Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Endocrinologia ginecologica  (Corso Elettivo)

Codice insegnamento
4S01927
Docente
Paolo Moghetti
Coordinatore
Paolo Moghetti
crediti
1
Settore disciplinare
MED/13 - ENDOCRINOLOGIA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
2° semestre 1°- 5° anno dal 17-feb-2020 al 29-mag-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge di fornire agli studenti del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia gli strumenti teorici e pratici per approfondire alcuni aspetti dell'endocrinologia (alterazioni mestruali, iperandrogenismo) che si collocano a cavallo tra le competenze dell'endocrinologo e quelle del ginecologo.
Queste condizioni cliniche sono estremamente comuni e interessano almeno il 10% della popolazione femminile in età riproduttiva. Inoltre, hanno implicazioni di vario tipo e che vanno oltre i problemi strettamente funzionali, coinvolgendo qualità di vita, capacità di procreare e, in epoche successive della vita, potenziale aumento del rischio cardiovascolare.
Obiettivi specifici del corso sono i seguenti:
- conoscere i principali aspetti della fisiologia del ciclo mestruale;
- conoscere le differenti cause di alterazioni del ciclo mestruale e come usare gli strumenti per investigarle;
- in particolare, conoscere le modalità per fare diagnosi di sindrome dell'ovaio policistico e valutare le molteplici implicazioni cliniche di questa condizione, con cenni sugli aspetti terapeutici;
- conoscere i meccanismi fisiopatologici alla base degli irsutismi e gli strumenti diagnostici applicabili in queste condizioni, con cenni sulle possibili strategie terapeutiche.
Le conoscenze propedeutiche auspicate sono quelle di fisiologia, di farmacologia, di endocrinologia e malattie del metabolismo e di ginecologia e ostetricia. In ogni caso possono accedere al corso solo gli studenti del secondo triennio.

Programma

1. Fisiopatologia del ciclo mestruale: fisiologia del ciclo riproduttivo femminile, patologie causa di alterazioni del ciclo mestruale, indagini utili alla interpretazione dell’origine di queste alterazioni.
2. Fisiopatologia dell’iperandrogenismo femminile. Cause e manifestazioni dell’eccesso di androgeni nella donna. Diagnostica dell’iperandrogenismo. Cenni di terapia dell’iperandrogenismo.
3. La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS). Criteri di diagnosi, epidemiologia, fisiopatologia, implicazioni mediche immediate e potenziali sequele a distanza. Cenni sulle possibili strategie terapeutiche.
4. Casi clinici di disfunzione mestruale e/o iperandrogenismo. Discussione interattiva dell’iter diagnostico appropriato.
5. Casi clinici di disfunzione mestruale e/o iperandrogenismo. Esperienza clinica pratica ambulatoriale.

Modalità d'esame

IDONEITÀ SULLA BASE DELLA FREQUENZA

DATE E ORARIO: 26 FEBBRAIO; 4-11-18 MARZO 2020 - ORE 17:30-19:00 (+2 ore di internato individuale)
Aula da definire

ANNO RACCOMANDATO. 4°,5°,6°





© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits