Laurea in Scienze delle attività motorie e sportive - ordinamento dall'a.a. 2008/2009

Didattica Applicata alle Scienze Motorie (2009/2010)

Codice insegnamento
4S02425
Crediti
10
Coordinatore
Francesco Larocca

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
TIROCINIO INTERNO 4 NN-- II quadrimestre, I quadrimestre Patrizia Tortella
DIDATTICA 3 M-PED/03-DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE Vedi pagina del modulo Vedi pagina del modulo
DIDATTICA APPLICATA 3 M-EDF/02-METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE II quadrimestre, I quadrimestre Patrizia Tortella

Obiettivi formativi

Modulo: DIDATTICA
-------
- Conoscenza e capacità di applicazione delle indicazioni nazionali per il curricolo, per l’attività motoria, relativamente alle fasce di età della scuola primaria, media inferiore, superiore.
- Capacità di impostare un progetto pedagogico-didattico, una programmazione e idonee unità didattiche, relativamente all’attività sportivo-motoria, per le diverse fasce di età e contesto (scolastico-extrascolastico).
- Capacità di comprensione del linguaggio della didattica scien tifica, applicata alle scienze motorie e di rilevazione sul campo di controfatuali e inferenze.
- Capacità di lavorare in un gruppo di lavoro finalizzato alla progettazione e realizzazione di unità didattiche, capacità di dialogo confronto.
- Capacità di condurre, in piccolo gruppo, una unità didattica con bambini della scuola primaria, media e superiore.


Modulo: TIROCINIO INTERNO
-------
Il tirocinio associato al corso di didattica applicata prevede il riconoscimento di 4 CFU, corrispondenti a 100 ore di lavoro totale.
Le attività di tirocinio, come parte del corso, si avvalgono di una piattaforma online sulla quale verranno pubblicate tutte le informazioni inerenti il tirocinio, compreso un manualetto con indicazioni dettagliate.
Il tirocinio è suddiviso in tirocinio diretto (50 ore) e tirocinio indiretto (50 ore)


Modulo: DIDATTICA APPLICATA
-------
- Conoscenza e capacità di applicazione delle indicazioni nazionali per il curricolo, per l’attività motoria, relativamente alle fasce di età della scuola primaria, media inferiore, superiore.
- Capacità di impostare un progetto pedagogico-didattico, una programmazione e idonee unità didattiche, relativamente all’attività sportivo-motoria, per le diverse fasce di età e contesto (scolastico-extrascolastico).
- Capacità di comprensione del linguaggio della didattica scien tifica, applicata alle scienze motorie e di rilevazione sul campo di controfatuali e inferenze.
- Capacità di lavorare in un gruppo di lavoro finalizzato alla progettazione e realizzazione di unità didattiche, capacità di dialogo confronto.
- Capacità di condurre, in piccolo gruppo, una unità didattica con bambini della scuola primaria, media e superiore.

Programma

Modulo: DIDATTICA
-------
- Cos’è l’educazione
- Rapporto tra pedagogia e didattica
- L’uomo questo sconosciuto
- Teoria semantica della persona e nozioni di neuroscienze
- Come studiare l’educazione motoria
- Elementi di epistemologia scientifica
- Progettazione, programmazione, azione: inferenze pratico induttive
- Autorità e libertà
- Creatività: autonomia funzionale e sinergismo funzionale
- Homo ludens (gioco/gruppo)
- Pragmatica della comunicazione
- Analisi transazionale


Modulo: TIROCINIO INTERNO
-------
TIROCINIO DIRETTO
50 ore da svolgere presso una scuola convenzionata (primaria, media, superiore)
- Presenza in classe durante le attività
- Studio del materiale riguardante la programmazione e altri documenti inerenti
- Colloqui con il docente accogliente
- Partecipazione a riunioni di coordinamento dell’attività
- Partecipazione ad attività motore organizzate nella scuola, anche se al di fuori della classe,
accompagnato dal docente accogliente
- Predisposizione di progetti da realizzare praticamente nella classe, affiancato dal DA


TIROCINIO INDIRETTO
50 ore suddivise in:

A. 30 ore MODULI ON LINE di rielaborazione, riflessione e sviluppo delle attività praticate in
presenza
MODULI ON LINE
1. Dal 27 gennaio al 9 febbraio)
2. Dal 9 febbraio al 22 febbraio
3. Dal 23 febbraio al 3 marzo

B. 12 ore di autoformazione. AUTOFORMAZIONE (partecipazione a seminari, convegni… proposti
in un elenco dai docenti, pubblicati in piattaforma). Dopo ogni seminario lo studente deve produrre
una relazione scritta, da inoltrare in piattaforma.


Modulo: DIDATTICA APPLICATA
-------
Le lezioni sono suddivise in: frontali, laboratori, on line (utilizzo di piattaforma moodle). E’ prevista attività di tirocinio, come di seguito indicato.
Le lezioni pratiche consistono nella messa in situazione degli apprendimenti teorici. Gli studenti si troveranno a progettare e realizzare unità didattiche per bambini della scuola primaria, ragazzi della scuola media inferiore e superiore.
In particolare il programma prevede:
- Indicazioni sull’utilizzo della piattaforma moodle
- La conoscenza della situazione didattica per l’attività motoria, della scuola italiana in questo momento: Le Indicazioni nazionali per il curricolo (Fioroni).
- Il gruppo di lavoro per l’organizzazione delle attività motorio-sportive: suddivisione in gruppi e indicazioni sulle modalità operative (metodo “orientati”) da utilizzare sia negli incontri in presenza sia nel lavoro on line.
- le competenze del laureato in Scienze Motorie. Strumenti per l’azione scientifica relativamente all’attività sportivo-motoria: griglie di osservazione, check list, scale di misurazione, diari individuali e di gruppo (diario di bordo).
- problematiche aperte alla riflessione scientifica sulla didassi, in ambito motorio-sportivo.
- Progettazione e realizzazione di unità didattiche per l’attività sportivo-motoria, per bambini della scuola primaria, media, superiore.

Modalità d'esame

Modulo: DIDATTICA
-------
COME DA REGOLAMENTO LA FREQUENZA E’ OBBLIGATORIA PER IL 70% DELLE LEZIONI, DELLE ATTIVITA’ LABORATORIALI (regolamentato come di seguito riportato).
ATTIVITA’ PROGETTUALE (PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE), ON LINE E TIROCINIO COSTITUISCONO PROVE IN ITINERE UTILIZZATE PER LA VOTAZONE FINALE DEL CORSO INTEGRATO.
PER POTER ESSERE AMMESSO ALL’ESAME FINALE LO STUDENTE DOVRA’ AVER SUPERATO TUTTE LE PROVE IN ITINERE E DEVE AVER COMPLETATO CON GIUDIZIO POSITIVO LE ATTIVITA’ DI TIROCINIO.

VALUTAZIONI IN ITINERE:
1. LAVORO INDIVIDUALE ON LINE (partecipazione, impegno, pertinenza negli interventi dei forum)
2. LAVORO DI GRUPPO ON LINE E IN PRESENZA CON LE SCUOLE(produzione di una consegna richiesta, lavorando in modo collaborativo mediante il metodo “degli orientati”.
3. AUTOVALUTAZIONE

MODULI ON LINE
1. DAL 3 NOVEMBRE AL 16 NOVEMBRE
2. DAL 17 NOVEMBRE AL 30 NOVEMBRE
3. DAL 12 GENNAIO AL 26 GENNAIO

VALUTAZIONE SOMMATIVA FINALE
4. DIARIO DI GRUPPO: ogni gruppo produce un diario, raccolta di tutto il materiale prodotto durante il percorso:
a. Tutti gli interventi nei forum del gruppo
b. Tutte le produzioni dell’on line, di gruppo
c. I progetti predisposti per le scuole primaria, media, superiore (anche con allegati cd eventuali)
5. DIARIO INDIVIDUALE: annotazioni personali durante le diverse fasi del percorso, relazioni di convegni, seminari.
6. RELAZIONE FINALE sull’attività di tirocinio con realizzazione di un progetto da realizzare nella scuola ove si è svolto il tirocinio. Produrre in cartaceo e in power point.
7. COLLOQUIO ORALE
8. AUTOVALUTAZIONE


Modulo: TIROCINIO INTERNO
-------
C. 8 ore RELAZIONE FINALE DI TIROCINIO


Modulo: DIDATTICA APPLICATA
-------
COME DA REGOLAMENTO LA FREQUENZA E’ OBBLIGATORIA PER IL 70% DELLE LEZIONI, DELLE ATTIVITA’ LABORATORIALI (regolamentato come di seguito riportato).
ATTIVITA’ PROGETTUALE (PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE), ON LINE E TIROCINIO COSTITUISCONO PROVE IN ITINERE UTILIZZATE PER LA VOTAZONE FINALE DEL CORSO INTEGRATO.
PER POTER ESSERE AMMESSO ALL’ESAME FINALE LO STUDENTE DOVRA’ AVER SUPERATO TUTTE LE PROVE IN ITINERE E DEVE AVER COMPLETATO CON GIUDIZIO POSITIVO LE ATTIVITA’ DI TIROCINIO.

VALUTAZIONI IN ITINERE:
1. LAVORO INDIVIDUALE ON LINE (partecipazione, impegno, pertinenza negli interventi dei forum)
2. LAVORO DI GRUPPO ON LINE E IN PRESENZA CON LE SCUOLE(produzione di una consegna richiesta, lavorando in modo collaborativo mediante il metodo “degli orientati”.
3. AUTOVALUTAZIONE

MODULI ON LINE
1. DAL 3 NOVEMBRE AL 16 NOVEMBRE
2. DAL 17 NOVEMBRE AL 30 NOVEMBRE
3. DAL 12 GENNAIO AL 26 GENNAIO

VALUTAZIONE SOMMATIVA FINALE
4. DIARIO DI GRUPPO: ogni gruppo produce un diario, raccolta di tutto il materiale prodotto durante il percorso:
a. Tutti gli interventi nei forum del gruppo
b. Tutte le produzioni dell’on line, di gruppo
c. I progetti predisposti per le scuole primaria, media, superiore (anche con allegati cd eventuali)
5. DIARIO INDIVIDUALE: annotazioni personali durante le diverse fasi del percorso, relazioni di convegni, seminari.
6. RELAZIONE FINALE sull’attività di tirocinio con realizzazione di un progetto da realizzare nella scuola ove si è svolto il tirocinio. Produrre in cartaceo e in power point.
7. COLLOQUIO ORALE
8. AUTOVALUTAZIONE





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits