Laurea in Infermieristica (Vicenza)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere) d.m. 270/04

Infermieristica clinica nella criticita' vitale (2017/2018)

Codice insegnamento
4S000102
Crediti
8
Coordinatore
Andrea Rossi

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
CHIRURGIA D'URGENZA 2 MED/18-CHIRURGIA GENERALE INF VI - 3° anno 1° sem Maurizio Canale
MEDICINA D'URGENZA 1 MED/09-MEDICINA INTERNA INF VI - 3° anno 1° sem Luca Giuseppe Dalle Carbonare
INFERMIERISTICA CHIRURGICA SPECIALISTICA 1 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE INF VI - 3° anno 1° sem Greta Marzari
RIANIMAZIONE 2 MED/41-ANESTESIOLOGIA INF VI - 3° anno 1° sem Katia Donadello
INFERMIERISTICA IN SITUAZIONI DI CRITICITA' 1 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE INF VI - 3° anno 1° sem Riccardo Erle
INFERMIERISTICA CLINICA NEI SERVIZI DI EMERGENZA 1 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE INF VI - 3° anno 1° sem Andrea Rossi

Obiettivi formativi

------------------------
MM: CHIRURGIA D'URGENZA
------------------------
L’insegnamento si propone di approfondire aspetti fisiopatologici, clinici e assistenziali di situazioni di urgenza/emergenza selezionate in base alla loro rilevanza epidemiologica e di esemplarità nei vari contesti (territorio, domicilio, ospedale); si focalizza sull’individuazione dei rischi e sulla complessità degli interventi e complicanze post interventi di elezione e sull’urgenza e complessità assistenziale del paziente identificando le priorità di intervento.
------------------------
MM: MEDICINA D'URGENZA
------------------------
Il corso si propone di approfondire aspetti fisiopatologici, clinici e assistenziali delle principali situazioni di urgenza/emergenza selezionate in base alla loro rilevanza epidemiologica ed esemplarità ai fini della pratica infermieristica.
------------------------
MM: INFERMIERISTICA CHIRURGICA SPECIALISTICA
------------------------
L' insegnamento si propone di approfondire alcuni aspetto che riguardano la gestione del paziente candidato ad intervento chirurgico specialistico. Nello specifico viene preso in esame il paziente sottoposto a chirurgia toracica con particolare attenzione agli aspetti di tipicità clinica e chirurgica che caratterizzano sia la presa in carico pre-operatoria che quella post-operatoria, fornendo gli elementi necessari a valutare in maniera analitica i possibili problemi definendone priorità, gravità ed interventi assistenziali.
------------------------
MM: RIANIMAZIONE
------------------------
Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze riguardanti il trattamento delle emergenze mediche. Particolare attenzione viene rivolta all'inquadramento clinico-diagnostico delle singole patologie, al fine di fornire allo studente le nozioni per riconoscerle e partecipare ad un corretto e rapido iter diagnostico. I singoli trattamenti terapeutici vengono individuati a seconda del contesto in cui il medico dovrà trovarsi ad agire (domicilio del paziente, territorio, ambulanza, pronto soccorso, reparto, rianimazione, ecc.). lnoltre, i diversi trattamenti vengono proposti in modo critico sulla base dell'Evidence Based Medicine a disposizione. Tra gli obiettivi del corso figurano la conoscenza delle principali patologie/sindromi critiche, riscontrabili dal territorio alla terapia intensiva.
------------------------
MM: INFERMIERISTICA IN SITUAZIONI DI CRITICITA'
------------------------
L’insegnamento si propone di approfondire aspetti fisiopatologici, clinici e assistenziali di situazioni di urgenza/emergenza selezionate in base alla loro rilevanza epidemiologica e di esemplarità ai fini della pratica infermieristica nel contesto ospedaliero; si focalizza sull’individuazione dei rischi e sulla complessità degli interventi e complicanze post interventi di elezione e sull’urgenza e complessità assistenziale del paziente identificando le priorità di intervento.
------------------------
MM: INFERMIERISTICA CLINICA NEI SERVIZI DI EMERGENZA
------------------------
Fornire le conoscenze relative al sistema organizzativo di emergenza sanitaria intra ed extraospedaliera, e i percorsi clinico - assistenziali rispetto a quadri clinici epidemiologicamente e clinicamente rilevanti

Programma

------------------------
MM: CHIRURGIA D'URGENZA
------------------------
Approccio al paziente con dolore acuto addominale Addome acuto: - Infarto intestinale - Trauma addominale con rottura di milza e fegato - Pancreatite acuta Etiologia, approccio diagnostico e chirurgico al paziente con: − Patologia gastro esofagea con riferimento particolare ai tumori dell'esofago, dello stomaco e loro complicanze − Emorragie acute gastrointestinali − Patologia polmonare di natura oncologica e traumatica - Lobectomia e pneumectomia − Patologia pleurica di interesse chirurgico (empiema pleurico) − Trauma toracico con pneumotorace ed emotorace
------------------------
MM: MEDICINA D'URGENZA
------------------------
Approccio diagnostico e terapeutico al paziente con dolore toracico ed embolia polmonare Approccio diagnostico terapeutico e alle seguenti situazioni di instabilità clinica: Edema polmonare acuto, coma metabolico, coma nel paziente diabetico. Intossicazioni.
------------------------
MM: INFERMIERISTICA CHIRURGICA SPECIALISTICA
------------------------
- Approccio assistenziale, educativo e riabilitativo al paziente sottoposto a sternotomia e toracotomia - Gestione assistenziale del paziente cardiochirurgico - Il drenaggio toracico: aspetti clinici e assistenziali - Gestione del paziente con emotrasfusione
------------------------
MM: RIANIMAZIONE
------------------------
- Lo shock - il politrauma - il trauma cranio e midollare - la sepsi, i sepsi bundle - le VAP e la prevenzione delle VAP - la ventilazione non invasiva - ACC e gestione della temperatura - la rianimazione aperta
------------------------
MM: INFERMIERISTICA IN SITUAZIONI DI CRITICITA'
------------------------
Indicatori di instabilità recupero della stabilità del paziente critico La vigilanza e il monitoraggio del paziente con instabilità neurologica e cardio -respiratoria: − Monitoraggio gestione funzione respiratoria: ventilazione meccanica non invasiva (NIMV) e invasiva Sorveglianza e risposta ai trattamenti e/v complessi (amine,sorveglianza effetti attesi , controllo effetti indesiderati, interazioni. ) Indicatori di valutazione della funzione neurologica Approccio nutrizionale al paziente critico Assistenza al paziente con Tracheostomia: cura stoma e tecniche di comunicazione Impatto della permanenza in ambiente di terapia intensiva e modalità per favorire l’adattamento del paziente e bisogni della famiglia Modificazioni emodinamiche legate alle manovre di nursing (posizionamento, cure igieniche)
------------------------
MM: INFERMIERISTICA CLINICA NEI SERVIZI DI EMERGENZA
------------------------
Il sistema di emergenza sanitaria – 1.1.8. e Pronto Soccorso - Il Triage Lettura,interpretazione e monitoraggio dei principali ritmi cardiaci Gestione di pazienti politraumatizzati Le tecniche di immobilizzazione ed estricazione Situazioni di primo intervento: paziente ustionato, ipotermico, annegamento, puntura di insetti

Modalità d'esame

------------------------
MM: CHIRURGIA D'URGENZA
------------------------
Domande a scelta multipla / domande aperte.
------------------------
MM: MEDICINA D'URGENZA
------------------------
Esame scritto a scelta multipla.
------------------------
MM: INFERMIERISTICA CHIRURGICA SPECIALISTICA
------------------------
Esame scritto a risposta mulipla
------------------------
MM: RIANIMAZIONE
------------------------
Scritto e unico. Domande a scelta multipla ed aperte.
------------------------
MM: INFERMIERISTICA IN SITUAZIONI DI CRITICITA'
------------------------
Esame scritto
------------------------
MM: INFERMIERISTICA CLINICA NEI SERVIZI DI EMERGENZA
------------------------
Esame scritto di corso integrato a risposta singola o multipla

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Lise M. Chirurgia per infermieri (Edizione 5) Piccin 2016 978-88-299-2752-4
Gentili A., Nastasi M., Rigon L.A., Silvestri C., Manganelli P. Il Paziente critico: clinica ed infermieristica in Anestesia e Rianimazione Casa Ed. Ambrosiana, Milano. 1997
Maurizio Chiaranda Urgenze ed emergenze. Istituzioni PICCIN 2016
saiani, brugnolli Saiani e Brugnolli. Trattato di Cure Infermieristiche, 2011, Ed. Sorbona Napoli Sorbona, Napoli 2011
Saiani-Brugnolli Trattato di medicina e infermieristica Sorbona 2017
Marino PL The ICU book-terapia intensiva Ed. Masson, Milano 1999




© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits