Laurea in Fisioterapia
(abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) (vicenza)

Corso disattivato non visibile

Patologia generale e farmacologia - Patologia generale

Codice insegnamento
4S01610
Docente
Claudio Sorio
crediti
2
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1° Semestre 2° Anno dal 4-ott-2004 al 19-nov-2004.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

1° Semestre 2° Anno

Non inserito.

Obiettivi formativi

Conoscere i concetti base riguardanti le principali malattie e i processi patogenetici fondamentali; correlare alterazioni cellulare/alterazioni di funzione d’organo/alterazione di meccanismi omeostatici/manifestazioni cliniche della malattia.

Programma

Al termine del corso lo studente deve essere in grado di:
· Acquisire i concetti di eziologia e patogenesi del danno cellulare e della malattia che ne consegue
· Conoscere le cause generali di alterazioni delle funzioni cellulari (esempi di cause chimiche, fisiche e biologiche di malattia)
· Descrivere le principali cause di malattie e i loro esiti, assimilare il concetto di omeostasi e dei molteplici fattori coinvolti nella sua regolazione e mantenimento
· Riconoscere le manifestazioni locali e generali nella flogosi acuta, distinguere una flogosi acuta da una flogosi cronica e indicare i meccanismi patogenetici dell’una e dell’altra; riconoscere e descrivere i principali tipi di essudato, definirne gli aspetti particolari e indicarne le possibili conseguenze; conoscere il ruolo che i processi flogistici hanno in alcune importanti patologie che conducono all’insufficienza di sistemi (epatopatia, broncopneumopatia, arteriosclerosi). Conoscere i meccanismi con i quali si attiva la risposta immunitaria e le alterazioni locali e sistemiche che ne conseguono. Individuare situazioni indicative di risposte immunologiche in eccesso e in difetto.
· Riconoscere e distinguere le strutture che compongono il sistema immunitario e le principali interazioni che intervengono tra tali strutture
· Descrivere lo sviluppo della risposta immunitaria in grado di neutralizzare l’azione di agenti potenzialmente patogeni e di riportare il sistema immunitario all’equilibrio omeostatico iniziale; conoscere i maggiori sistemi antigenici delle cellule del sangue e distinguere le problematiche della immunologia della trasfusione e dei trapianti

Modalità d'esame

Scritto, quesiti scelta multipla e a risposta aperta. Orale su richiesta.

Materiale didattico

Documenti





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits