Laurea in Tecniche di Laboratorio biomedico
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di laboratorio biomedico) (verona)


L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Anatomia umana 2 BIO/16-ANATOMIA UMANA 1°anno 1°semestre Paolo Fabene
Istologia 2 BIO/17-ISTOLOGIA 1°anno 1°semestre Ubaldo Armato

Obiettivi formativi

Modulo: Anatomia umana
Anatomia generale
•Descrivere la posizione anatomica di riferimento.
•Definire le principali regioni del corpo e i piani di sezione anatomica usando una corretta terminologia.
•Descrivere in modo essenziale e completo le cavità toracica e addominale nel loro complesso e la topografi degli organi ivi contenuti con i loro rapporti reciproci.
•Applicare il concetto di livello organizzativo alle varie strutture corporee, dal livello macroscopico a quello ultrastrutturale.

Modulo: Istologia
Il corso fornisce allo studente le conoscenze istologiche di base, in particolare quelle utili alla comprensione e all’approfondimento di problematiche biomediche in ambito tecnico-laboratoristico. Va sottolineato che le conoscenze istologiche sono propedeutiche all’Anatomia, alla Fisiologia e alla Patologia.
Per una corretta acquisizione dei concetti relativi all’Istologia , è consigliabile che gli studenti possiedano cognizioni di base di Fisica, Chimica e, in particolar modo, Biochimica.

Programma

Modulo: Anatomia umana
-------
Programma in forma sintetica:
Organizzazione strutturale del corpo umano in condizioni di salute ed i rapporti immediati della struttura con la funzione.
Anatomia generale: posizione e terminologia anatomica, piani di sezione, e concetto di livello di organizzazione.
Anatomia sistematica di scheletro, articolazioni, muscoli.
Anatomia sistematica di cuore e arterie coronarie, pericardio e vasi.
Le cellule dell’immunità; i linfonodi e i vasi linfatici; la milza; il timo; il tessuto linfoide associato alle mucose.
Anatomia sistematica di vie aeree e polmone.
Anatomia sistematica di rene, vie urinarie, organi genitali maschili e femminili, ghiandola mammaria.
Anatomia sistematica di sistema nervoso centrale e periferico e degli organi dei sensi.
Morfologia e rapporti del canale alimentare.
Morfologia di epidermide, derma, sottocutaneo e annessi cutanei.
Morfologia e rapporti delle ghiandole endocrine.


Modulo: Istologia
-------
Programma in forma sintetica:

1. Lo studio della Citologia
2. Lo studio dell’Istologia:
• Tessuti epiteliali (Epiteli di rivestimento ed Epiteli ghiandolari)
• Tessuti connettivi (Connettivo denso e lasso, Connettivo con caratteri speciali, Tessuti connettivi
• adiposi, Tessuti cartilaginei, Tessuto osseo e Tessuto emopoietico e vascolare)
• Tessuti muscolari (Tessuto muscolare liscio, Tessuto muscolare scheletrico, Tessuto muscolare
• cardiaco)
• Tessuto Nervoso (Centrale e Periferico)

Modalità d'esame

Modulo: Anatomia umana
-------
PROVA SCRITTA.


Modulo: Istologia
-------
L’esame viene svolto per iscritto nella forma di una serie di quiz la maggior parte dei quali sono a risposta multipla.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Junqueira, Carneiro, Kelley, a cura di Armato U. Compendio di Istologia (Edizione 5) Ed. Piccin, Padova 2006 88-299-1817-2




© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits