Laurea in Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare) d.m. 270/04

Bioingegneria e tecnologia medica - BIOINGEGNERIA ELETTRONICA E INFORMATICA

Codice insegnamento
4S000244
Docente
Bruno Antony Sandini
crediti
2
Settore disciplinare
ING-INF/06 - BIOINGEGNERIA ELETTRONICA E INFORMATICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Lezioni 1 Semestre PERF dal 1-ott-2018 al 21-dic-2018.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Fornire una panoramica della bioingegneria elettronica con particolare riferimento alle applicazioni e tecnologie biomediche.
Acquisire conoscenze di base delle principali apparecchiature diagnostiche di area cardiovascolare.
Apprendere nozioni base di gestione delle apparecchiature e dispositivi medici in ospedale.

Acquisire competenze di informatica medica e di sistemi informativi sanitari.
Acquisire fondamenti di sistemi informativi ospedalieri, cardiologici in particolare.
Approfondire problematiche di sicurezza e privacy del dato clinico digitale.

Programma

Bioingegneria, Biosegnali e Strumentazione biomedica
La Bioingegneria e le sue discipline.
Segnali biomedici e bioimmagini. Analisi dei segnali biomedici: acquisizione, amplificazione, filtraggio, conversione analogico/digitale, elaborazione e presentazione.
La classificazione della strumentazione biomedica.

Strumentazione diagnostica cardiovascolare
Le principali apparecchiature diagnostiche utilizzate in ambito cardiologico.
L’Elettrocardiografo (apparecchiatura ECG).
Gli ultrasuoni, l'ecocardiografo e il cardio angiografo (principi).

La gestione delle apparecchiature elettromedicali e la sicurezza elettrica paziente
La gestione delle apparecchiature elettromedicali in ospedale.
Apparecchiature diagnostiche: acquisizione, collaudo, gestione e dimissione.
Dispositivi Medici (DM): norme giuridiche e tecniche, la marcatura CE. Il software medicale come DM.
Gli effetti fisiopatologici della corrente elettrica sul corpo umano.
Contatti diretti e indiretti. Rischi da Macroshock e Microshock e relative protezioni di sicurezza.

Informatica medica.
Il Sistema Informativo Sanitario (SIA).
Il Sistema Informativo Ospedaliero (SIO) e i suoi principali sottosistemi: Anagrafe, CUP, ADT, PS, OE, Repository, LIS, RIS, CIS e PACS.
Cartella Clinica Elettronica CCE e Fascicolo Sanitario Elettronico FSE.
La standardizzazione dei dati sanitari: integrazione e interoperabilità (DICOM, HL7 e IHE).

Sicurezza informatica e Privacy in Sanità
Il dato clinico digitale e il bisogno di sicurezza e privacy.
Il Codice Privacy e le misure minime di sicurezza (D.Lgs. 186/2003).
Soluzioni tecnologiche ed organizzative per garantire security e privacy dei dati.

Il Sistema Informativo Cardiologico CIS (Cardiology Information System)
L'informatizzazione del Servizio di Emodinamica.
Il Laboratorio di Ecocardiografia Digitale.
La gestione centralizzata degli ECG.
Il Sistema di gestione delle bioimmagini cardiologiche: CardioPACS.

Modalità d'esame

Esame scritto seguito da colloquio orale.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits