Laurea in Logopedia
(abilitante alla professione sanitaria di logopedista) d.m. 270/04

Scienze anatomo-fisiologiche (2016/2017)

Codice insegnamento
4S000165
Crediti
4
Coordinatore
Manuela Malatesta

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
FISIOLOGIA 2 BIO/09-FISIOLOGIA LOGO 1^ ANNO - 1^ SEMESTRE Leonardo Chelazzi
ANATOMIA UMANA 2 BIO/16-ANATOMIA UMANA LOGO 1^ ANNO - 1^ SEMESTRE Manuela Malatesta

Obiettivi formativi

------------------------
MM: FISIOLOGIA
------------------------
Il modulo si prefigge di fornire una solida formazione negli ambiti della Neurofisiologia, tenendo conto della centralità di questi ambiti nella formazione complessiva degli studenti del Corso. Gli obiettivi saranno perseguiti cercando da un lato di trattare la materia in modo non eccessivamente appesantito da dettagli nozionistici; dall'altro invitando gli studenti ad una comprensione autentica ed approfondita degli argomenti trattati.
------------------------
MM: ANATOMIA UMANA
------------------------
Obiettivo generale per lo studente di questo corso è acquisire la capacità di descrivere, in modo essenziale e con termini corretti, l'organizzazione strutturale di organi e apparati del corpo umano - con particolare riferimento a quelli connessi alla fonazione - in condizioni di salute, nonché i rapporti immediati della struttura con la funzione. Il conseguimento dell'obiettivo generale permette allo studente di utilizzare con pieno profitto i corsi successivi che richiedano conoscenze morfologiche e fornisce al laureato un substrato culturale utile per l'esercizio della professione e l'interazione con altri professionisti. Strumenti al conseguimento dell'obiettivo generale sono: la frequenza alle lezioni, lo studio e l'utilizzo di appositi sussidi didattici (atlanti cartacei e digitali a disposizione in biblioteca).

Programma

------------------------
MM: FISIOLOGIA
------------------------
Il programma del modulo comprenderà argomenti della fisiologia e neurofisiologia generale, con particolare riferimento ai meccanismi del trasporto di membrana, di signaling intracellulare, dei fenomeni elettrici a carico delle cellule eccitabili (le cellule nervose), e infine la trasmissione sinaptica e i principali sistemi neurotrasmettiroriali. Inoltre, esso comprenderà la trattazione approfondita della fisiologia dell'apparato uditivo, anche come esempio di sistema sensoriale, e dei meccanismi fisiologici del controllo motorio.
------------------------
MM: ANATOMIA UMANA
------------------------
Cenni di istologia.
Posizione anatomica, termini direzionali, piani di sezione.
Organi, apparati e terminologia scientificamente corretta.
Cenni su organi e apparati con le loro rispettive proprietà e funzioni:
- apparato cardiocircolatorio (cuore, vasi)
- apparato respiratorio (vie respiratorie, polmoni)
- sistema nervoso centrale e periferico
Anatomia macroscopica e microscopica della cavità orale.
Anatomia macroscopica e microscopica della faringe.
Anatomia macroscopica e microscopica della laringe.
Anatomia macroscopica e microscopica dell’apparato uditivo (orecchio esterno, medio e interno, nervo vestibolococleare).

Modalità d'esame

------------------------
MM: FISIOLOGIA
------------------------
L'esame si svolgerà sotto forma di colloquio orale con lo studente ed avrà durata variable al fine di ottenere una valutazione attendibile e approfondita degli obiettivi formativi raggiunti da parte dello studente. Durante l'esame saranno rivolte da un minimo di due ad un massimo di quattro domande a ciascun esaminando.
------------------------
MM: ANATOMIA UMANA
------------------------
La prova d’esame è volta ad accertare che lo studente conosca l'organizzazione strutturale di alcuni organi e apparati del corpo umano ed i rapporti struttura-funzione, con particolare riferimento agli apparati coinvolti nella fonazione L’esame è scritto ed è composto da 30 quiz con risposta a scelta multipla (5 possibili risposte di cui una sola corretta) su tutti gli argomenti elencati in programma. Per la valutazione viene applicata la seguente regola: 1 punto per ogni risposta esatta; 0 punti per risposte errate o non date. Il voto d’esame (in trentesimi) corrisponde al numero di risposte corrette. Le modalità d’esame sono identiche per studenti frequentanti e non frequentanti.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
vanputte regan russo Anatomia (Edizione 3) idelson gnocchi 2014 9788879475846
Gary a. Thibodeau, Kevin T. Patton Anatomia e fisiologia (Edizione 7) Elsevier 2011 8821430669
Martini F. et al. Anatomia umana EdiSes, Napoli 2000
Castano et al. Anatomia Umana Edi Ermes  
Anastasi et al Anatomia Umana (Edizione 4) Ed. Ermes 2012
Carinci P. et al. Anatomia umana e istologia Ed. Masson, Milano 1998
Bentivoglio M. et al. Anatomia umana e istologia (Edizione 2) Minerva Medica 2010 978-88-7711-670-3
SBARBATI Andrea Anatomia Umana Normale. Sorbona, Napoli 2003




© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits