Laurea in Tecniche di laboratorio biomedico (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di laboratorio biomedico) d.m. 270/04

Metodologie diagnostiche di biochimica e biologia molecolare - BIOTECNOLOGIE RICOMBINANTI

Codice insegnamento
4S000351
Docente
Maria Romanelli
crediti
1
Settore disciplinare
BIO/12 - BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
lez 3 anno 1 semestre TLB dal 1-ott-2015 al 27-nov-2015.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

lez 3 anno 1 semestre TLB

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Il corso si pone i seguenti obiettivi generali: distinguere l’attività dei principali enzimi utilizzati nelle tecnologie ricombinati; b) fornire allo studente gli elementi conoscitivi necessari a comprendere le principali tecniche di produzione di vettori il clonaggio e di espressione genica.

Programma

• Analisi del DNA mediante enzimi di restrizione e modificazione, interpretazione di mappe di restrizione.
• Vettori di clonaggio e di espressione: i sistemi reporter Luc e GFP.
• Strategie di clonaggio genico e analisi dell’espressione genica.
• Applicazioni in campo biomedico delle tecnologie del DNA ricombinante.
• Commento critico di un protocollo applicato alle analisi epigenetiche.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Reed et al. Metodologie di base per le scienze biomolecolari Zanichelli 2002

Modalità d'esame

Esame scritto e colloquio orale.

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016






© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits