Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria

Scienze comportamentali e metodologia scientifica - DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE

Codice insegnamento
4S02633
Docente
Fabio Corsi
crediti
1
Settore disciplinare
M-PED/03 - DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
LEZIONI 1° SEMESTRE 2°-3°-4°-5°-6° ANNO dal 1-ott-2018 al 21-dic-2018.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso approfondisce i significati e le problematiche pedagogiche ed educative, riferibili a soggetti con bisogni educativi speciali, per l’individuazione delle più idonee modalità di approccio nell’azione professionale. Si intende anche focalizzare l’attenzione sulla capacità del professionista di confrontarsi con nuovi modelli concettuali e culturali di riferimento. Al termine del corso, se avrà partecipato alle lezioni e/o svolto le attività indicate, potrà essere in grado di conoscere gli elementi pedagogici e didattici riferibili alla didattica speciale e processi inclusivi; conoscere il nucleo epistemico dell'educazione speciale, attraverso una attività conoscitiva vincolata dalla pratica; esplorare dimensioni e visioni innovative per favorire processi di integrazione e inclusione, nelle diverse realtà professionali; approfondire strategie e metodi educativi in riferimento ad interventi odontostomatologici con persone disabili.

Programma

• definizione di pedagogia speciale
• Il diritto alla Salute secondo le indicazioni dell’OMS e della Convenzione Onu per i Diritti delle Persone con Disabilità
• Vincere l’odontofobia, ovvero: come accedere con particolare attenzione ad una parte del corpo estremamente significativa, specie per persone con bisogni speciali
• la pratica odontostomatologica in relazione ai principali quadri sindromici: ipotesi di buone prassi per
◦ le disabilità sensoriali;
◦ ritardo mentale, autismo;
◦ disabilità fisiche

Modalità d'esame

Colloquio orale, che prevede:
• domande da parte del docente sulla parte generale;
• preparazione da parte del candidato di un’esposizione orale su un argomento a scelta in merito alle buone prassi di intervento su uno dei quadri sindromici sviluppati durante il corso

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits