Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Chirurgia e oncologia - CHIRURGIA GENERALE

Codice insegnamento
4S003348
Docenti
Alfredo Guglielmi, Calogero Iacono, Giovanni Paolo Pollini
crediti
3
Settore disciplinare
MED/18 - CHIRURGIA GENERALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Lezioni 1° semestre 2°- 6° anno dal 1-ott-2018 al 21-dic-2018.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

 apprendere la metodologia della diagnostica differenziale utilizzando le nozioni acquisite nello studio
della patologia sistematica ;
 fornire i criteri per proporre le indicazioni chirurgiche e valutare i risultati della terapia;
 comprendere i principi essenziali delle più comuni tecniche chirurgiche e la fisiopatologia dell'operato(gastroresecato e gastrectomizzato, resecato pancreatico e pancreatectomizzato, resecato epatico e polmonare).
 condurre lo studente a valutare i rischi , i benefici ed i costi del trattamento chirurgico

Conoscenze propedeutiche richieste

* sono richieste , per le patologie trattate , le cognizioni basilari di fisiologia, fisiopatologia ed anatomia
chirurgica dei diversi organi ed apparati ;
* gli aspetti fisiopatologici e clinici delle varie forme di shock ;
* gli aspetti essenziali degli squilibri idro-elettrolitici , dell’equilibrio acido-base e della nutrizione ;

Programma

Clinica , diagnostica e terapia delle seguenti patologie:
 patologia della mammella : patologia infiammatoria , tumori benigni e maligni ;
 patologia della tiroide : gozzo multinodulare , carcinoma
 patologia del surrene : tumori benigni e maligni
 addome acuto , peritoniti acute e croniche, circoscritte e diffuse, occlusione meccanica e dinamica, infarto mesenterico;
 traumi aperti e chiusi dell'addome;
 emorragie digestive alte e basse ;
 patologia dell’esofago: alterazioni della motilità ( acalasia e spasmo diffuso ) , diverticoli, ernia jatale e reflusso gastro-esofageo, carcinoma dell’esofago e del cardias ;
 patologia dello stomaco : ulcera peptica , carcinoma , fisiopatologia della demolizione
gastrica parziale e totale ;
 patologia del tenue , del colon , del retto e dell’ano : morbo di Crohn e rettocolite ulcerosa,
malattia diverticolare del colon, ascesso perianale , fistola , emorroide , ragade , carcinoma del
colon , del retto e dell’ano ;
 patologia epatica : ascesso, echinococcosi , ipertensione portale , tumori benigni , tumori maligni
primitivi e secondari ;
 patologia della colecisti e delle vie biliari : litiasi biliare e sue complicanze, ittero ostruttivo, neoplasie della via biliare;
 patologia del pancreas : pancreatiti acute e croniche, carcinoma esocrino , tumori endocrini ;
 patologia del polmone : pneumotorace, tumori benigni e maligni;
 ernie e laparoceli della parete addominale ;
 patologia vascolare : aneurismi dell’aorta addominale, arteriopatie periferiche e dei tronchi sovraortici,trombosi venosa profonda.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Renzo Dionigi Chirurgia Masson Editore 2017
D'AMICO D F MANUALE DI CHIRURGIA GENERALE Piccin 2018 9788829928941

Modalità d'esame

• Modulo di Oncologia medica: orale
• Modulo di Chirurgia generale: orale

Verbalizzazione unica al termine delle 2 prove

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits