Laurea in Infermieristica (Legnago)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere) d.m. 270/04

Fisiopatologia applicata all'infermieristica - SEMEIOTICA E FISIOPATOLOGIA

Codice insegnamento
4S000090
Docente
Simonetta Friso
crediti
2
Settore disciplinare
MED/09 - MEDICINA INTERNA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
LEGNAGO
Periodo
INF LEG - 1° anno 2° sem dal 1-feb-2017 al 7-apr-2017.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

INF LEG - 1° anno 2° sem

Non inserito.

Obiettivi formativi

L’insegnamento introduce lo studente alla comprensione dei concetti fisiopatologici basilari implicati nello sviluppo delle principali malattie e si propone di favorire l’apprendimento delle conoscenze che consentano di correlare i meccanismi omeostatici cellulari alle alterazioni delle funzione d’organo che conducono alle manifestazioni cliniche di malattia. Il corso si propone inoltre lo studio dei principi della farmacologia ed, in particolare, dei meccanismi di farmacocinetica e farmacodinamica guidando lo studente alla conoscenza e valutazione del profilo di beneficio e rischio dei farmaci. L’insegnamento si propone, inoltre, di favorire un approccio orientato alla definizione dei problemi, alla scelta degli interventi più opportuni di prevenzione e gestione delle alterazioni della funzione dei principali organi ed apparati, alla rilevazione e all’accertamento multidimensionale del dolore.

Programma

Fabbisogni fondamentali delle cellule: apporto di O2, apporto di nutrienti ed eliminazione di metaboliti, mantenimento dell’equilibrio idro-elettrolitico ed acido-base. Anemie: in particolare anemie carenziali, iporigenerative ed emoglobinopatie
Equilibrio idroelettrolitico dell’organismo: mantenimento dei volumi e distribuzione dei liquidi e loro alterazioni: sindromi da iperidratazione e disidratazione, equilibrio intra-extracellulare dei fluidi (soluzioni isotoniche, ipertoniche ed ipotoniche), sistemi tampone intra ed extracellulari, mantenimento dell’equilibrio idroelettrolitico e acido-base. Semeiotica degli squilibri idro-elettrolitici.
Apparato endocrino: principali ormoni con attività metabolica e di regolazione del circolo e dei volumi, iper ed ipofunzione delle principali ghiandole endocrine e risposta allo stress, diabete mellito, iper- ed ipoglicemia. Cenni di semeiotica dell’apparato endocrino.
Apparato respiratorio: alterazione della ventilazione, della diffusione alveolo-capillare dei gas, del rapporto ventilazione-perfusione alveolare. Insufficienza respiratoria. Cenni di semeiotica dell’apparato respiratorio.
Apparato cardiocircolatorio: controllo del tono vascolare e della pressione arteriosa, ipertensione arteriosa (cenni sulle ipotesi fisiopatologiche con richiami di fisiopatologia endocrina), patologia ischemica cardiaca, scompenso cardiaco destro e sinistro, shock. Semeiotica del cuore.
Apparato urinario: cenni sulle malattie renali e sull’insufficienza renale cronica.
Apparato digerente: malnutrizione, ipertensione portale (brevi cenni), ascite. Cenni di semeiotica dell’apparato digerente
Sofferenza del sistema nervoso centrale a seguito di alterazioni metaboliche (ipossia, ipercapnia, ipoglicemia, ipertonia ed ipotonia extracellulare, iperammoniemia).

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Curatore: G. Covi, G. Montesi Fisiopatologia. L'essenziale per la clinica e l'assistenza (Edizione 1) Editore: Idelson-Gnocchi 2008 9788879474702
Massini R, Longhi C, Marchetti P, Passeretti F, Recine U Medicina interna (Edizione 4) McGraw -Hill, Milano 2009 883861654X
Pontieri-Russo-Frati Patologia Generale e Fisiopatologia Generale (Edizione 5) Piccin 2015

Modalità d'esame

Esame scritto, test a scelta multipla

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits