Bachelor's degree in Nursing (to qualify as a nurse) (Verona)

Bachelor's degree in Nursing (to qualify as a nurse) (Verona)

Pathophysiology applied at Nursing [Matricole dispari] - INFERMIERISTICA CLINICA (2015/2016)

Course code
4S000090
Credits
3
Academic sector
MED/45 - NURSING
Language of instruction
Italian
Location
VERONA

Links



Teaching is organised as follows:
Activity Credits Period Academic staff
Infermieristica clinica 1 1 not yet allocated Silvia Vincenzi
Infermieristica clinica 2 2 not yet allocated Silvia Vincenzi

Timetable

Not inserted.

Learning outcomes

Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

L’insegnamento introduce lo studente alla comprensione dei concetti base riguardanti le principali malattie ed i processi patogenetici fondamentali, correlarli alle alterazioni cellulari, delle funzione d’organo, dei meccanismi omeostatici, e alle manifestazioni cliniche di malattia. Si propone inoltre lo studio dei principi base della farmacologia, in particolare dei meccanismi di farmacocinetica e farmacodinamica e introduce lo studente a comprendere e valutare il profilo di benefico e rischio dei farmaci. Si propone inoltre di sviluppare nello studente un approccio orientato alla definizione dei problemi, alla scelta degli interventi di prevenzione e gestione delle alterazioni della funzione respiratoria e di eliminazione, alla rilevazione e accertamento multidimensionale del dolore.

Syllabus

Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

Parte generale
Introduzione alla Patologia Generale. Concetti di omeostasi e riserva funzionale d’organo.
La malattia: definizione, cause (malattie congenite e acquisite); concetto di patogenesi
Patologia cellulare: Concetti generali: stato stazionario cellulare e tessutale e sue alterazioni:
a) alterazioni degenerative delle cellule (danno cellulare reversibile e irreversibile) e morte cellulare (necrosi, apoptosi). Tipi di necrosi
b) Modificazioni volumetriche delle cellule (ipertrofia, ipotrofia, atrofia) e loro cause
c) Modificazioni numeriche delle cellule (iperplasia, ipoplasia, aplasia) e loro cause
d) Alterazioni dei processi differenziativi cellulari (metaplasia, anaplasia, displasia)

La flogosi: Concetti generali: la flogosi come reazione dell’organismo ad agenti dannosi
Tipi di flogosi:
a) Infiammazione acuta:
- Caratteristiche generali e momenti fondamentali (iperemia, essudazione, chemiotassi)
- Cenni sui mediatori chimici della flogosi
- Aspetti particolari della flogosi acuta (flogosi eritematose, sierose, catarrali, purulente, fibrinose, emorragiche e necrotizzanti) e loro conseguenze sull’organismo (versamenti, catarro, ascessi, flemmoni, fistole, empiemi, leucorrea, aderenze, sinechie, pseudomembrane, necrosi …)
- Evoluzione della flogosi acuta
b)Infiammazione cronica:
- Caratteristiche e meccanismi patogenetici
- I granulomi. Principali malattie granulomatose
- Effetti utili e dannosi della flogosi
- Manifestazioni generali della flogosi (febbre, leucocitosi, sintesi di proteine di fase acuta, catabolismo muscolare, modificazioni di sideremia e zinchemia, turbe endocrine, ecc…)

Il processo di guarigione di una ferita
- Fasi della guarigione di una ferita: coagulazione, formazione del tessuto di granulazione, cicatrizzazione.
- Complicanze del processo di guarigione : infezioni, deiescenza, formazione di cheloidi
Oncologia generale:
- Caratteristiche generali delle neoplasie: Tumori benigni e maligni .
- La cellula neoplastica: aspetti strutturali e funzionali (atipia, anaplasia, caratteristiche di aggregabilità, modalità di replicazione ..) e meccanismi di danno all’ospite
- Studio delle cause dei tumori: dati epidemiologici e sperimentali
- Cenni sui principali cancerogeni chimici, fisici e biologici
- Cenni sui geni implicati nel determinismo delle neoplasie (oncogeni ed antioncogeni).
- Storia naturale dei tumori: iniziazione, promozione, progressione, metastasi
- Meccanismi di difesa dell’organismo nei confronti dei tumori : rapporti tra immunità e tumori.
- Sistematica delle neoplasie (nomenclatura)
Patologia generale dell’emostasi:
Cenni generali sui normali meccanismi emostatici.
a) Deficit dei meccanismi emostatici: le emorragie
Cause di emorragia (vascolari, piastriniche, da deficit della coagulazione, da iperfibrinolisi); Manifestazioni locali (petecchie, porpora, ecchimosi, ematemesi, melena, ematuria, emottisi) e generali (anemia, ipossia) delle malattie emorragiche
b) La trombosi
Caratteristiche generali e meccanismi patogenetici della trombosi venosa e arteriosa
Conseguenze della trombosi: angina e infarto
Cenni sull’embolia (tipi di emboli, conseguenze dell’embolia)

Immunologia
- La risposta immunitaria: Immunità naturale e immunità specifica. Organi linfoidi primari e secondari. Cellule NK.
- Linfociti B e T : origine, caratteristiche e modalità di attivazione.
- Concetto di Antigene.
- Gli Anticorpi : caratteristiche e ruolo nei processi difensivi
- Cenni sui deficit immunitari
- Autoimmunità: cause e ed esempi di malattie autoimmuni.
- Le reazioni da ipersensibilità : meccanismi generali delle reazioni da ipersensibilità locali e generalizzate (anafilassi, reazioni citotossiche, da immunocomplessi, ipersensibilità ritardata): esempi delle più comuni reazioni da ipersensibilità.

Assessment methods and criteria

Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

Esame scritto

STUDENT MODULE EVALUATION - 2015/2016






© 2002 - 2020  Verona University
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistics  |  Credits