Laurea in Infermieristica (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere) d.m. 270/04

Metodologie di intervento nella comunita' [Matricole pari] (2017/2018)

Codice insegnamento
4S000083
Crediti
6
Coordinatore
Cristina Lonardi

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
INFERMIERISTICA DI COMUNITA' 1 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE INF VR - 3° anno 2° sem Sonia Dal Degan
INFERMIERISTICA IN SALUTE MENTALE 1 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE INF VR - 3° anno 2° sem Luciano Liziero
SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA 1 SPS/07-SOCIOLOGIA GENERALE INF VR - 3° anno 2° sem Cristina Lonardi
PSICOLOGIA DEI GRUPPI 2 M-PSI/01-PSICOLOGIA GENERALE INF VR - 3° anno 2° sem Letizia Dal Santo
PSICHIATRIA 1 MED/25-PSICHIATRIA INF VR - 3° anno 2° sem Corrado Barbui

Obiettivi formativi

------------------------
MM: INFERMIERISTICA DI COMUNITA'
------------------------
L’insegnamento si propone di offrire agli studenti conoscenze e riflessioni sulla comunità nelle sue diverse forme e declinazioni, al fine di saper lavorare nella comunità professionale (gruppi di lavoro), attuare interventi assistenziali integrati con la famiglia e la comunità di appartenenza dell’utente,per le diverse forme di bisogno e disagio e diventare un attivatore di collaborazioni ed integrazioni tra i servizi sanitari sociali e le reti informali della comunità
------------------------
MM: INFERMIERISTICA IN SALUTE MENTALE
------------------------
L’insegnamento si propone di offrire agli studenti conoscenze e riflessioni sulla comunità nelle sue diverse forme e declinazioni, al fine di saper lavorare nella comunità professionale (gruppi di lavoro), attuare interventi assistenziali integrati con la famiglia e la comunità di appartenenza dell’utente,per le diverse forme di bisogno e disagio e diventare un attivatore di collaborazioni ed integrazioni tra i servizi sanitari sociali e le reti informali della comunità
------------------------
MM: SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA
------------------------
L'insegnamento intende introdurre gli studenti e le studentesse ad una visione della famiglia come istituzione sociale la cui funzione primaria rispetto alla cura è quella di assistenza sociale ai membri afferenti alla famiglia stessa. Saranno presentate le forme familiari che si affiancano alla famiglia cosiddetta tradizionale a partire dalla famiglia multigenerazionale. A partire da tali forme e dai fenomeni sociali che le hanno generate si proporranno alcune riflessioni sulle odierne forme di home care e sul ruolo del caregiver. Da ultimo si osserverà la famiglia come variabile epidemiologica attraverso alcuni modelli (teorici) di riferimento capaci di presentare modi di funzionamento della rete familiare rispetto a questioni legate a salue e malattia.
------------------------
MM: PSICOLOGIA DEI GRUPPI
------------------------
L'obiettivo principale del corso è quello di fornire strumenti di analisi e di riflessione per differenziare il gruppo da altri aggregati sociali. Inoltre verranno descritte le caratteristiche salienti del gruppo (ruoli, fasi, leadership ...) ed analizzate le sue diverse tipologie (gruppi di lavoro, gruppi di auto mutuo aiuto, gruppi informali e virtuali ...). Sarà poi obiettivo specifico del corso quello di valutare il ruolo giocato dal gruppo di lavoro e dal lavoro di gruppo nel contesto infermieristico.
------------------------
MM: PSICHIATRIA
------------------------
Acquisire conoscenze generali sull’evoluzione culturale, storica, scientifica e normativa dell’assistenza psichiatrica, approfondendo le attuali conoscenze derivanti dall’epidemiologia psichiatrica. Conoscenza generale della nosografia dei disturbi psichici, dei modelli ezio-patogenetici, biologici, sociali, piscologici, della prognosi. Conoscenza generale della semeiologia, della psicopatologia e della clinica delle principali malattie mentali. Conoscenza generale dei principi di intervento terapeutico, incluso l’utilizzo dei farmaci, nelle principali malattie mentali.

Programma

------------------------
MM: INFERMIERISTICA DI COMUNITA'
------------------------
Servizi socio-sanitari disponibili in risposta ai bisogni di salute nella comunità: assistenza domiciliare, cure intermedie, lungodegenze RSA, Centri diurni Metodologie di intervento infermieristico domiciliare: setting di cura a domicilio Attivare reti di assistenza per sostenere l’utente e la famiglia in progetti di cure a lungo termine Le funzioni di cura nella famiglia: •criteri per valutare e definire il carico assistenziale, strategie di supporto e servizi (posti di sollievo), •identificazione precoci di segni di burnout •supporto educativo ai familiari e alle assistenti private La dimissione pianificata e continuità assistenziale •criteri e strumenti di valutazione dei pazienti a rischio di dimissione difficile •processo e fasi della dimissione pianificata •attivare risorse e interventi per garantire la continuità assistenziale Forme di collaborazione con la Medicina Generale, l’infermiere di famiglia e di comunità
------------------------
MM: INFERMIERISTICA IN SALUTE MENTALE
------------------------
La rete territoriale dei servizi psichiatrici per acuti e riabilitativi Lo stigma e le conseguenze sulla persona con disturbo mentale e sulla famiglia Modalità di valutazione dei bisogni nelle persone con disturbo/disagio psichiatrico Approccio relazionale e assistenziale alla persona ed alla famiglia nelle principali situazioni di disagio/disturbo psichico in fase acuta e di stabilizzazione, stato d’ansia, psicosi, depressione, rischio di suicidio, eccitamento maniacale Approccio al paziente aggressivo Accertamento del rischio e prevenzione dei comportamenti aggressivi La contenzione in Psichiatria
------------------------
MM: SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA
------------------------
Il corso affroneterà i seguenti argomenti: la famiglia come istituzion sociale; modelli e strutture familiari; supporto sociale (familiare) come fattore protettivo/di rischio per la salute; la rete familiare come variabile epidemiologica: modelli di riferimento.
------------------------
MM: PSICOLOGIA DEI GRUPPI
------------------------
Identità ed appartenenza e socializzazione nel gruppo Tipologie di gruppo: gruppo di lavoro, , di gruppi di auto mutuo aiuto, virtuali, Processi dinamici e aspetti strutturali nei gruppi (entrare, stare ed uscire dal gruppo, ruoli, status e norme nel gruppo ) Discriminazione, conflitto e cooperazione nei gruppi Processi decisionali nei gruppi : leadership, reti di comunicazione, dal conflitto alla negoziazione, tecniche per decidere in gruppo e pianificazione del tempo Lo studio dei gruppi applicato al contesto nursing: regole emotive e lavoro emozionale nelle équipes multidisciplinari. La leadership partecipativa ed i suoi effetti sul gruppo infermieristico. Gruppi conflittuali, mobbing e burn out. Cenni sulle dinamiche del gruppo-famiglia per favorirne la presa in carico
------------------------
MM: PSICHIATRIA
------------------------
Programma sintetico: L’approccio psico-sociale in psichiatria Aspetti legislativi ed organizzativi in psichiatria Nosografia dei disturbi psichici: i disturbi dello spettro psicotico, i disturbi dello spettro depressivo, i disturbi dello spettro ansioso Farmaci antipsicotici Farmaci antidepressivi Farmaci stabilizzanti dell'umore Farmaci ansiolitici

Modalità d'esame

------------------------
MM: INFERMIERISTICA DI COMUNITA'
------------------------
Esame scritto
------------------------
MM: INFERMIERISTICA IN SALUTE MENTALE
------------------------
Esame scritto
------------------------
MM: SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA
------------------------
L'esame è scritto. Si compone di 60 domande: 16 di psicologia e 11 per tutte le altre discipline. L'esame è sufficiente se tutte le parti sono sufficienti. Le domande sono formulate proponendo casi su cui ragionare, o per verificare la conoscenza/lo studio, o per verificare la comprensione degli argomenti.
------------------------
MM: PSICOLOGIA DEI GRUPPI
------------------------
L'esame si svolgerà in forma scritta con un questionario a scelta multipla.
------------------------
MM: PSICHIATRIA
------------------------
Esame scritto, con quesiti a risposta multipla

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Saiani L., Brugnolli A. Trattato di cure infermieristiche Idelson Gnocchi, Napoli 2015
Ciambrello C, Cantelmi T, Pasini A. Infermieristica clinica in igiene mentale Casa Editrice Ambrosiana, Milano 2002
Tatarelli Roberto Manuale di psichiatria e salute mentale per le lauree sanitarie Piccin 2009
Barelli P, Spagnolli E Nursing di Salute Mentale Carocci editore, Roma 2004
Di Nicola P. “Il ruolo delle reti sociali primarie nel controllo della malattia e protezione della salute”, in Donati P. (a cura di), Manuale di sociologia sanitaria, La Nuova Italia Scientifica 1987
Caiazzo A., CoisE. Il supporto sociale, I determinanti delle diseguaglianze di salute in Italia E&P 2004
Serra R. "La nozione di sostegno sociale", in Logiche di rete. Dalla teoria all’intervento sociale Franco Angeli, Milano 2001
Lonardi C. Le famiglie oggi in Italia e il contributo dei nonni, in (a cura di) Gecchele M., Meneghin L., Il dialogo intergenerazionale come prassi educativa. Il Centro Infanzia Girotondo delle Età (Edizione 1) Edizioni ETS, Pisa 2016
Giuseppina Speltini Stare in Gruppo Il Mulino 2011
Tatarelli Manuale di psichiatria e salute mentale per le lauree sanitarie Piccin 2009 9788829919628




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits