Laurea specialistica in Medicina e Chirurgia (ciclo unico)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Fisiologia II e psicologia - PSICOLOGIA

Codice insegnamento
4S01167
Docente
Carlo Alberto Marzi
crediti
2
Settore disciplinare
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Lezioni 2° semestre 3,4,5 anno dal 21-feb-2011 al 20-mag-2011.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Lezioni 2° semestre 3,4,5 anno

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Fornire le conoscenze di Fisiologia e Psicologia utili alla professione medica

Programma

 l’organizzazione anatomo-funzionale del rene e la specializzazione funzionale delle varie parti del nefrone;
 i meccanismi molecolari e cellulari del funzionamento dei reni e l’importanza della formazione dell’urina per la regolazione dell’equilibrio idrico-salino e acido base;
 le basi bioenergetiche del metabolismo basale e del metabolismo di attività e le necessità di apporto calorico e qualitativo dell’organismo;
 i meccanismi nervosi ed ormonali per la regolazione dell'assunzione di alimenti e di acqua;
 le strutture, i meccanismi e i controlli implicati nei quattro grandi settori della fisiologia del canale alimentare: motilità, secrezione, digestione ed assorbimento;
 le strutture e i meccanismi delle ghiandole endocrine e la loro coordinazione da parte del sistema ipotalamo-ipofisi;
 le strutture e i meccanismi degli organi di senso e dei loro centri nel sistema nervoso;
 le strutture e i meccanismi degli organi di moto e dei loro centri nel sistema nervoso;
 le strutture e i meccanismi della regolazione del ciclo sonno-veglia;
 i meccanismi molecolari e cellulari della plasticità neuronale;
 le basi psicologiche e neuropsicologiche dell'apprendimento, della memoria, della percezione, dell'attenzione, della motivazione, dell'intelligenza e del linguaggio;
 le differenze e le interazioni fra gli emisferi cerebrali, e le basi biologiche della coscienza percettiva.

Modalità d'esame

Colloquio orale con almeno due (ma di solito tre) docenti del corso

Materiale didattico

Documenti





© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits