Laurea in Infermieristica (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere)

Corso disattivato non visibile

Fisica, biologia e chimica (2007/2008)

Codice insegnamento
4S01563
Crediti
4,5
Coordinatore
Maria Romanelli

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Chimica medica e biochimica 2 BIO/10-BIOCHIMICA I° anno I° semestre Elio Maria Liboi
Fisica applicata 1 FIS/07-FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA) I° anno I° semestre Pasquina Marzola
Biologia applicata e genetica 1,5 BIO/13-BIOLOGIA APPLICATA I° anno I° semestre Maria Romanelli

Obiettivi formativi

Modulo: Fisica applicata
-------
Il corso si propone di sviluppare un approccio scientifico ai fenomeni naturali. Le conoscenze di Fisica, la comprensione della Biologia e la Biochimica sono basilari per la comprensione dei processi fisiologici e patologici e per un uso consapevole di metodiche ed apparati medico sanitari (ad es. la preparazione di soluzioni per uso terapeutico diagnostico, l’assistenza di pazienti con disfunzioni metaboliche, l’impiego di gas nella O2 terapia o in sala operatoria).


Modulo: Chimica medica e biochimica
-------
Trasmettere i concetti di chimica per comprendere i principi che regolano le combinazioni della materia.
Conoscere l’organizzazione delle biomolecole ed i principi del metabolismo per comprendere i fattori che influenzano le principali reazioni metaboliche in relazione alle principali disfunzioni tissutali.


Modulo: Biologia applicata e genetica
-------
Al termine del corso lo studente deve essere in grado di: comprendere l’organizzazione biologica e i principi unitari che presiedono al funzionamento delle strutture degli organismi viventi e gli aspetti più rilevanti della biologia dell’uomo; descrivere i concetti fondamentali della Genetica, le malattie genetiche più comuni e le loro modalità di trasmissione.

Programma

Modulo: Fisica applicata
-------
-Comprendere il significato di alcune importanti grandezze fisiche utilizzate nella Fisica con particolare attenzione alla Meccanica.
-Acquisire capacità di utilizzare queste conoscenze al fine di risolvere semplici esercizi (es: le leve del corpo umano).
-Acquisire i concetti basilari di Idrostatica e Idrodinamica indispensabili per comprendere i fenomeni riguardanti la circolazione del sangue.
-Acquisire le informazioni di base sulla produzione dei raggi X e sulla radioprotezione.


Modulo: Chimica medica e biochimica
-------
Materia, atomo, legame chimico, soluzioni, reazioni chimiche, principi di termodinamica. Acqua, proteine, acidi nucleici, carboidrati, lipidi. Energia. Metabolismo generale, metabolismo particolare: carboidrati, lipidi, proteine. Respirazione cellulare. Regolazioni del metabolismo.


Modulo: Biologia applicata e genetica
-------
Caratteristiche principali degli organismi viventi, strutture cellulari dei procarioti e degli eucarioti; strutture delle particelle virali, ciclo cellulare e sua regolazione, riproduzione e sviluppo, meccanismi molecolari della trasmissione ereditaria dell’informazione genetica, le basi cromosomiche dell’ereditarietà, genetica mendeliana, alberi genealogici, le mutazioni geniche, il genoma umano.

Modalità d'esame

Modulo: Fisica applicata
-------
Esame scritto.


Modulo: Chimica medica e biochimica
-------
Scritto e orale.


Modulo: Biologia applicata e genetica
-------
Test con domande a risposte multiple e colloquio orale





© 2002 - 2018  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits