carie dentale: epidemiologia ed indici epidemiologici, fattori eziologici, clinica, diagnosi, indici e modelli di valutazione del rischio, prevenzione, sindrome da biberon;
Il fluoro: meccanismo d’azione, fluoroprofilassi, fluorosi;
Sigillature: razionale d’uso e modalità di applicazione, sigillanti vetro-ionomerici e resinosi, cenni di strategie di remineralizzazione.
- La malattia parodontale: epidemiologia, eziologia, clinica e diagnosi di gengivite e parodontite, indici parodontali, fattori di rischio, prevenzione.
- Il ruolo dell’igiene orale nella prevenzione delle patologie odontostomatologiche e sistemiche in età evolutiva e adulta; Principi generali per il controllo delle infezioni in odontostomatologia.
- L’igiene orale in età evolutiva: metodologie, strategie per il paziente odontofobico.
- Prevenzione delle patologie orali in gravidanza.
- Panoramica sulle anomalie dentarie: eziologia, tipologie (di numero, di volume, di forma, di sede, di posizione, di eruzione, di sviluppo, di struttura).
- Panoramica sulle malocclusioni: classificazione di Angle, overjet e overbite, abitudini viziate, ortodonzia preventiva e intercettiva.
- Il carcinoma orale: epidemiologia, eziologia, clinica, fattori di rischio, lesioni precancerose, valutazione del rischio, screening e diagnosi precoce.
- L’ osteonecrosi da bisfosfonati (BRONJ): definizione, epidemiologia, eziologia, criteri diagnostici, fattori di rischio, procedure odontoiatriche, prevenzione.

Il profilo dell'Igienista dentale.
La prevenzione, Motivazione, Educazione, compliance: tecniche di comunicazione.
Anatomia del cavo orale (denti e parodiato)

Modalità d'esame

A seconda del modulo

PSICOLOGIA DELL'APPRENDIMENTIO
L’esame sostenuto durante un appello ufficiale consisterà in una prova scritta con trenta domande a risposta multipla da svolgersi in 30 minuti (3 le alternative di risposta di cui solo una è corretta. Ai fini del giudizio finale espresso in trentesimi, una risposta corretta ha valore pari a 1 punto, una risposta errata ha valore pari a 0 punti, una risposta non data ha valore pari a 0 punti).

ODONTOIATRIA DI COMUNITA'
L'esame consisterà in una prova scritta (domande aperte e chiuse) relativa ai testi studiati e ai materiali proposti e discussi a lezione


METODI E MATERIALI DI IGIENE ORALE
L'esame consisterà in una prova scritta (10 domande aperte) relativa ai testi studiati e ai materiali proposti e discussi a lezione

PSICOLOGIA DELL'ETA' EVOLUTIVA E CLINICA
L'esame consisterà in una prova scritta (domande aperte e chiuse) relativa ai testi studiati e ai materiali proposti e discussi a lezione

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Canestrari, R., Godino, A. Manuale di Psicologia (Edizione 3) CLUED 2018 978-88-491-5579-2
Limeback Hardy Odontoiatria preventiva integrata E.M.S.I. 2015 978-88-86669-95-5
V. Cortesi Ardizzone , A. Abbinante Igienista orale. Teoria e pratica professionale Edra 2013




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits