Laurea in Tecniche di Radiologia medica, per Immagini e Radioterapia
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di radiologia medica) (verona)

Corso disattivato non visibile

Fisiologia umana, biologia e genetica (2006/2007)


L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Fisiologia 1,5 BIO/09-FISIOLOGIA Lezioni 1° anno 1°semestre Fisioterapia - Rovereto - Giancarlo Tassinari
Biologia applicata 2 BIO/13-BIOLOGIA APPLICATA Lezioni 1° anno 1°semestre Fisioterapia - Rovereto - Monica Mottes

Obiettivi formativi

Modulo: Fisiologia
-------
Fornire conoscenze fondamentali riguardo alle funzioni dei diversi organi del corpo umano sulla base della fisiologia delle cellule che li costituiscono, all’integrazione delle funzioni degli organi negli apparati, ai meccanismi principali di regolazione della funzione di organi e apparati e all'integrazione di più apparati nelle principali funzioni dell'organismo.



Modulo: Biologia applicata
-------

Fornire le conoscenze di base della biologia umana in una visione evoluzionistica che enfatizzi i processi molecolari e cellulari comuni agli organismi viventi. Fornire le conoscenze sulla trasmissione dell’informazione genetica al fine di saper riconoscere caratteri ereditari normali e patologici.

Programma

Modulo: Fisiologia
-------

1 Fisiologia generale
Concetti di compartimenti idrici, mezzo interno ed omeostasi
Movimento di molecole attraverso le membrane cellulari
Comunicazione tra cellule: messaggi elettrici e chimici
Eccitabilità cellulare: potenziale della membrana a riposo, potenziali graduati e potenziale d’azione
Conduzione del potenziale d’azione
Sinapsi: chimiche e elettriche, eccitatorie e inibitorie
Mediatori e modulatori della trasmissione nervosa


Fisiologia del muscolo scheletrico
Basi strutturali della contrazione del muscolo scheletrico
Accoppiamento eccitazione-contrazione
Meccanica e bioenergetica della contrazione muscolare


3 Fisiologia del sistema nervoso
Funzioni di senso: recettori e trasduzione
sensibilità tattile e dolorifica
vista e udito
sensi chimici
Funzioni di moto: riflessi da stiramento e flessori
tono posturale
controllo volontario del movimento

4 Fisiologia della circolazione
Il sangue come tessuto e liquido circolante
Caratteristiche distintive del muscolo cardiaco
Ciclo cardiaco
Regolazione della gettata cardiaca: frequenza e volume sistolico
Misurazione della pressione arteriosa
Il microcircolo: arteriole, capillari, venule
Regolazione della pressione arteriosa


5 Fisiologia della respirazione
Meccanica e volumi respiratori
Scambi alveolari e tissutali dei gas respiratori
Trasporto nel sangue di ossigeno e anidride carbonica
Regolazione del respiro

6 Fisiologia del rene
Filtrazione glomerulare
Riassorbimento tubulare
Secrezione tubulare
Concentrazione e diluizione delle urine


7 Fisiologia della nutrizione
Attività motorie e secretorie
Digestione e assorbimento di protidi, lipidi e glucidi


8 Fisiologia delle ghiandole endocrine
Azioni degli ormoni dell’ipofisi, della tiroide, del surrene, delle paratiroidi, del pancreas e delle gonadi



Modulo: Biologia applicata
-------

Lo sviluppo del pensiero biologico moderno, le idee fondamentali
Biologia generale dei procarioti. Rapporti fra procarioti e gli altri organismi
La cellula eucariotica: aspetti generali. Il ciclo cellulare e la sua regolazione.
L'identificazione del materiale genetico. Le basi molecolari dell’informazione ereditaria. Caratteristiche del DNA, Il modello di Watson e Crick. La replicazione del DNA
Flusso dell’informazione genica. Trascrizione, traduzione: decifrazione del codice genetico. Regolazione dell’espressione genica nei procarioti e negli eucarioti
I geni degli eucarioti sono discontinui : il processamento del’RNA messaggero (splicing).
L'architettura del genoma negli eucarioti: i cromosomi. Cariotipo umano normale e patologico
Il dosaggio genico e l’inattivazione del cromosoma X nei mammiferi, la determinazione del sesso nell’embrione (SRY e DAX1).
Le mutazioni. I vari tipi e i meccanismi che le determinano. Preadattatività delle mutazioni
Mutazioni spontanee. Mutagenesi da agenti chimici e fisici. Meccanismi di riparazione del DNA
Mutazioni somatiche e cancro.
Riproduzione sessuata: meiosi, crossing-over, gametogenesi nell’uomo.
Gli esperimenti di G.Mendel. Le leggi dell'ereditarietà, la segregazione degli alleli. L'assortimento indipendente dei geni. Associazione e ricombinazione.
Genetica dei gruppi sanguigni (ABO, Rh). Vari tipi di ereditarietà: autosomica dominante, autosomica recessiva, legata al sesso
Modalità di trasmissione delle malattie genetiche nell’uomo, esempi di malattie AD, AR, legate all’X. Esempi
Caratteri complessi e Malattie multifattoriali. Esempi

Modalità d'esame

Modulo: Fisiologia
-------
test a scelta multipla e colloquio orale


Modulo: Biologia applicata
-------

Prova scritta (quiz a scelta multipla, più una (1) domanda aperta) e colloquio orale. Contestuale all’ altra materia di corso integrato.





© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits