Laurea in Tecniche di laboratorio biomedico (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di laboratorio biomedico) d.m. 270/04

Promozione della salute, sicurezza e gestione dei materiali biologici - METODI IGIENICO PREVENTIVI E TECNICA DEL PRELIEVO DI MATERIALI BIOLOGICI

Codice insegnamento
4S000359
Docente
Maria Murgia
crediti
2
Settore disciplinare
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
1°anno 2°semestre TLB VR dal 2-mar-2015 al 30-apr-2015.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

1°anno 2°semestre TLB VR

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Comprendere le metodiche adeguate al prelievo di materiale biologico.


Programma

Verranno trattati i seguenti argomenti: 1) metodi di disinfezione della cute integra; 2) anatomia degli arti superiori utile ai fini del riconoscimento e reperimento di adeguati accessi vascolari; 3) tecniche di prelievo ematico; 4) dispositivi per il prelievo ematico; 5) norme per il prelievo ematico, relative al paziente e per il campionamento.



MISURE DI ISOLAMENTO:
• La trasmissione delle infezioni: sorgente, ospite, modalità di trasmissione.
• Indicazioni per il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale
• Precauzioni standard
• Precauzioni aggiuntive per malattie:
1. Trasmesse per via aerea
2. Trasmesse attraverso droplets
3. Trasmissibili per contatto

L’IGIENE DELLE MANI:
• Indicazioni per il lavaggio e l’anti-sepsi delle mani
• Tecnica dell’igiene delle mani
• Selezione e gestione dei prodotti per l’igiene delle mani
• Cura della cute

I DISPOSITIVI MEDICI (D.M.):
• Classificazione dei presidi secondo Spaulding
• Gestione dei D.M.: decontaminazione, detersione, disinfezione, sterilizzazione.

GESTIONE DEI RIFIUTI SANITARI:
Linea guida per la raccolta dei rifiuti sanitari (pericolosi a rischio infettivo, pericolosi non a rischio infettivo, non pericolosi, assimilati ai rifiuti urbani).

IL PRELIEVO DEI MATERIALI BIOLOGICI:
• Modalità di raccolta dei principali materiali biologici: urine, feci, tamponi e liquidi biologici vari).
• Modalità di prelievo del sangue venoso e capillare
• I presidi sanitari per il prelievo: caratteristiche tecniche e modalità di utilizzo
• Le variabili legate alla non corretta modalità di prelievo
• Idoneità del campione
• Gestione pre-analitica del campione al laboratorio












Modalità d'esame

scritto seguito da colloquio orale





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits