Degree in Environment and Workplace Prevention Techniques

Course Not running, not visible

Health sciences - Medicina del lavoro (patologie professionali)

Course code
4S01825
Name of lecturer
Andrea Princivalle
Number of ECTS credits allocated
2
Academic sector
MED/44 - OCCUPATIONAL MEDICINE
Language of instruction
Italian
Period
2nd year 2nd semester lessons dal Mar 1, 2006 al May 26, 2006.

To show the organization of the course that includes this module, follow this link * Course organization

Lesson timetable

2nd year 2nd semester lessons

Not inserted.

Learning outcomes

Gli obiettivi formativi generali del corso sono centrati sui principi, sui metodi, sugli strumenti e sulle funzioni della prevenzione primaria, secondaria e terziaria. In tale ambito vengono sviluppate tematiche professionalizzanti proprie della Medicina del Lavoro. Il corso è finalizzato a favorire l'acquisizione, da parte degli studenti, di basi scientifiche, culturali, tecniche, organizzative-gestionali indispensabili nelle diverse attività professionali in ambito di: epidemiologia, promozione della salute, prevenzione, valutazione dei rischi individuali ed ambientali, diagnostica delle patologie professionali, monitoraggio ambientale e biologico dei rischi professionali e valutazione psico-ergonomica delle condizioni di lavoro.

Syllabus

Descrizione dei lavori a turni ed effetti sulla salute; prevenzione del rischio da lavoro a turni.
Descrizione delle polveri e delle fibre: natura, granulometria, effetti sull’apparato respiratorio: pneumoconiosi benigne, maligne (asbestosi, silicosi…).
Altre patologie correlate ad esposizione di amianto: mesoteliomi, neoplasia polmonare.
Malattie allergiche professionali respiratorie e cutanee: asma bronchiale, alveolite allergica estrinseca. DIC e DAC: dermatiti irritative ed allergiche da contatto e altre dermatosi (follicoliti e cloracne, radiazioni luminose, da fibre di vetro e altre particelle solide aerodisperse. Misure di prevenzione.

Valori limite degli inquinanti chimici negli ambienti di lavoro: descrizione dei principali valori limite utilizzati in igiene industriale e strumenti per il loro utilizzo. Valori limite biologici (indicatori di dose ed effetto).
ed ambientali (massimi, ponderati, per brevi esposizioni, “tecnici”).
Il rumore e le patologie derivate. Il rumore e il suono; effetti biologici del rumore, uditivi ed extra-uditivi.
Elementi di tossicologia dei principali solventi. Idrocarburi alifatici, aromatici, alogenati: uso industriale e loro monitoraggio biologico. Vie di penetrazione ed effetti sulla salute.
Elementi e metalli: aspetti fisio-tossicologici e monitoraggio biologico. Esempi di uso industriale di metalli e principali effetti sulla salute (nichel, cromo, cadmio, piombo e mercurio).
Principi di cancerogenesi professionale. Meccanismo cancerogenetico. Classificazione delle sostanze cancerogene. Prevenzione dei tumori professionali.

Reference books
Author Title Publisher Year ISBN Note
Franco G. Compendio di Medicina del Lavoro e Medicina preventiva degli operatori sanitari. Ed. Piccin, Padova 2005

Assessment methods and criteria

Prova scritta a quiz basata sui contenuti didattici del corso.

Teaching aids

Documents





© 2002 - 2019  Verona University
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistics  |  Credits