Laurea in Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare) d.m. 270/04

Circolazione extracorporea (2019/2020)

Codice insegnamento
4S000251
Crediti
8
Coordinatore
Giovanni Battista Luciani

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
ANESTESIA IN CARDIOCHIRURGIA 2 MED/41-ANESTESIOLOGIA Lezioni PERF 2 SEMESTRE Leonardo Gottin
CARDIOCHIRURGIA 1 2 MED/23-CHIRURGIA CARDIACA Lezioni PERF 2 SEMESTRE Giovanni Battista Luciani
CARDIOCHIRURGIA 2 2 MED/23-CHIRURGIA CARDIACA Lezioni PERF 2 SEMESTRE Francesco Onorati
METODI E TECNICHE DI APPLICAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE EXTRACORPOREA 1 1 MED/50-SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE Lezioni PERF 2 SEMESTRE Gianluigi Gamba
METODI E TECNICHE DI APPLICAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE EXTRACORPOREA 2 1 MED/50-SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE Lezioni PERF 2 SEMESTRE Micol Maggia

Obiettivi formativi

MODULO ANESTESIA IN CARDIOCHIRURGIA MODULO CARDIOCHIRURGIA 1 Obiettivi formativi: Il corso presenta l'obiettivo di formare gli studenti alle indicazioni cliniche, tecniche e materiali della circolazione extra-corporea, sia essa in ambito intra-operatorio che rianimatorio, incluse le metodiche di supporto cardiorespiratorio (ECLS). In particolare, gli aspetti relativi alle tecniche e materiali impiegati sia in età pediatrica sia nell'adulto verranno discussi. Inoltre, la ricerca e lo sviluppo di metodiche e strumenti innovativi verranno affrontati.

MODULO CARDIOCHIRURGIA 2 Obiettivi formativi: Inquadramento delle cardiopatie acquisite di interesse chirurgico. Apprendimento delle indicazioni e controindicazioni ad intervento chirurgico. Apprendimento della fisiopatologia cardiocircolatoria delle cardiopatie acquisite prima e dopo intervento cardiochirurgico. Principi di tecnica chirurgica e tecniche di per fusione cardiovascolare delle cardiopatie acquisite.

MODULO METODI E TECNICHE DI APPLICAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE EXTRACORPOREA 1 Obiettivi formativi: Introduzione alle basi tecniche della Circolazione Extracorporea . Metodiche ; complicanze . Brevi nozioni di storia della perfusione .

MODULO METODI E TECNICHE DI APPLICAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE EXTRACORPOREA 2

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
J.A.Kaplan Anestesia cardiaca. Ed. Delfino Editore 1986




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits