Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria

Biologia applicata

Codice insegnamento
4S01530
Docenti
Monica Mottes, Maria Romanelli
Coordinatore
Monica Mottes
crediti
8
Settore disciplinare
BIO/13 - BIOLOGIA APPLICATA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
lezioni 2° semestre dal 1-mar-2010 al 28-mag-2010.

Orario lezioni

lezioni 2° semestre

Non inserito.

Obiettivi formativi

Fornire le conoscenze di base della biologia umana in una visione evoluzionistica che enfatizzi i processi molecolari e cellulari comuni agli organismi viventi.
Educare lo studente alla valutazione critica dei dati sperimentali, descrivendo e discutendo importanti esperimenti del passato e contemporanei
Illustrare i meccanismi di base relativi ai processi di: duplicazione, trasmissione, espressione dell’informazione biologica ereditaria, le modalità di insorgenza delle sue variazioni e l’organizzazione del genoma umano.
Illustrare l’interazione e l’ordine gerarchico di espressione di geni-chiave nello sviluppo dei denti.
Fornire conoscenze aggiornate sugli strumenti, le metodiche e le applicazioni della tecnologia del DNA ricombinante, con particolare riferimento alle applicazioni biotecnologiche pertinenti l’ambito specialistico dell’Odontoiatria.
Fornire le conoscenze necessarie per saper riconoscere le modalità di trasmissione dei caratteri ereditari normali e patologici e di illustrare condizioni genetiche che compromettono la salute periodontale

Programma

• La visione darwiniana del mondo. L’unità nella diversità della vita. Basi molecolari dell’evoluzione
• Macromolecole biologiche. Origine della vita sulla terra
• Biologia generale dei procarioti. Struttura e funzione delle cellula procariotica.
• Evoluzione della cellula eucariotica. Struttura, funzioni, interazioni cellulari. Evoluzione degli
organismi multicellulari
• Riproduzione cellulare
• Il flusso informazionale: dal DNA all’RNA alle proteine. Controllo dell’espressione genica
• La plasticità del genoma e i suoi cambiamenti. Mutazioni, agenti mutageni, riparazione del DNA
• Mutazioni somatiche e cancro; mutazioni e invecchiamento
• Determinazione genetica del sesso
• Cariotipo umano normale e patologico
• Biologia dello sviluppo: interruttori genetici e meccanismi dello sviluppo animale
• Trasmissione ereditaria dei caratteri, leggi di Mendel
• Associazione e ricombinazione
• Ereditarietà mendeliana nell’uomo
• Eccezioni al mendelismo
• Frequenze alleliche e genotipiche nelle popolazioni

Modalità d'esame

.L’esame si svolge mediante prova scritta (quiz a scelta multipla e domande aperte), seguita da colloquio orale

Materiale didattico

Documenti





© 2002 - 2018  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits