Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria

Scienze comportamentali e metodologia scientifica - INFORMATICA

Codice insegnamento
4S02633
Docente
Andrea Sboarina
crediti
4
Settore disciplinare
INF/01 - INFORMATICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
LEZIONI 1° SEMESTRE 2°-3°-4°-5°-6° ANNO dal 1-ott-2018 al 21-dic-2018.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge l’obiettivo di introdurre gli studenti ai concetti base dell’informatica, quali i concetti di algoritmo, codice e codifica, linguaggio di programmazione, architettura di un calcolatore.

Programma

1. Introduzione e storia dell’informatica
2. L’informazione e la sua codifica
3. L’elaborazione e la strutturazione dell’informazione
4. I linguaggi per la formalizzazione dell’informazione
5. La trasmissione dell’informazione
6. Le infrastrutture hardware
7. Le infrastrutture software
8. Applicazioni
9. Sicurezza

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Sciuto, Buonanno, Mari Introduzione ai sistemi informatici 5/ed McGraw-Hill 2014 9788838668326

Modalità d'esame

L’esame è volto alla verifica del grado di apprendimento dello studente in merito alle tematiche del corso.
L’esame prevede un test scritto con esercizi, domande di teoria e domande a risposta multipla.
Ad ogni quesito (esercizio o domanda) sarà associato un punteggio (esplicitato nel testo dell’esame).
Il punteggio massimo conseguibile è di 32 punti.
Il superamento del corso prevede un punteggio minimo di 18 punti.
Il voto finale corrisponde alla somma dei punteggi ottenuti per ogni quesito fino ad un massimo di 30. Per il conseguimento del voto di eccellenza (30 e lode) lo studente dovrà aver risposto correttamente ed in maniera esauriente a tutti i quesiti proposti (punteggio del test pari a 32 punti).

È possibile presentarsi a qualunque appello e ripetere l'esame quante volte si vuole (entro la fine dell'anno accademico).
Una volta ottenuta una valutazione positiva lo studente dovrà comunicare al docente se accetta il voto o se al contrario intende ripetere il test.
Nel caso lo studente ripetesse il test , consegnando l’elaborato , il voto della prova precedente sarà perso senza possibilità di appello.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits