Laurea in Tecniche di laboratorio biomedico (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di laboratorio biomedico) d.m. 270/04

Metodologie diagnostiche di anatomia patologica - METODI E TECNICHE DI COLPOCITOLOGIA

Codice insegnamento
4S000347
Docente
Marina Foroni
crediti
2
Settore disciplinare
MED/46 - SCIENZE TECNICHE DI MEDICINA DI LABORATORIO
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
TEC LAB BIOM LEZ 2A 2S dal 27-feb-2017 al 28-apr-2017.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

TEC LAB BIOM LEZ 2A 2S

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Fornire allo Studente gli strumenti conoscitivi e metodologici necessari per lo svolgimento del ruolo del Tecnico di Laboratorio Biomedico nella gestione e lettura del Pap-Test e nella valutazione della qualità dello screening del Carcinoma della Cervice Uterina.

Programma

Origini e studio della Colpocitologia. Stato di adeguatezza del campione citologico cervico -vaginale.
Classificazione delle infezioni microbiologiche e caratteristiche visibili al microscopio ottico. Processi riparativi e reattivi sia su cellule epiteliali che su cellule ghiandolari. Flogosi:-associata ad alterazioni cellulari-cervicite follicolare-Effetti da radiazioni ionizzanti-Chemioterapia-I.U.D.- Effetti da trattamento estrogenico-Altro.
Cellule epiteliali :cellule squamose, cellule atipiche(ASCUS)-LOW-SIL –HIGH-SIL-Carcinoma in Situ-Carcinoma Invasivo. Cellule ghiandolari: endocervicali, endometriali -AGUS
L’adenocarcinoma: sede di origine e caratteristiche citologiche.

Modalità d'esame

esame orale

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits