Laurea in Fisioterapia (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) d.m. 270/04

Riabilitazione cognitiva (2011/2012)

Codice insegnamento
4S000900
Crediti
4
Coordinatore
Carlo Alberto Marzi

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
RIABILITAZIONE DEL LINGUAGGIO 1 MED/50-SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE Lezioni 2° anno 2° semestre Bice Trombetti
NEUROPSICOLOGIA 1 M-PSI/02-PSICOBIOLOGIA E PSICOLOGIA FISIOLOGICA Lezioni 2° anno 2° semestre Carlo Alberto Marzi
METODOLOGIA DELLA RIABILITAZIONE DELLE FUNZIONI COGNITIVE 2 MED/48-SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE Lezioni 2° anno 2° semestre Valentina Moro

Obiettivi formativi

Modulo: RIABILITAZIONE DEL LINGUAGGIO
-------
....


Modulo: NEUROPSICOLOGIA
-------
Sono quelli di familiarizzare gli studenti con le principali sindromi neuropsicologiche causate da danno selettivo a determinate strutture cerebrali. In particolare verranno trattati disturbi di memoria, attenzione, percezione, linguaggio ed il problema della lateralizzazione emisferica. Verranno anche descritti casi clinici particolarmente indicativi.


Modulo: METODOLOGIA DELLA RIABILITAZIONE DELLE FUNZIONI COGNITIVE
-------
Il programma affronterà le conoscenze di base relative all'agire riabilitativo rivolto al recupero delle funzioni corticali superiori. I principali disturbi cognitivi verranno trattati anche in riferimento alla loro possibile influenza sul recupero motorio.Inoltre, verranno approfondite le principali aree della ricerca in riabilitazione neuropsicologica

Programma

Modulo: RIABILITAZIONE DEL LINGUAGGIO
-------
....


Modulo: NEUROPSICOLOGIA
-------
L’apprendimento e la memoria: disturbi selettivi. La lateralizzazione emisferica. Il mancinismo. La sindrome split-brain. L’attenzione ed i suoi disturbi, in particolare la sindrome di eminegligenza. La percezione ed i suoi disturbi: Agnosie. Il linguaggio ed i suoi disturbi: Le afasie. Le aprassie.Dissociazione implicito-esplicito in neuropsicologia, la sindrome “blindsight”.


Modulo: METODOLOGIA DELLA RIABILITAZIONE DELLE FUNZIONI COGNITIVE
-------
- Principi generali della riabilitazione cognitiva: la plasticità cerebrale, la molteplicità delle intelligenze, gli aspetti educativi della riabilitazione
- Il deficit attentivo
- La Negligenza spaziale unilaterale
- Le alterazioni della rappresentazione corporea
- I disturbi di memoria
- I deficit delle funzioni esecutive
- Alterazioni del comportamento e della sfera emozionale

Modalita d'esame

Modulo: RIABILITAZIONE DEL LINGUAGGIO
-------
....


Modulo: NEUROPSICOLOGIA
-------
Esame scritto con tre domande aperte ed integrazione orale.


Modulo: METODOLOGIA DELLA RIABILITAZIONE DELLE FUNZIONI COGNITIVE
-------
compito scritto

Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

Statistiche esiti
Esiti Esami Esiti Percentuali Media voti Deviazione Standard
Positivi 100.0% 26 2
Respinti --
Assenti --
Ritirati --
Annullati --
Distribuzione degli esiti positivi
18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 30 e Lode
0.0% 0.0% 4.1% 4.1% 0.0% 8.3% 4.1% 12.5% 12.5% 16.6% 12.5% 12.5% 12.5% 0.0%

Valori relativi all'AA 2011/2012 calcolati su un totale di 24 iscritti. I valori in percentuale sono arrotondati al numero intero più vicino.





© 2002 - 2017  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits