Laurea in Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di radiologia medica) d.m. 270/04

Fondamenti morfologici e funzionali della vita (2018/2019)

Codice insegnamento
4S000039
Crediti
9
Coordinatore
Mirko D'Onofrio
Altri corsi di studio in cui è offerto

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
FISIOLOGIA 2 BIO/09-FISIOLOGIA Lezioni 1 Semestre TSRM Erika Lorenzetto
BASI DI ANATOMIA APPLICATA ALLE SCIENZE RADIOLOGICHE 1 3 BIO/16-ANATOMIA UMANA Lezioni 1 Semestre TSRM Giacomo Schenal
BASI DI ANATOMIA APPLICATA ALLE SCIENZE RADIOLOGICHE 2 2 MED/36-DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA Lezioni 1 Semestre TSRM Mirko D'Onofrio
ISTOLOGIA 2 BIO/17-ISTOLOGIA Lezioni 1 Semestre TSRM Raffaella Mariotti

Obiettivi formativi

MODULO BASI DI ANATOMIA APPLICATA ALLE SCIENZE RADIOLOGICHE 1 Obiettivi formativi: Acquisizione di conoscenze di base ed approfondite dell'anatomia umana. Viene posto maggior risalto all'apparato muscolo scheletrico ed ai sistemi digerente, respiratorio ed escretore. Vengono inoltre gettate le basi di anatomia radiologica.

MODULO BASI DI ANATOMIA APPLICATA ALLE SCIENZE RADIOLOGICHE 2 Obiettivi formativi: Obiettivo del corso è acquisire competenze di anatomia umana applicata all'imaging dell'apparato cardiovascolare e sistema nervoso. MODULO FISIOLOGIA Obiettivi formativi: Il corso di fisiologia si prefigge di fornire agli studenti le conoscenze di base per comprendere il funzionamento del corpo umano, dei suoi meccanismi omeostatici di base. Si parte riprendendo alcuni concetti di fisiologia cellulare che sono funzionali alla comprensione della comunicazione tra le cellule all’interno dei tessuti. Si passa poi alla fisiologia degli organi e degli apparati, considerandone sia gli aspetti funzionali che regolatori atti al mantenimento dell’omeostasi. Il corso si propone di fornire allo studente gli strumenti per capire e prevedere gli aggiustamenti omeostatici che servono per la sopravvivenza dell’individuo, spingendoli al ragionamento e stimolandone la curiosità.

MODULO ISTOLOGIA Obiettivi formativi: Il corso si propone l’obiettivo di far apprendere agli studenti l’organizzazione morfologica e strutturale della cellula e dei tessuti, e la conoscenza sullo sviluppo dell’embrione umano. Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di: 1) Riconoscere e descrivere dal punto di vista strutturale la cellula, assegnando a ciascuna componente la sua specifica funzione; 2) comprendere il concetto di differenziamento cellulare e correlare le differenze morfologiche e strutturali dei diversi tipi cellulari con le rispettive attività funzionali; 3) riconoscere e descrivere i principali tessuti dell’organismo umano, enfatizzando la comprensione del significato funzionale di ciascun aspetto morfologico osservato.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Poltronieri Roberto Elementi di Fisiologia EdiSES 2018
Vander-Sherman-Luciano Human Physiology: The mechanisms of body function Mc Graw-Hill, New York 2001
Zocchi L. Principi di Fisiologia EdiSES 2017
Martini F. et al. Anatomia umana EdiSes, Napoli 2019
DISPENSE Dispense fornite dal docente 2015
Adamo S, Carinci M, Molinaro P, Siracusa GS, Stefanini M, Ziparo E Istologia di V. Monesi (Edizione 5) Piccin, Padova 2002
Anthony L. Mescher Junqueira Istologia Testo e Atlante, VI Edizione Italiana a cura di Ubaldo Armato, Anna Chiarini, Ilaria Pierpaola Dal Prà, Raffaella Pacchiana. (Edizione 6) PICCIN 2012 978-88299-2166-9




© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits