Laurea in Infermieristica (Legnago)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere)

Corso disattivato non visibile

Area critica e dell'emergenza (2008/2009)

Codice insegnamento
4S01560
Crediti
7
Coordinatore
Luca Giuseppe Dalle Carbonare

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Chirurgia d'urgenza 1,5 MED/18-CHIRURGIA GENERALE 3°anno 1°semestre Giuseppe Borzellino
Ettore Montresor
Medicina d'urgenza 1 MED/09-MEDICINA INTERNA 3°anno 1°semestre Luca Giuseppe Dalle Carbonare
Malattie apparato locomotore 1 MED/33-MALATTIE APPARATO LOCOMOTORE 3°anno 1°semestre Angelo Ciaraldi
Infermieristica clinica dell'emergenza 1 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE 3°anno 1°semestre Sandro Baldo
Infermieristica clinica in area critica e dell'emergenza 1 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE 3°anno 1°semestre Alfio Patanè
Rianimazione e terapia intensiva 1,5 MED/41-ANESTESIOLOGIA 3°anno 1°semestre Leonardo Gottin

Obiettivi formativi

Modulo: Malattie apparato locomotore
-------
Fornire allo studente le nozioni necessarie per affrontare, da un punto di vista infermieristico, la patologia traumatica dell’apparato locomotore;
fornire le nozioni di base sulla patologie degenerativa articolare


Modulo: Infermieristica clinica in area critica e dell'emergenza
-------
.


Modulo: Chirurgia d'urgenza
-------
Il.corso si propone di approfondire aspetti fisiopatologici e clinici di alcune situazioni di urgenza/emergenza selezionate in base alla loro rilevanza epidemiologica ed esemplarità ai fini della pratica infermieristica. Rispetto alle situazioni cliniche scelte, gli studenti dovranno apprendere la capacità di rispondere ed agire in situazioni di criticità in vari contesti (territorio, domicilio, ospedale) che richiedono interventi tempestivi, complessi, coordinati e continuativi.
Il corso pone l’enfasi, soprattutto, sull’accertamento, sulla gestione dei problemi che mettono a rischio la vita della persona e che si presentano frequentemente in contesti di emergenza, sulla capacità di definire le priorità sia di accertamento che di intervento.


Modulo: Rianimazione e terapia intensiva
-------
.


Modulo: Medicina d'urgenza
-------
Il corso si propone di approfondire aspetti fisiopatologici, clinici e assistenziali di alcune situazioni di urgenza/emergenza selezionate in base alla loro rilevanza epidemiologica ed esemplarità ai fini della pratica infermieristica.


Modulo: Infermieristica clinica dell'emergenza
-------
• Identificazione delle priorità in situazioni di emergenza/urgenza; utilizzo dei presidi idonei
• Conoscenza teorica della rianimazione cardiopolmonare nel paziente adulto e nel paziente in età pediatrica; conoscenze teoriche sulla valutazione e trattamento del paziente traumatizzato

Programma

Modulo: Malattie apparato locomotore
-------
cenni di anatomia;
generalità sulle fratture;
traumatologia speciale


Modulo: Infermieristica clinica in area critica e dell'emergenza
-------
...


Modulo: Chirurgia d'urgenza
-------
Programma del corso:
Al termine del corso lo studente deve essere in grado di:
• Comprendere i segni e sintomi di una patologica acuta

• Individuare i criteri di priorità degli interventi professionali da eseguire


• Dedurre gli interventi assistenziali e di supporto riguardanti le seguenti situazioni:

a) addome acuto: generalità
b) le peritoniti: generalità e cause di peritonite
c) le occlusioni intestinali: generalità e cause di occlusione intestinale
d) Le emorragie esofago-gastro-intestinali
e) la pancreatite acuta
f) i traumi addominali


Modulo: Rianimazione e terapia intensiva
-------
.


Modulo: Medicina d'urgenza
-------
Definire le situazioni a rischio e le scale di valutazione oggettiva del rischio.
Inquadramento, approccio e linee guida di trattamento delle principali situazioni cliniche di emergenza cardio-circolatoria, respiratoria, metabolica, neurologica, psichiatrica.


Modulo: Infermieristica clinica dell'emergenza
-------
Definizioni principali utilizzate in area critica e specificatamente in emergenza extraospedaliera
Descrizione delle principali tecniche utilizzate per il trattamento/trasporto del paziente critico
Descrizione delle principali strategie clinico-assistenz. per la valutazione e trattamento del paz. crit.
Monitoraggio,terapia infusionale,ossigenoterapia,mobilizzazione/immobilizzazione del paz. critico

Modalità d'esame

Modulo: Malattie apparato locomotore
-------
scritto + orale


Modulo: Infermieristica clinica in area critica e dell'emergenza
-------
.


Modulo: Chirurgia d'urgenza
-------
Scritto + colloquio orale


Modulo: Rianimazione e terapia intensiva
-------
.


Modulo: Medicina d'urgenza
-------
Esame orale


Modulo: Infermieristica clinica dell'emergenza
-------
colloquio orale o item scritto (secondo accordi)





© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits