Laurea in Fisioterapia (Vicenza)
(abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) d.m. 270/04

Laboratori professionali (primo anno)

Codice insegnamento
4S000104
Docente
Enrica Cecchin
Coordinatore
Enrica Cecchin
crediti
1
Settore disciplinare
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
FISIO VI 1A1S, FISIO VI 1A2S

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Descrivere posture e movimenti di tutti i distretti utilizzando la terminologia adeguata. Utilizzare procedure di osservazione e valutazione per descrivere la postura e il comportamento motorio di soggetti sani e non nell’arco delle diverse età cronologiche, identificando alterazioni posturali e di movimento. Acquisire la capacità di raccogliere, selezionare e interpretare i dati utili alla formulazione di ipotesi di diagnosi funzionali attraverso l’individuazione di menomazioni strutturali e funzionali, limitazioni delle attività e restrizione alla partecipazione. Eseguire l’allineamento posturale della persona nei diversi decubiti, facilitare la persona nei cambi posturali, nei trasferimenti e nella deambulazione utilizzando, ove necessario gli ausili appropriati e applicando le norme di ergonomia secondo la normativa vigente. Effettuare la mobilizzazione dei distretti articolari rispettando la fisiologia articolare, utilizzando le prese corrette e rispettando le norme di ergonomia.

Programma

Il laboratorio fornisce agli Studenti i concetti fondamentali per poter eseguire gli spostamenti, i passaggi posturali, i trasferimenti e i posizionamenti del paziente osservando le norme di sicurezza e i principi ergonomici.
I risultati di apprendimento attesi sono:
CONOSCENZE
- conoscere i principi ergonomici per prevenire i rischi connessi alla movimentazione manuale dei pazienti
- conoscere le tecniche di esecuzione dei passaggi posturali e dei trasferimenti e le prese più efficaci
- conoscere gli elementi da valutare per scegliere la movimentazione da effettuare
- conoscere gli ausili per la movimentazione del paziente (carrozzina, telo ad alto scorrimento, tavoletta per il trasferimento, etc.)
ABILITA'
- preparare il setting adeguato per movimentare e/o posturare il paziente
- scegliere ed eseguire con precisa manualità gli spostamenti, i trasferimenti e i posizionamenti del paziente osservando le norme igieniche, di sicurezza e i principi ergonomici
- fornire al paziente le informazioni corrette durante la movimentazione utilizzando un linguaggio appropriato (abilità comunicativa).

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' ICF Classificazione Internazionale del Funzionamento della Disabilità e della Salute Erickson 2001 92 4 154542 9

Modalità d'esame

L'esame è una prova pratica simulata.





© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits