Laurea in Infermieristica (Legnago)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere) d.m. 270/04

Principi legali, bioetici e deontologici dell'esercizio professionale (2015/2016)

Codice insegnamento
4S000034
Crediti
3
Coordinatore
Federica Bortolotti

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
DEONTOLOGIA E REGOLAMENTAZIONE DELL'ESERCIZIO PROFESSIONALE 1 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE INF. LE 3° anno 2° semestre Aldo Zattarin
MEDICINA LEGALE 1 MED/43-MEDICINA LEGALE INF. LE 3° anno 2° semestre Federica Bortolotti
BIOETICA 1 MED/02-STORIA DELLA MEDICINA INF. LE 3° anno 2° semestre Zeno De Battisti

Obiettivi formativi

Modulo: MEDICINA LEGALE
-------
L’insegnamento introduce lo studente alla comprensione dei principi e dei criteri a cui deve ispirarsi nel suo operato nei confronti dell’utente, dei colleghi dell’organizzazione e della comunità professionale; si focalizza sullo sviluppo di una base di conoscenze etiche, e deontologiche che fondano i principi di una professionalità autonomi, responsabile e coerente con le attuali problematiche da affrontare.


Modulo: BIOETICA
-------
L’insegnamento introduce lo studente alla comprensione dei principi e dei criteri a cui deve ispirarsi nel suo operato nei confronti dell’utente, dei colleghi dell’organizzazione e della comunità professionale; si focalizza sullo sviluppo di una base di conoscenze etiche, e deontologiche che fondano i principi di una professionalità autonomi, responsabile e coerente con le attuali problematiche da affrontare.


Modulo: DEONTOLOGIA E REGOLAMENTAZIONE DELL'ESERCIZIO PROFESSIONALE
-------
L’insegnamento introduce lo studente alla comprensione dei principi e dei criteri a cui deve ispirarsi nel suo operato nei confronti dell’utente, dei colleghi dell’organizzazione e della comunità professionale; si focalizza sullo sviluppo di una base di conoscenze etiche, e deontologiche che fondano i principi di una professionalità autonomi, responsabile e coerente con le attuali problematiche da affrontare.

Programma

Modulo: MEDICINA LEGALE
-------
La responsabilità nell’esercizio professionale.
Relazione di cura: informazione ed il consenso in ambito clinico; il segreto, la riservatezza e la privacy.
La documentazione clinica: le finalità ed i requisiti formali e sostanziali
Gli obblighi ed i doveri giuridici dei professionisti della salute: referto, denuncia,
Accertamento di morte in ospedale, a domicilio e in situazioni particolari
Cenni di Medicina Legale penalistica: delitti contro la persona (delitti contro la vita, lesioni personali, violenza sessuale)
Leggi speciali: interruzione volontaria di gravidanza, trattamenti sanitari obbligatori


Modulo: BIOETICA
-------
Comprensione delle ragioni alla base della nascita della bioetica; comprensione dei principi della bioetica, con particolare riferimento ai quattro principi dell’etica biomedica; comprensione dei meccanismi che permettono di orientare la condotta dei professionisti di fronte a questioni bioetiche complesse.

Bioetica, diritto, deontologia: relazioni e distinzioni.
Le componenti del processo di decisione di casi difficili
I 4 principi della bioetica (beneficialità, non maleficenza, autonomia, giustizia).
Diritti Fondamentali e principi (personalista e pluralista). Consenso e relazione di cura.
Il bilanciamento d’interessi (posizioni “senza se e senza ma”).


Modulo: DEONTOLOGIA E REGOLAMENTAZIONE DELL'ESERCIZIO PROFESSIONALE
-------
I riferimenti normativi per l’esercizio professionale: profilo
(accenni già trattato anche al 1° anno), codice deontologico, formazione di base e post-base
Deontologia ed etica: analisi dei concetti e delle loro finalità ed
integrazioni all’interno delle decisioni assistenziali
Il processo di costruzione del codice deontologico e il Collegio
Professionale (Federazione e Collegi Regionali/Provinciali):
significato e funzioni. La libera professione
I temi del codice deontologico
- valori guida dell’assistenza infermieristica
- rispetto della volontà dell’assistito: esempi e integrazioni con il
concetto di coscienza ed obiezione di coscienza
- tutela della dignità della persona assistita: collegamento con la
soggettività del dolore, legge 63 del dolore sulla sistematica
rilevazione del dolore, contenzione e dignità e volontà dell’assistito
- tutela della sicurezza delle persone assistite con analisi della
responsabilità positiva di presa in carico e di mantenere le proprie competenze e analisi del concetto di supervisione come forma di responsabilità (differenziandola dal concetto di confronto)
- il dovere di miglioramento della qualità assistenziale e professionale: tenersi aggiornati, auto apprendere, conoscere ed utilizzo delle Linee Guida, la formazione continua e sistema di Educazione Continua in Medicina
- Rapporto tra professionisti e salvaguardia del decoro della professione: lavorare in team, la pratica interprofessionale, riferire l’errore proprio e di altri
- Rapporto con le Istituzioni

Modalità d'esame

Modulo: MEDICINA LEGALE
-------
Esame scritto


Modulo: BIOETICA
-------
Esame scritto


Modulo: DEONTOLOGIA E REGOLAMENTAZIONE DELL'ESERCIZIO PROFESSIONALE
-------
Esame scritto





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits