Specialist degree in Medicine and Surgery (single cycle)

Course partially running (all years except the first)

Clinical Oncology

Course code
4S01152
Name of lecturers
Gianluigi Cetto, Maria Antonietta Bassetto, Annamaria Molino, Ettore Montresor, Giovanni Paolo Pollini
Coordinator
Gianluigi Cetto
Number of ECTS credits allocated
2
Academic sector
MED/06 - MEDICAL ONCOLOGY
Language of instruction
Italian
Period
Lessons dal Oct 3, 2005 al Dec 22, 2005.

Lesson timetable

Lessons

To view lesson hours, consult* click in order to view the timetable here  

Learning outcomes

Il corso si propone di fornire allo studente gli strumenti conoscitivi e metodologici necessari per:
• comprendere le basi fisiopatologiche dell'Oncologia Medica;
• riconoscere e interpretare sintomi e segni fondamentali e comprendere le correlazioni tra danno anatomico, alterazione funzionale e sintomo;
• riconoscere le fasi della malattia neoplastica consigliando o prescrivendo esami citologici, istologici, immunoistochimici, integrandoli nella sintesi diagnostica e nella definizione della prognosi;
• individuare le possibilità di intervento in modo da avviare tempestivamente allo specialista la patologia che necessita di intervento specialistico;
• diagnosticare e curare le principali patologie neoplastiche.

Syllabus

• definire le caratteristiche di uno screening e descrivere criticamente le possibilità di screening delle neoplasie;
• elencare i principali segni e sintomi di allarme per la presenza di neoplasie;
• decidere l’iter diagnostico, laboratoristico e strumentale in presenza di segni o sintomi clinici sospetti per la presenza di neoplasia;
• individuare gli elementi utili e necessari per la definizione dello stadio;
• discutere in funzione della storia naturale della neoplasia, dello stadio e dei fattori prognostici il tipo di trattamento proponibile;
• definire i criteri che guidano nella scelta delle diverse categorie di terapia medica antitumorale;
• elencare, per le diverse categorie di terapia medica, le principali classi di sostanze utilizzabili;
• riconoscere i più frequenti effetti collaterali secondari alla terapia medica antitumorale;
• rilevare le principali complicanze delle neoplasie (infezioni, versamenti, compressioni, ecc.);
• identificare i segni o sintomi più caratteristici delle emergenze oncologiche e indicare le possibilità di intervento;
• comunicare al paziente e ai familiari la diagnosi di neoplasia adeguando la comunicazione in funzione delle caratteristiche del paziente e della prognosi della malattia;
• riconoscere i possibili problemi psicologici del paziente e dei familiari;
• utilizzare i trattamenti palliativi (terapia antalgica, di supporto, ecc.), nel malato per cui non siano più indicate terapie antitumorali specifiche.

Assessment methods and criteria

Colloquio orale

Teaching aids

Documents





© 2002 - 2019  Verona University
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistics  |  Credits