Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria

Patologia generale e immunologia (2016/2017)

Codice insegnamento
4S02656
Crediti
9
Coordinatore
Stefano Ugel

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
IMMUNOLOGIA 3 MED/04-PATOLOGIA GENERALE 2° SEMESTRE Stefano Ugel
PATOLOGIA GENERALE 6 MED/04-PATOLOGIA GENERALE 2° SEMESTRE Paolo Bellavite

Obiettivi formativi

L’obiettivo fondamentale del Corso di Patologia generale ed Immunologia è l’acquisizione degli strumenti concettuali e scientifici per spiegare le cause e i meccanismi delle malattie umane ed il ruolo del sistema immunitario.
In particolare gli obiettivi sono:
1. Conoscere i principali fattori patogeni chimici, fisici e biologici e i loro effetti (danno biologico) sulla
materia vivente, sulle cellule e sui tessuti.
2. Conoscere le reazioni al danno biologico che sono determinanti nei processi fisiopatologici acuti e cronici, con particolare riferimento ai meccanismi dell’infiammazione, dell’emostasi e della guarigione delle ferite.
3. Conoscere l’eziopatogenesi delle più diffuse malattie genetiche, congenite ed acquisite, con
particolare riferimento alle malattie degenerative dei vasi, alle coagulopatie e alle neoplasie. Approfondimenti su patologie del cavo orale e sulle relazioni tra patologie odontostomatologiche e malattie sistemiche.
4. Acquisire la conoscenza generale dei meccanismi biologici fondamentali che regolano il funzionamento del sistema immunitario.
5. Acquisire la conoscenza dei termini scientifici e del linguaggio che vengono usati in patologia al fine di una efficace comunicazione con gli altri operatori sanitari

Programma

INTRODUZIONE.
La problematica della P.G. Stato di salute e concetto di malattia. Eziologia e Patogenesi. Quadro fisiopatologico fondamentale. Evoluzione delle malattie. Malattie acute e croniche. Schema dei fattori di malattia: endogeni ed esogeni, tipo fisico, chimico,biologico, stile di vita, carenze ed eccessi nutrizionali. Patologia di vario grado di complessità: molecolare, cellulare, dei sistemi organizzati (con introduzione di vocaboli correlati). Interpretazione dei segni, sintomi e delle alterazioni biochimiche. Concetto di sindrome.
EZIOLOGIA DEI FATTORI DI MALATTIA ENDOGENI.
Patologia genetica: origine dei geni patologici. Mutazioni ed anomalie del cariotipo. Meccanismi biochimici degli errori genetici del metabolismo. Modalità di trasmissione delle malattie genetiche. Concetto di albero genealogico. Eredità multifattoriale ed epigenetica. Le principali malattie genetiche umane e cenni sulle loro basi molecolari (es.: fibrosi cistica, emofilia, von Willebrand, Alzheimer, Down, Klinefelter, Turner). Patologia congenita e teratogenesi. Cenni di metodiche per analisi del cariotipo, del genoma e del trascrittoma.
EZIOLOGIA DELLA PATOLOGIA AMBIENTALE.
Cause fisiche di malattia: radiazioni, alte e basse temperature, elettricità. Cause chimiche di malattia: acidi e alcali, solventi, veleni vegetali ed animali, sostanze tossiche inquinanti. Fumo di sigaretta. Meccanismi d’azione delle tossine batteriche. Danno da virus (concetti generali della replicazione virale e danno cellulare). L'ossigeno nella patogenesi delle malattie. Fonti di radicali liberi. Patologia da radicali liberi e lipoperossidazione.
PROCESSI REGRESSIVI CELLULARI E DELLA MATRICE EXTRACELLULARE.
La morte cellulare "accidentale" e "programmata". L'importanza dell'omeostasi del calcio e la eccitotossicità. Lo "stress" cellulare. Steatosi,tesaurismosi. Amiloidosi. Patologia del collageno e dell'elastina (concetti fondamentali). Danno da ipoossia e da difetti della respirazione cellulare.
INFIAMMAZIONE: GENERALITA’ E REGOLAZIONE. Controllo del microcircolo. Iperemia. Formazione dell'essudato. Ponfo. Edema. Ascite. Mediatori dell'infiammazione acuta.
Ruolo della coagulazione e fibrinolisi nella flogosi.
LE CELLULE DELL'INFIAMMAZIONE. Esame emocromocitometrico. Formula leucocitaria e funzioni dei vari tipi cellulari.
Leucociti polimorfonucleati. Struttura e principali funzioni. Leucocitosi e leucopenie. Chemiotassi. Fagocitosi, killing dei batteri.Ascesso. Flemmone. Setticemia. Empiema. Pustola. Cenni sulla valutazione della funzione dei leucociti e difetti di difese biologiche.Partecipazione dei leucociti alla flogosi. Prostaglandine e altri mediatori generati dai leucociti. Segni generali della flogosi. Febbre. La "fase acuta". Effetti sistemici delle periodontiti.
FLOGOSI CRONICA. Fagociti mononucleati. Flogosi infiltrativa. Granulomi. Cellule giganti, cellule epitelioidi. Mediatori della flogosi cronica. Guarigione delle ferite e processi riparativi. Fibrosi e sclerosi. Il macrofago come cellula presentante l'antigene (collegamento con l'immunologia). Concetto di equilibrio neuroimmunoendocrino in relazione alla flogosi e alla risposta allo stress.
IMMUNOLOGIA. Anatomia, citologia. biochimica e genetica del sistema immunitario: organi linfoidi, cellule (linfociti, cellule dendritiche, macrofagi, granulociti), molecole (Immunoglobuline, T cell receptor, molecole MHC, molecole costimolatorie). Reazione antigene-anticorpo. Processazione e presentazione dell’antigene. Risposta immunitaria cellulo-mediata ed umorale. Citochine e cooperazione cellulare. Il sistema del complemento.
Il sistema immune nasofaringeo ed orale. Tecniche immunologiche.
PATOLOGIA VASCOLARE E DELL’EMOSTASI
Il processo emostatico. Struttura e funzione delle piastrine. Parete vascolare e controllo della fluidità del sangue. Ripresa dello schema della coagulazione del sangue. Cenni ai principali test per la valutazione dell'emostasi. Emorragie: generalità sull'eziopatogenesi. Difetti che possono portare a aumentato rischio di
emorragie. Fisiopatologia della pressione arteriosa. Vari tipi di shock. Caratteri fondamentali del quadro di shock. Shock emorragico con accenno ad altri shock. Arteriosclerosi. Aterosclerosi. Fattori di rischio e meccanismi patogenetici. Trombosi. Embolia. Ischemia e infarto.
ONCOLOGIA GENERALE
Regolazione della crescita cellulare. Recettori, sistemi di trasduzione, geni coinvolti. Disordini della crescita cellulare non tumorali. I tumori dal punto di vista morfologico e cellulare. Tumori benigni e maligni. Cenni di nomenclatura e classificazione dei tumori. La storia naturale del tumore (iniziazione, promozione, progressione).Basi molecolari: oncogeni ed anti-oncogeni. L'invasività delle cellule tumorali e le metastasi. Cancerogenesi chimica, fisica e virale. Epigenetica e tumori.

Modalità d'esame

Test a risposta multipla e alcuni test con risposte aperte. Se necessario in accordo con lo studente si può svolgere colloquio.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Abul K. Abbas, Andrew H. Lichtman and Shiv Pillai Le basi dell' immunologia (Fisiopatologia del sistema immunitario) (Edizione 5) Edra LSWR S.p.A. 2014 978-88-214-4255-1




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits