Laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche - Verona

Metodologia per una pratica basata sulle evidenze di ricerca (2010/2011)

Codice insegnamento
4S000436
Crediti
7
Coordinatore
Luisa Saiani
Altri corsi di studio in cui è offerto

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
ASSISTENZA INFERMIERISTICA BASATA SU PROVE DI EFFICACIA 2 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE 4°anno 1°semestre Luisa Saiani
ASSISTENZA OSTETRICA BASATA SU PROVE DI EFFICACIA 1 MED/47-SCIENZE INFERMIERISTICHE OSTETRICO-GINECOLOGICHE 4°anno 1°semestre Paola Serafini
METODOLOGIA DELLA RICERCA 2 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE 4°anno 1°semestre Paola Di Giulio
METODOLOGIA CLINICA - TRIAL CLINICI 2 MED/09-MEDICINA INTERNA 4°anno 1°semestre Vincenzo Lo Cascio

Obiettivi formativi

Modulo: METODOLOGIA DELLA RICERCA
-------
- interpretare correttamente il significato delle misure epidemiologiche e statistiche
- riconoscere le caratteristiche dei diversi disegni di ricerca quantitativa
- valutare criticamente un articolo di ricerca (sperimentale, epidemiologica) ,
- esercitarsi ad interpretare i risultati per applicare le prove di efficacia alla propria pratica
- conoscere gli elementi di base per scrivere un protocollo di ricerca


Modulo: ASSISTENZA INFERMIERISTICA BASATA SU PROVE DI EFFICACIA
-------
interpretare correttamente il significato delle misure epidemiologiche e statistiche
riconoscere le caratteristiche dei diversi disegni di ricerca quantitativa
valutare criticamente un articolo di ricerca (sperimentale, epidemiologica) ,
esercitarsi ad interpretare i risultati per applicare le prove di efficacia alla propria pratica
conoscere gli elementi di base per scrivere un protocollo di ricerca


Modulo: ASSISTENZA OSTETRICA BASATA SU PROVE DI EFFICACIA
-------
indicato durante le lezioni


Modulo: METODOLOGIA CLINICA - TRIAL CLINICI
-------
Far conoscere le modalità di esecuzione dei trial clinici, la normativa che le disciplina e le implicazioni etiche implicate nella sperimentazione nell’uomo.

Programma

Modulo: METODOLOGIA DELLA RICERCA
-------
Fare ricerca è una delle competenze importanti nella formazione specialistica, ed è una capacità trasversale sia per la formazione, che per l’assistenza, che per l’organizzazione. Un laureato magistrale deve essere in grado di analizzare criticamente le ricerche prodotte, per poterne trasferire i risultati ai propri pazienti; documentare con metodo i problemi affrontati nel lavoro, valutare la qualità dell’assistenza erogata individuando e misurando gli indicatori, produrre nuove conoscenze con la ricerca. Per questo deve possedere conoscenze e competenze dei diversi disegni degli studi, e delle metodologie di ricerca sia quantitative che qualitative. Date le implicazioni della ricerca sulla qualità dell’assistenza ai pazienti, deve essere anche in grado di promuovere una cultura e la diffusione della ricerca nel proprio contesto di lavoro.


Modulo: ASSISTENZA INFERMIERISTICA BASATA SU PROVE DI EFFICACIA
-------
Fare ricerca è una delle competenze importanti nella formazione specialistica, ed è una capacità trasversale sia per la formazione, che per l’assistenza, che per l’organizzazione. Un laureato magistrale deve essere in grado di analizzare criticamente le ricerche prodotte, per poterne trasferire i risultati ai propri pazienti; documentare con metodo i problemi affrontati nel lavoro, valutare la qualità dell’assistenza erogata individuando e misurando gli indicatori, produrre nuove conoscenze con la ricerca. Per questo deve possedere conoscenze e competenze dei diversi disegni degli studi, e delle metodologie di ricerca sia quantitative che qualitative. Date le implicazioni della ricerca sulla qualità dell’assistenza ai pazienti, deve essere anche in grado di promuovere una cultura e la diffusione della ricerca nel proprio contesto di lavoro.


Modulo: ASSISTENZA OSTETRICA BASATA SU PROVE DI EFFICACIA
-------
indicato durante le lezioni


Modulo: METODOLOGIA CLINICA - TRIAL CLINICI
-------
Metodologia clinica: trial clinici e loro implicazioni etiche.
(Prof. Vincenzo Lo Cascio)

Metodologia della ricerca in ambito clinico

1.Il metodo sperimentale
2. La sperimentazione con l’uomo
3. Disegno e conduzione di uno studio clinico
4. Fattori condizionanti
5. Struttura di uno studio clinico
6. Randomized Controlled Trial
7. Modello statistico
8. Potenza di uno studio e sue conseguenze
9. Fasi della sperimentazione farmacologia
10. Limiti degli studi clinici
11. Conclusioni

Legislazione in materia di sperimentazione clinica

1. Le norme
2. Direttive europee
3. Good clinical practice
4. Gli attori della GCP: lo sperimentatore, lo sponsor, i monitor, i CRO ed i Comitati etici
5. Istituzione e funzioni dei Comitati etici
6. Documenti da presentare ai Comitati etici
7. Il consenso informato
8. Aspetti economici

Etica e trial clinici: l’esempio dell’osteoporosi

1. Etica della ricerca clinica
2. Studi clinici controllati e randomizzati
3. Dichiarazione di Helsinki
4. Argomenti a favore dell’uso del placebo
5. Critiche all’uso del placebo
6. Stato attuale della terapia dell’osteoporosi
7. Placebo nell’osteoporosi
8. Trial di superiorità
9. Trial di equivalenza/non inferiorità

Modalità d'esame

Modulo: METODOLOGIA DELLA RICERCA
-------
Esame scritto


Modulo: ASSISTENZA INFERMIERISTICA BASATA SU PROVE DI EFFICACIA
-------
esame scritto


Modulo: ASSISTENZA OSTETRICA BASATA SU PROVE DI EFFICACIA
-------
esame scritto


Modulo: METODOLOGIA CLINICA - TRIAL CLINICI
-------
Esame orale.





© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits