Laurea in Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare) d.m. 270/04

Tecniche cardiovascolari invasive (2019/2020)

Codice insegnamento
4S000256
Crediti
4

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
DIAGNOSTICA E PROCEDURE CARDIOVASCOLARI INVASIVE 2 MED/11-MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE Lezioni PERF 1 SEMESTRE Michele Pighi
METODI E TECNICHE DI EMODINAMICA 2 MED/50-SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE Lezioni PERF 1 SEMESTRE Gabriele Pesarini

Obiettivi formativi

MODULO DIAGNOSTICA E PROCEDURE CARDIOVASCOLARI INVASIVE Obiettivi formativi: Il modulo vede come obiettivo principale quello di incentivare la conoscenza delle nuove tecniche diagnostiche e terapeutiche applicate alle più frequenti patologie cardiovascolari di indole coronarico, vascolare periferico, valvolare e di insufficienza cardiaca acuta.

MODULO METODI E TECNICHE DI EMODINAMICA Obiettivi formativi: Il corso si propone di fornire una conoscenza teorico-pratica sulle principali metodiche diagnostico/terapeutiche utilizzate in cardiologia interventistica, mediante lezioni frontali, discussioni roundtable ed attività on-site direttamente nel laboratorio di emodinamica. Questo corso vuole inoltre fornire una panoramica sulle tecnologie di base ed evolute che potrebbero essere utilizzate o interpretate dal tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria che si trovi ad operare in emodinamica.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Fauci, Braunwald, Kasper, Houser, Longo, Jameson, Loscalzo Harrison Practice. Cardiologia McGraw-Hill Education 2012 8808185494




© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits