Laurea in Tecniche di Fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare) (verona)

Corso disattivato non visibile

Chirurgia specialistica 2 (2009/2010)

Codice insegnamento
4S01662
Crediti
6
Coordinatore
Giuseppe Faggian

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
CHIRURGIA CARDIACA 2 MED/23-CHIRURGIA CARDIACA 3° anno 1° semestre Antonino Motta
CARDIOCHIRURGIA PEDIATRICA 2,5 MED/23-CHIRURGIA CARDIACA 3° anno 1° semestre Giovanni Battista Luciani
ASSISTENZA MECCANICA E RESPIRATORIA 1,5 MED/23-CHIRURGIA CARDIACA 3° anno 1° semestre Giuseppe Faggian

Obiettivi formativi

Modulo: ASSISTENZA MECCANICA E RESPIRATORIA
-------
Gli obiettivi del corso si prefiggono di valutare dal punto di vista assistenziale, le indicazioni all’uso dei sistemi di assistenza; dal punto di vista ingeneristico le modalità di funzionamento dei vari sistemi e dal punto di vista fisiopatologico la loro interazione con il sistema cardiovascolare.


Modulo: CHIRURGIA CARDIACA
-------
Fornire le conoscenze di base sulle tecniche chirurgiche di base in chirurgia cardiaca e vascolare;utilizzare queste conoscenze per la prestazione di servizi erogati all’interno di strutture sanitarie complesse nei settori della cardiologia,cardiochirurgia,chirurgia vascolare,centri di emodialisi,centri di trapianto d’organi.


Modulo: CARDIOCHIRURGIA PEDIATRICA
-------
Apprendimento della fisiopatologia cardiocircolatoria delle cardiopatie congenite semplici e complesse prima e dopo intervento cardichirugico correttivo o palliativo
Apprendimento della gestione della perfusione cardiovascolare extracorporea negli interventi correttivi o palliativi delle cardiopatie congenite

Programma

Modulo: ASSISTENZA MECCANICA E RESPIRATORIA
-------
Valutazione reologica dei sistemi suesposti nell’ interazione con il sistema cardiovascolare, ruolo dei materiali impiegati. Implementazione di un sistema di assistenza e indicazioni all’uso.I mpiego di sistemi di assistenza nello shoc postcardiotomico, come bridge al trapianto, bridge al weaning, impianto permanente.Uso dell’ECMO veno venoso, artero venoso, assistenza ventilatoria e rimozione della CO2. Polmone artificiale


Modulo: CHIRURGIA CARDIACA
-------
Anatomia chirurgica del cuore e dei grossi vasi;il paziente cardiochirurgico;indagini nello studio delle cardiopatie;ecocardiografia;cateterismo cardiaco;arteriografia coronarica;preparazione del paziente all’intervento;anestesia in cardiochirurgia:circolazione extracorporea;ipotermia corporea;principi generali di tecnica chirurgica;trattamento postoperatorio;assistenza circolatoria e respiratoria;contropulpazione arteriosa;protesi valvolari ;protesi biologiche;CARDIOPATIE VALVOLARI ACQUISITE : valutazione del paziente con valvulopatia,lesioni valvolari specifiche,gravità di una stenosi o di una insufficienza valvolare,fisiopatologia delle valvulopatie,stato funzionale del miocardio,stato del circolo polmonare e della circolazione coronarica,stenosi mitralica,insufficienza mitralica,prolasso mitralico,stenosi aortica,insufficienza aortica,stenosi tricuspidale,insufficienza tricuspidale ,vizi valvolari combinati ed associati,valvulopatie e coronaropatieLe malattie del miocardio : miocarditi,miocardiopatie.Malattie del pericardio:pericardite acuta,recidivante,cronica,costrittiva,versamento pericardio e tamponamento cardiaco. CARDIOPATIA CORONARICA:caratteristiche patologiche,eziologia,fisiopatologia,manifestazioni cliniche,storia naturale,prevenzion e della cardiopatia coronarica,coronaropatie in pazienti con altra patologia.Cardiopatie secondarie a malattia e ipertensione polmonare .ENDOCARDITI : eziologia e caratteristiche patologiche,manifestazioni cliniche,storia naturale e prognosi,profilassi,terapia medica,terapia chirurgica:Patologia traumatica del sistema cardiovascolare : traumi cardiaci penetranti e non penetranti,rottura istmica dell’aorta.Aneurismi dell’aorta toracica;dissezioni aortiche;Tumori del cuore : primari benigni e maligni,tumori del pericardio,tumori cardiaci secondari:Cuore e malattie del collagene :sindrome di Marfan.


Modulo: CARDIOCHIRURGIA PEDIATRICA
-------
Epidemiologia e Tassonomia delle Cardiopatie Congenite
Lesioni Ostruttive del Cuore Sinistro e del Cuore Destro
Lesioni con Shunt Sinistro-Destro
Lesioni con Shunt Destro-Sinistro
Lesioni Complesse

Modalità d'esame

Modulo: ASSISTENZA MECCANICA E RESPIRATORIA
-------
Esame orale.


Modulo: CHIRURGIA CARDIACA
-------
Prova scritta con domande a scelta multipla, colloquio orale.


Modulo: CARDIOCHIRURGIA PEDIATRICA
-------
esame orale





© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits