Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Il paziente a rischio cardiovascolare; aspetti fisiopatologici, clinici, terapeutici  (Corso Elettivo)

Codice insegnamento
0809M
Docente
Anna Maria Fratta Pasini
Coordinatore
Anna Maria Fratta Pasini
crediti
1
Settore disciplinare
MED/09 - MEDICINA INTERNA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
2° semestre 1°- 5° anno dal 17-feb-2020 al 29-mag-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Poiché è noto che la malattia cardiovascolare ha un’eziologia multifattoriale l'obiettivo del corso è fornire allo studente la capacità di:
- identificare precocemente i fattori di rischio cardiovascolare (ipercolesterolemia, ipertensione arteriosa, diabete mellito tipo 2, fumo, sovrappeso/obesità e sedentarietà);
- valutare il rischio cardiovascolare globale utilizzando le carte del rischio e il punteggio individuale;
- saper utilizzare le strategie terapeutiche (in particolare modificazione dello stile di vita e terapie farmacologiche) perché la correzione di ciascuno dei singoli fattori di rischio può ridurre in maniera significativa il rischio cardiovascolare globale.

Programma

1) Epidemiologia delle malattie cardiovascolari e cenni di fisiopatologia dell' aterosclerosi
2) Ruolo della disfunzione endoteliale nella patogenesi dell' aterosclerosi
3) Identificazione dei fattori di rischio cardiovascolare e valutazione del rischio cardiovascolare globale
4) Instabilità della placca aterosclerotica e rischio eventi cardiovascolari

Modalità d'esame

Idoneità basata sulla frequenza ad almeno il 75 % delle lezioni
Date e orario:
18 febbraio 2020 ore 17.30
3 marzo 2020 ore 17.30
17 marzo 2020 ore 17.30
31 marzo 2020 ore 17.30
21 aprile 2020 ore 17.30

Sede: Aula del reparto di Medicina Generale e Malattie Aterotrombotiche e Degenerative (6°piano, ascensore F)
• Anni raccomandati: 4° e 5°





© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits