Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria

Principi di odontoiatria (2017/2018)

Codice insegnamento
4S02634
Crediti
20
Coordinatore
Maria Romanelli

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
BIOINFORMATICA 2 INF/01-INFORMATICA LEZIONI 2° SEMESTRE Maria Romanelli
BIOETICA 2 MED/43-MEDICINA LEGALE LEZIONI 2° SEMESTRE Domenico De Leo
PROPEDEUTICA CLINICA 5 MED/28-MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHE LEZIONI 2° SEMESTRE Massimo Albanese
Dario Bertossi
ODONTOIATRIA PREVENTIVA E DI COMUNITA' 3 MED/28-MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHE LEZIONI 2° SEMESTRE Antonio D'Agostino
IGIENE DENTALE 3 MED/50-SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE LEZIONI 2° SEMESTRE Alessia Pardo
ODONTOIATRIA COSMETICA 2 MED/28-MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHE LEZIONI 2° SEMESTRE Nicoletta Zerman
ATTIVITA' PRATICA IN PROPEDEUTICA CLINICA 1 NN-- LEZIONI 2° SEMESTRE Dario Bertossi
ATTIVITA' PRATICA IN IGIENE DENTALE 2 NN-- LEZIONI 2° SEMESTRE Alessia Pardo

Obiettivi formativi

------------------------
MM: BIOINFORMATICA
------------------------
Il corso si propone di introdurre lo studente all'utilizzo delle banche dati di interesse Biomedico accessibili mediante la rete informatica.Verranno utilizzati strumenti computazionali per l’interrogazione delle principali banche di dati biologici e genetici quali GeneBank, SwissProt, OMIM (Online Mendelian Inheritance in Man); verranno analizzate le sequenze del genoma umano utilizzando algoritmi di allineamento, quali BLAST (Basic Local Alignment Search Tool) e FASTA, ed applicate strategie di ricerca basate sui programmi di allineamento; verranno utilizzati i programmi accessibili al server ExPASy (Expert Protein Analysis System) per l’analisi delle proteine.
------------------------
MM: BIOETICA
------------------------
La bioetica (dal greco antico ἔθος (o ήθος), "èthos", comportamento, costume, consuetudine e βίος, bìos = "vita") è una disciplina che si occupa delle questioni di natura morale collegate alla ricerca biologica e alla medicina. Sotto questo punto di vista è disciplina cosiddetta di incontro e trasmissione di sapere di varie discipline, quali la Filosofia, la Medicina, la Biologia, la Genetica, il Diritto. Il Corso affronta in premessa l’evoluzione del pensiero bioetico, a partire dalla introduzione del termine da parte dell'oncologo statunitense Van Rensselaer Potter, che per primo lo utilizzò nel 1970, per arrivare al pensiero di E. André Hellegers e di W. Reich. La bioetica viene definita oggi come un'area di ricerca che grazie alle diverse discipline su cui si basa pone come oggetto dei suoi studi l'esame sistematico della condotta umana nel campo della medicina.
------------------------
MM: PROPEDEUTICA CLINICA
------------------------
PROPEDEUTICA CLINICA Al termine del Modulo lo studente avrà acquisito le conoscenze relativamente a: - struttura e impostazione dello studio odontoiatrico; - attrezzature e strumentari presenti nello studio odontoiatrico, nonchè loro funzioni e procedure di manutenzione - accoglienza del paziente nello studio, organizzazione della prima visita e gestione dei successivi appuntamenti; - comunicazione ed empatia nel rapporto odontoiatra-paziente - principali procedure finalizzate al controllo delle infezioni crociate nell’ambiente odontoiatrico.
------------------------
MM: ODONTOIATRIA PREVENTIVA E DI COMUNITA'
------------------------
Il corso ha la finalità di fornire conoscenze di base sulle più comuni patologie che colpiscono il cavo orale, con particolare riguardo alle patologie causate da microbi, e sui comportamenti corretti da tenere ai fini della loro prevenzione. Lo studente dovrà conoscere i concetti di base delle principali patologie orali, specie quelle legate a placca, ed alle strategia relative alla loro prevenzione
------------------------
MM: IGIENE DENTALE
------------------------
Il corso, che prevede lezioni frontali si prefigge lo scopo di far acquisire agli studenti la capacità di applicare correttamente le metodologie di igiene dentale e il riconoscimento delle alterazioni infiammatorie gengivali, parodontali e perimplantari e di proporre interventi preventivi nei confronti di tutte le patologie oro-dentali indotte da placca batterica. A tal fine verranno illustrati i principi fondanti l’igiene orale domiciliare e professionale descrivendone le fasi operative, come scaling, root planing, root debridement e polishing.
------------------------
MM: ODONTOIATRIA COSMETICA
------------------------

------------------------
MM: ATTIVITA' PRATICA IN PROPEDEUTICA CLINICA
------------------------
Dare forma clinica alle attività didattiche
------------------------
MM: ATTIVITA' PRATICA IN IGIENE DENTALE
------------------------
Lo studente impara a conoscere le principali tecniche e relative tipologie di strumentazioni per l'igiene orale professionale sopra e sottogengivale.

Programma

------------------------
MM: BIOINFORMATICA
------------------------
Verranno utilizzati strumenti computazionali per l’interrogazione delle principali banche di dati biologici e genetici quali GeneBank, SwissProt, OMIM (Online Mendelian Inheritance in Man); verranno analizzate le sequenze del genoma umano utilizzando algoritmi di allineamento, quali BLAST (Basic Local Alignment Search Tool) e FASTA, ed applicate strategie di ricerca basate sui programmi di allineamento; verranno utilizzati i programmi accessibili al server ExPASy (Expert Protein Analysis System) per l’analisi delle proteine.
------------------------
MM: BIOETICA
------------------------
Bioetica e odontoiatria L’evoluzione del concetto di salute e la prevenzione: dall’odontoiatria delle cure all’odontoiatria del care Il giudizio su lavori odontoiatrici compiuti da altri La scelta delle terapie anche in base ai costi per l'assistito Il trattamento di pazienti affetti da malattie altamente contagiose La ricerca e la sperimentazione in odontoiatria L’attività odontoiatrica a carattere estetico Il rapporto tra odontoiatra e paziente Relazione, comunicazione e responsabilità nella prevalente attività in ambito libero-professionale Il consenso informato al trattamento medico chirurgico: casi di criticità La gestione del dolore Responsabilità e deontologia Responsabilità deontologica, responsabilità morale, responsabilità sociale I fondamenti etici e il principio di beneficialità I Codici etici della professione odontoiatrica Il Codice di deontologia medica Limiti deontologici nella pratica ortodontica
------------------------
MM: PROPEDEUTICA CLINICA
------------------------
Cenni di anatomia delle ossa mascellari Il parodonto Anatomia comparata alle radiografie Approccio psicologico al paziente odontoiatrico Prima visita Semeiotica del cavo orale Metodiche di trattamento odontoiatrico Esami strumentali Il cavo orale: aspetti ambientali Asepsi in odontoiatria Tecniche di sterilizzazione Strumentario La sala operativa Apparecchiature odontoiatriche Turbine, micromotori, contrangoli e ablatori del tartaro Il paziente con problemi sistemici Cenni di informatica: hardware Cenni di informatica: software di gestione Tecniche di anestesia Trattamenti in anestesia locale Trattamenti in anestesia generale La fotografia in odontoiatria Cartella clinica
------------------------
MM: ODONTOIATRIA PREVENTIVA E DI COMUNITA'
------------------------
Definizione e scopi dell’Igiene e dell’Odontoiatria Preventiva Epidemiologia generale e strategie di prevenzione (prevenzione primaria,secondaria, terziaria) Promozione della salute orale Prevenzione della carie dentale: Epidemiologia, Eziopatogenesi, Dieta e carie, Indici epidemiologici, Presidi e tecniche di prevenzione (spazzolini, dentifrici, tecniche di spazzolamento, controllo della placca interdentale, sigillature dei solchi, fluoro e fluoroprofilassi), Vaccino anti-carie, Sindrome da biberon, Carie da radioterapia. Prevenzione della malattia parodontale: Epidemiologia, Eziopatogenesi, Classificazione clinica, Indici parodontali, Presidi e tecniche di prevenzione (rimozione tartaro sopra e sottogengivale, collutori). Prevenzione del carcinoma orale: Epidemiologia, Cenni clinici e stadiazione, Fattori di rischio, Lesioni precancerose: Prevenzione e diagnosi precoce Prevenzione dell’osteonecrosi da bisfosfonati: Epidemiologia, Eziologia, Fattori di rischio,
------------------------
MM: IGIENE DENTALE
------------------------
Terapia parodontale non chirurgica, metodi di esame, controllo di placca, Igiene orale professionale, Igiene orale domiciliare, terapia di mantenimento
------------------------
MM: ODONTOIATRIA COSMETICA
------------------------

------------------------
MM: ATTIVITA' PRATICA IN PROPEDEUTICA CLINICA
------------------------
Cenni di anatomia delle ossa mascellari Il parodonto Anatomia comparata alle radiografie Approccio psicologico al paziente odontoiatrico Prima visita Semeiotica del cavo orale Metodiche di trattamento odontoiatrico Esami strumentali Il cavo orale: aspetti ambientali Asepsi in odontoiatria Tecniche di sterilizzazione Strumentario La sala operativa Apparecchiature odontoiatriche Turbine, micromotori, contrangoli e ablatori del tartaro Il paziente con problemi sistemici Cenni di informatica: hardware Cenni di informatica: software di gestione Tecniche di anestesia Trattamenti in anestesia locale Trattamenti in anestesia generale La fotografia in odontoiatria Cartella clinica
------------------------
MM: ATTIVITA' PRATICA IN IGIENE DENTALE
------------------------
Tecniche applicative e indicazioni: Posizioni alla poltrona Sostanze rivelatrici di placca. Sondaggio parodontale Ablazione del tartaro manuale e meccanica. Levigatura radicolare a cielo coperto manuale e meccanica. Affilatura strumentazione manuale Asportazione dei depositi molli, dei pigmenti esogeni, lucidature delle superfici dentarie.

Modalità d'esame

------------------------
MM: BIOINFORMATICA
------------------------
Le conoscenze acquisite verranno valutate tramite compilazione di un modulo informatizzato che riporti i codici, gli indici e i commenti ai dati di archiviazione biomedica . La valutazione sarà espressa in trentesimi.
------------------------
MM: BIOETICA
------------------------
Test scritto con risposte multiple Le diapositive del corso
------------------------
MM: PROPEDEUTICA CLINICA
------------------------
Orale
------------------------
MM: ODONTOIATRIA PREVENTIVA E DI COMUNITA'
------------------------
test scelta multipla e discussione orale
------------------------
MM: IGIENE DENTALE
------------------------
Esame scritto con dieci domande aperte
------------------------
MM: ODONTOIATRIA COSMETICA
------------------------

------------------------
MM: ATTIVITA' PRATICA IN PROPEDEUTICA CLINICA
------------------------
Orale
------------------------
MM: ATTIVITA' PRATICA IN IGIENE DENTALE
------------------------
L'esame verterà su 3 domande orali/pratiche su manichino.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Arthur Lesk Introduction to Bioinformatics OUP Oxford 2013
Medicina legale Appunti delle lezioni 2018
V. Cortesi Ardizzone , A. Abbinante Igienista orale. Teoria e pratica professionale Edra 2013
Leghissa GC- Moretti S-Palerma C-Buzzi G. La gestione pratica del paziente odontoiatrico. Protocolli, linee guida, norme. Elsevier Masson 2007. 2007
Limeback Hardy Odontoiatria preventiva integrata E.M.S.I. 2015 978-88-86669-95-5
Jan Lindhe, Niklaus P. Lang, Thorkild Karring PARODONTOLOGIA CLINICA E IMPLANTOLOGIA ORALE (Edizione 4) Edi.Ermes 2009
Antonella Tani Botticelli L'ESPERIENZA E' LA MIGLIORE INSEGNANTE - MANUALE DI IGIENE DENTALE EDIZIONI ARIMINUM ODONTOLOGICA 1999




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits