Laurea in Fisioterapia (Vicenza)
(abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) d.m. 270/04

Fondamenti di clinica medica in fisioterapia (2019/2020)

Codice insegnamento
4S007272
Crediti
5
Coordinatore
Claudio Sorio

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
MEDICINA INTERNA E TERAPIA MEDICA 1 MED/09-MEDICINA INTERNA FISIO VI 2A1S Sergio De Marchi
FARMACOLOGIA 1 BIO/14-FARMACOLOGIA FISIO VI 2A1S Laura Cuzzolin
MICROBIOLOGIA 1 MED/07-MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA FISIO VI 2A1S Annarita Mazzariol
PATOLOGIA GENERALE 2 MED/05-PATOLOGIA CLINICA FISIO VI 2A1S Claudio Sorio

Obiettivi formativi

Fornire conoscenze di base riguardanti la farmacologia, patologia generale, microbiologia, medicina interna e terapia medica di interesse fisioterapico.

MODULO: FARMACOLOGIA Comprendere le azioni dei farmaci sui processi fisiopatologici dei pazienti con particolare riferimento ai farmaci usati nelle aree principali di intervento del fisioterapista.

MODULO: PATOLOGIA GENERALE Acquisire gli strumenti concettuali e scientifici per spiegare le cause e i meccanismi delle malattie umane. Conoscere i principali fattori patogeni, i principi generali dei disordini dell’omeodinamica dei sistemi complessi, le reazioni al danno biologico con particolare riferimento all’infiammazione, ai processi di guarigione o di cronicizzazione.

MODULO: MICROBIOLOGIA Acquisire le informazioni essenziali sui processi infettivi sostenuti da virus e batteri, sulle modalità di crescita e di diffusione di questi microrganismi e sulle misure preventive.

MODULO: MEDICINA INTERNA E TERAPIA MEDICA Inquadrare le patologie internistiche sapendone individuare i principali aspetti clinici e riconoscerne le possibili complicanze di interesse per il fisioterapista. Individuare le terapie farmacologiche più frequenti conoscendo le principali indicazioni e gli effetti collaterali. Conoscere le principali tecniche e procedure riabilitative relative alle principali disabilità viscerali.

Programma

Il programma del Corso è costituito dai programmi dei singoli moduli di insegnamento.

------------------------
MM: MEDICINA INTERNA E TERAPIA MEDICA
------------------------

ENDOCRINOLOGIA – Diabete (fisiopatologia, storia naturale, complicanze acute e croniche, terapia), patologia GH correlate, Distiroidismi , Patologia Surrenalica.
EMATOLOGIA: Anemie

------------------------
MM: FARMACOLOGIA
------------------------
PRINCIPI GENERALI DI FARMACOLOGIA. Definizione di farmaco, specialità medicinale, farmaco generico, biosimilare, preparato galenico e magistrale. Origine dei farmaci e fasi che portano alla loro commercializzazione. Differenze tra farmaci sintomatici, curativi, preventivi e sostitutivi. Diverse azioni dei farmaci: azione sistemica o locale, diretta o indiretta, primaria o secondaria, collaterale, immediata o tardiva. Farmacocinetica: assorbimento (meccanismi, vie di somministrazione), distribuzione (legame farmaco-proteico, vascolarizzazione, barriere emato-encefalica e placentare), metabolismo dei farmaci (principali processi di biotrasformazione, induzione ed inibizione enzimatica), vie di eliminazione dei farmaci. Cenni di farmacodinamica: meccanismi generali attraverso i quali i farmaci agiscono, definizione di recettore, interazione farmaco-recettore, agonismo e antagonismo, affinità e attività intrinseca. Le reazioni avverse da farmaci. PRINCIPI GENERALI DI FARMACOTERAPIA. Definizione dei termini “placebo” e “compliance”. Dose, dose massima, dose efficace, posologia, indice terapeutico. Livelli ematici terapeutici, picco ematico, finestra terapeutica, accumulo, concentrazioni tossiche. Interazioni tra farmaci. Variabilità nella risposta ai farmaci. FARMACOLOGIA SPECIALE. Farmaci antinfiammatori steroidei e non steroidei: meccanismo d’azione, azioni farmacologiche, modalità d’uso, principali reazioni avverse. Analgesici oppioidi e non oppioidi (FANS e Paracetamolo): meccanismi d’azione, azioni farmacologiche, usi terapeutici, tollerabilità. Farmaci antiparkinson.
------------------------
MM: PATOLOGIA GENERALE
------------------------
Introduzione alla patologia:
• Il processo patologico come alterazione dell’omeostasi a livello cellulare e di organismo.
• Meccanismi di alterazione omeostatica cellulare: il concetto di “lesione biochimica”. Distretti cellulari sede di lesione biochimica: i) la membrana plasmatica: danni dovuti ad alterazioni di lipidi (azione di fosfolipasi); danni dovuti ad alterazione della funzione di proteine (alterazioni di recettori, alterazioni di proteine implicate nel trasporto di molecole); ii) gli organelli intracellulari: mitocondri, il sistema vacuolare (le malattie di accumulo lisosomiale); iii) il citoplasma: accumulo di sostanze in eccesso; iv) il nucleo: anomalie del cariotipo.
• Conseguenze di alterazioni dell’omeostasi cellulare: l’”adattamento”, la necrosi, rigenerazione cellulare e riparazione di danni cellulari.
• Esempi di adattamento cellulare: Le alterazioni degli stati stazionari e della differenziazione cellulare (atrofie ed ipertrofie, iperplasie e ipoplasie; metaplasie e anaplasie).
Cause di malattia e meccanismi di danno cellulare:
• Classificazione generale delle cause di malattia.
• Cause genetiche di malattia: meccanismi con i quali una mutazione genica può causare malattia (l’esempio della fibrosi cistica). Interazioni tra cause genetiche ed ambientali e patologia multifattoriale: l’esempio dell’aterosclerosi.
• Cause fisiche e chimiche di danno cellulare: i) radiazioni: meccanismi di produzione di radicali dell’ossigeno da parte di radiazioni ionizzanti e danni da radicali; ii) danno da alcool.
• Guarigione e riparazione.
Gli edemi.
Introduzione alla risposta immmunitaria e al danno immunologico:
• Meccanismi dell’immunità e differenza tra immunità innata ed acquisita.
• Caratteristiche generali della risposta immunitaria: presentazione dell’antigene, sottoclassi principali di linfociti T, immunità umorale e immunità cellulo-mediata, il sistema del complemento.
• Il sistema MHC e i trapianti.
• I gruppi sanguigni.
• Meccanismi di danno immunologico: i) anafilassi; ii) meccanismi di attivazione del complemento ed effetti litici del complemento; iii) ruolo di anticorpi e di recettori per il frammento Fc nel danno cellulare; iv) citotossicità da linfociti T citotossici.
L’infiammazione:
• Modificazioni vascolari caratterizzanti il processo flogistico: iperemia attiva e passiva, alterazioni di permeabilità. Mediatori responsabili (istamina, prostaglandine, chinine).
• Cellule implicate nell’ infiammazione.
• Classificazione dei differenti tipi di infiammazione sulla base delle caratteristiche prevalenti: infiammazione eritematosa, sierosa, fibrinosa, catarrale, purulenta, necrotico-emorragica.
• Differenze tra infiammazione acuta ed infiammazione cronica.
• Le citochine e il ruolo nel regolare l’infiammazione e la riparazione dei danni tessutali.
Le neoplasie:
• Differenze principali fra tumori benigni e maligni.
• Proprietà principali delle cellule neoplastiche maligne: caratteristiche di crescita, invasività e differenziazione.
• Classificazione dei tumori: i) tumori originanti da cellule epiteliali; ii) tumori originanti da cellule mesenchimali, del neuroectoderma e germinali; iii) tumori delle cellule del sangue.
• Storia naturale di tumori in vivo: lesioni precancerose, carcinomi in situ, metastatizzazione. La preferenzialità metastatica. La stadiazione TNM.
• Basi molecolari della trasformazione neoplastica: protooncogeni ed oncogeni, geni soppressori dei tumori. Meccanismi di attivazione degli oncogeni.
• Cause dei tumori: fisiche, chimiche, biologiche (virus a DNA ed RNA inducenti tumori).
• Meccanismi di danno dei tumori: danni da compressione, sindromi paraneoplastiche, cachessia.
• I marcatori di neoplasia e loro rilevanza clinica
------------------------
MM: MICROBIOLOGIA
------------------------
Introduzione alla microbiologia. Batteriologia: struttura e funzione della cellula batterica e delle spore. Replicazione batterica. Patogenicità dei batteri. Virologia: struttura e composizione dei virus. Replicazione virale, infezioni virali. Modalità di trasmissione delle infezioni e loro prevenzione.




Modalità d'esame

Scritto, quesiti scelta multipla e a risposta aperta. Orale su richiesta e/o decisione della commissione d’esame.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
G.M. Pontieri Elementi di Patologia generale e Fisiopatologia generale (Edizione 4) Piccin 2018 978-88-299-2912-2
Anna Maria DI Giulio, Silvano Gabriele Cella Farmacologia generale e speciale per le lauree sanitarie (Edizione 2) Piccin 2018 9788829929429
Taglialatela Conforti Cuzzolin Leone Mattioli Moretti Pignataro Vanzetta Farmacologia per le lauree triennali e magistrali II Edizione (Edizione 2) Sorbona 2019
Simona De Grazia, D. Ferraro, G. Giammanco Microbiologia e microbiologia clinica per infermieri Pearson 2017




© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits