Laurea in Infermieristica (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Medicina ed infermieristica specialistiche (2007/2008)

Codice insegnamento
4S01566
Crediti
6
Coordinatore
Vincenzo Lo Cascio

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Malattie cardio-vascolari 1 MED/11-MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE II° anno II° sem. (II^ parte), II° anno II° sem. (I^ parte) Corrado Vassanelli
Medicina interna 2 MED/09-MEDICINA INTERNA II° anno II° sem. (II^ parte), II° anno II° sem. (I^ parte) Vincenzo Lo Cascio
Malattie infettive 1 MED/17-MALATTIE INFETTIVE II° anno II° sem. (II^ parte), II° anno II° sem. (I^ parte) Ercole Concia
Infermieristica clinica in medicina specialistica 1 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE II° anno II° sem. (II^ parte), II° anno II° sem. (I^ parte) Susanna Magalini
Oncologia 1 MED/06-ONCOLOGIA MEDICA II° anno II° sem. (II^ parte), II° anno II° sem. (I^ parte) Annamaria Molino

Obiettivi formativi

Modulo: Malattie cardio-vascolari
-------
• Raccogliere ed interpretare correttamente i dati anamnestici suggestivi delle differenti cardiopatie.
• Acquisire le conoscenze necessarie a rilevare e valutare i sintomi, i segni e le alterazioni morfo-funzionali delle cardiopatie.
• Indicare ed illustrare il significato dei principali esami biochimici e strumentali utili alla diagnosi delle singole malattie cardiache e vascolari.


Modulo: Oncologia
-------
- Acquisire conoscenze sull’epidemiologia dei tumori
- Acquisire conoscenze sull’iter diagnostico e stadiativo dei pazienti neoplastici
- Acquisire conoscenze sulle possibilità terapeutiche e conoscere le principali neoplasie


Modulo: Medicina interna
-------
gli studenti dovranno apprendere:
• la capacità di comprendere i segni e sintomi di una situazione patologica al fine di condurre un accertamento mirato, di dedurre i problemi reali e potenziali del paziente e monitorarli in base all’evoluzione clinica;
• la capacità di dedurre dalle scelte diagnostico-terapeutiche gli interventi assistenziali e di supporto;
• la capacità di pianificare e gestire un piano assistenziale con approccio globale che comprenda gli aspetti clinici, tecnici, educativi e relazionali e che segua la presa in carico della persona dalla eventuale ospedalizzazione fino all’assistenza domiciliare e riabilitativa;
• la capacità di elaborare un programma di educazione terapeutica per l’autogestione della malattia e/o del trattamento a livello domiciliare.


Modulo: Malattie infettive
-------
Fornire agli studenti conoscenze essenziali riguardanti l’epidemiologia e le modalità di trasmissione delle principali malattie infettive, le loro caratteristiche cliniche, le infezioni nosocomiali e il rischio professionale delle infezioni trasmesse con sangue o per via aerea.


Modulo: Infermieristica clinica in medicina specialistica
-------
approfondire gli aspetti assistenziali di alcuni problemi di salute; selezionati in base alla loro rilevanza epidemiologica ed esemplarità ai fini della pratica infermieristica. Pianificare e gestire un piano assistenziale con approccio globale in fase acuta, subacuta, fino all’assistenza domiciliare e riabilitativa;

Programma

Modulo: Malattie cardio-vascolari
-------
Segni e sintomi guida delle principali cardiopatie
I fattori di rischio e la cardiopatia ischemica
Lo scompenso cardiaco
Le malattie valvolari


Modulo: Oncologia
-------
- Epidemiologia, fattori di rischio, prevenzione
- Fattori prognostici, predittivi, stadiazione
- Principi di terapia, effetti collaterali dei farmaci e loro gestione
- Neoplasie mammarie, polmonari, del colon retto - Terapia palliativa


Modulo: Medicina interna
-------
Approccio clinico alla persona affetta da malattie endocrine, del metabolismo ed ematologiche
• Gli aspetti fisiopatologici e clinici delle malattie del sistema endocrino, del metabolismo ed ematologiche non neoplastiche, con particolare attenzione alle affezioni di più frequente riscontro nella nostra società (tireopatie, malattie del metabolismo glucidico e di quello minerale, disfunzioni ipofisarie, anemie, coagulopatie ).
• Le complicanze che possono intervenire nel decorso di tali patologie aggravandone il quadro clinico e la prognosi.
• Progetto di un piano educativo finalizzato all’autogestione della terapia e alla prevenzione delle complicanze.


Modulo: Malattie infettive
-------
La sepsi, infezione da HIV, epatiti virali, meningiti, tubercolosi, infezioni trasmesse per via aerea, infezioni trasmesse per via sessuale, infezioni materno-fetali, infezioni nosocomiali e la loro prevenzione, la prevenzione e la profilassi post-esposizione delle infezioni trasmissibili con sangue e per via aerea ( In particolare HIV, epatiti, tubercolosi).


Modulo: Infermieristica clinica in medicina specialistica
-------
Approccio assistenziale alla persona con: problemi oncologici: gestione della terapia, dei presidi, aspetti relazionali. Cardiologici: cardiopatia ischemica e patologie con indicazione cardiochirurgica; preparazione ed assistenza alle procedure diagnostiche. Medicina interna: malattie endocrine, del metabolismo. Assistenza al paziente e prevenzione della trasmissione delle malattie trasmissibili,.

Modalità d'esame

Modulo: Malattie cardio-vascolari
-------
Quiz a risposta multipla


Modulo: Oncologia
-------
Chiedere agli altri del Corso integrato


Modulo: Medicina interna
-------
Esame scritto.


Modulo: Malattie infettive
-------
Orale.


Modulo: Infermieristica clinica in medicina specialistica
-------
esame scritto + colloquio orale – Test a risposta multipla integrato





© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits