Laurea in Tecniche di Radiologia medica, per Immagini e Radioterapia
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di radiologia medica) (verona)

Corso disattivato non visibile

Istologia, anatomia sistematica e topografica, fisiologia umana (2005/2006)


L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Istologia 0,5 BIO/17-ISTOLOGIA 1°anno 1°semestre Giuseppe Bertini
Fisiologia 1,5 BIO/09-FISIOLOGIA 1°anno 1°semestre Giancarlo Tassinari
Anatomia umana I 3,5 BIO/16-ANATOMIA UMANA 1°anno 1°semestre Paolo Fabene

Obiettivi formativi

Modulo: Fisiologia
-------
Fornire conoscenze fondamentali riguardo alle funzioni dei diversi organi del corpo umano sulla base della fisiologia delle cellule che li costituiscono, all’integrazione delle funzioni degli organi negli apparati, ai meccanismi principali di regolazione della funzione di organi e apparati e all'integrazione di più apparati nelle principali funzioni dell'organismo.


Modulo: Istologia
-------
Il corso è finalizzato a fornire allo studente alcuni principi fondamentali di organizzazione della cellula e dei tessuti, che aiutino a comprendere le basi istologiche della struttura e della funzione degli organi, trattati sistematicamente nei corsi di Anatomia e di Fisiologia.


Modulo: Anatomia umana I
-------
Obiettivo generale per lo studente di questo corso, che viene tenuto nel semestre propedeutico del primo anno di corso, è acquisire la capacità di descrivere, in modo essenziale, completo e con termini corretti, l'organizzazione strutturale del corpo umano in condizioni di salute e i rapporti immediati della struttura con la funzione.
Il conseguimento dell'obiettivo generale permette allo studente di utilizzare con maggior profitto i numerosi corsi successivi che richiedono conoscenze morfologiche e fornisce al diplomato un substrato culturale utile per l'esercizio della professione e l'interazione con altri professionisti sanitari e i pazienti.
Strumenti al conseguimento dell'obiettivo generale sono: la frequenza alle lezioni; lo studio, personale e guidato; l'utilizzo di appositi sussidi didattici. La materia sarà usualmente esposta con criterio sistematico.

Programma

Modulo: Fisiologia
-------
1. Fisiologia generale
Concetti di compartimenti idrici, mezzo interno ed omeostasi
Movimento di molecole attraverso le membrane cellulari
Comunicazione tra cellule: messaggi elettrici e chimici
Eccitabilità cellulare: potenziale della membrana a riposo, potenziali graduati e potenziale d’azione
Conduzione del potenziale d’azione
Sinapsi: chimiche e elettriche, eccitatorie e inibitorie
Mediatori e modulatori della trasmissione nervosa

2. Fisiologia del muscolo scheletrico
Basi strutturali della contrazione del muscolo scheletrico
Accoppiamento eccitazione-contrazione
Meccanica e bioenergetica della contrazione muscolare

3. Fisiologia del sistema nervoso
Funzioni di senso: recettori e trasduzione
sensibilità tattile e dolorifica
vista e udito
sensi chimici
Funzioni di moto: riflessi da stiramento e flessori
tono posturale
controllo volontario del movimento

4. Fisiologia della circolazione
Il sangue come tessuto e liquido circolante
Caratteristiche distintive del muscolo cardiaco
Ciclo cardiaco
Regolazione della gettata cardiaca: frequenza e volume sistolico
Misurazione della pressione arteriosa
Il microcircolo: arteriole, capillari, venule
Regolazione della pressione arteriosa

5. Fisiologia della respirazione
Meccanica e volumi respiratori
Scambi alveolari e tissutali dei gas respiratori
Trasporto nel sangue di ossigeno e anidride carbonica
Regolazione del respiro

6. Fisiologia del rene
Filtrazione glomerulare
Riassorbimento tubulare
Secrezione tubulare
Concentrazione e diluizione delle urine

7. Fisiologia della nutrizione
Attività motorie e secretorie
Digestione e assorbimento di protidi, lipidi e glucidi

8. Fisiologia delle ghiandole endocrine
Azioni degli ormoni dell’ipofisi, della tiroide, del surrene, delle paratiroidi, del pancreas e delle gonadi.


Modulo: Istologia
-------
1. La cellula
• membrana plasmatica
• protezione e isolamento del protoplasma
• scambi di sostanze e interazioni funzionali con l’ambiente extracellulare
• compartimenti intracellulari
• citoplasma
• citosol
• sistema vacuolare citoplasmatico
• nucleo

2. I tessuti
• epiteli
• la funzione di barriera degli epiteli di rivestimento
• la funzione secernente degli epiteli ghiandolari
• tessuti di sostegno
• cellule di origine mesenchimale e matrice extracellulare
• connettivo propriamente detto
• cartilagine e osso
• sangue
• tessuto nervoso


Modulo: Anatomia umana I
-------
• Descrivere gli organi e gli apparati che compongono il corpo umano ed utilizzare una terminologia scientificamente corretta.
• Mettere in relazione la morfologia di organi e apparati con le loro rispettive proprietà e funzioni:
1. Cute e annessi cutanei (morfologia di epidermide, derma, sottocutaneo ed annessi cutanei).
2. Apparato locomotore (anatomia sistematica di scheletro, articolazioni, muscoli).
3. Apparato cardiovascolare e linfatico (anatomia sistematica di cuore e arterie coronarie, pericardio, vasi sanguiferi, linfatici ed organi linfoidi).
4. Apparato respiratorio (anatomia sistematica di vie aeree, polmone, pleure).
5. Apparato digerente (morfologia e rapporti del canale alimentare e delle ghiandole annesse).
6. Apparati uropoietico e della riproduzione (anatomia sistematica di reni, vie urinarie, organi riproduttivi, ghiandola mammaria).
7. Ghiandole endocrine (morfologia e rapporti delle ghiandole endocrine).

Modalità d'esame

Modulo: Fisiologia
-------
Test a risposta multipla.


Modulo: Istologia
-------
L’esame scritto: quiz a scelta multipla.


Modulo: Anatomia umana I
-------
Esame misto: una domanda aperta di carattere generale + 20 domande a scelta multipla.





© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits