Laurea in Infermieristica (Trento)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere) d.m. 270/04

Metodologie di intervento nella comunita' - INFERMIERISTICA DI COMUNITA'

Codice insegnamento
4S000083
Docente
Luisa Saiani
crediti
1
Settore disciplinare
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
TRENTO
Periodo
INF TN - 3° anno 2° sem dal 1-feb-2019 al 29-mar-2019.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Finalità dell’insegnamento
Il modulo si propone di offrire agli studenti conoscenze e riflessioni sulla comunità nelle sue diverse forme e declinazioni per comprendere le specificità dell’intervento infermieristico .
Propone un approccio orientato all’integrazione tra servizi sociali e sanitari e con le esigenze e le risorse delle famiglie e della comunità.

Obiettivi formativi
Alla fine del corso lo studente deve essere in grado di :
Identificare i bisogni che richiedono una presa in carico a domicilio
Analizzare le metodologie di intervento infermieristico a domicilio e le strategie per attivare le reti informali e formali di riferimento del paziente ed i possibili percorsi del paziente nell’ambito della rete dei servizi;
Riconoscere i bisogni di continuità assistenziale dell’utente e della sua famiglia
Analizzare le cause che rendono difficili alcune dimissioni e gli interventi infermieristici possibili
Analizzare i percorsi da attivare per garantire alla dimissione continuità assistenziale e preparare sia i famigliari che l’ambiente domiciliare
Descrivere come allestire un setting di cura nell’ambiente domiciliare
Analizzare i diversi modelli di cure primarie (Medicina di iniziativa, cure primarie per profilo di pazienti, per gruppi..)

Programma

La rete dei servizi territoriali, le risorse delle comunità
Distretti sanitari e team di infermieri di assistenza domiciliare (integrata, occasionale, programmata, cure palliative) segnalazione, domanda, accoglimento e prima visita, piano assistenziale integrato, consulenza ai familiari, follow up, mantenere relazioni assistenziali nel tempo,
Finalità, tipologie di utenti, prestazioni e modalità di presa in carico delle diverse forme di cure domiciliari
Metodologie di intervento infermieristico domiciliare (continuità, interprofessionalità, lavoro di rete, integrazione socio-sanitaria)
Continuità assistenziale con particolare approfondimento della fase di dimissione pianificata e protetta
Modalità di screening dei pazienti non facilmente dimissibili, criteri di riconoscimento precoce ed i percorsi assistenziali attivabili nella comunità
Coinvolgere i familiari ed aumentare le loro competenze di cura

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Saiani L, Brugnolli A Trattato Cure Infermieristiche Idelson Gnocchi 2014

Modalità d'esame

Prova scritta composta da due casi che richiedono allo studente l'applicazione di metodologie di analisi; quattro brevi domande aperte per accertare la conoscenza concettuale, 2 domande chiuse per accertare la capacità di discernere i percorsi più appropriati tra le varie proposte per l'accesso ai servizi da parte dell'utenza.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits